Fabio Messina torna a casa

Il TAR di Reggio Calabria ha dato ragione all'agente di commercio, che dormiva in macchina dal 10 gennaio

La dittatura toglie, la dittatura dà: finalmente Fabio Messina potrà tornare a casa sua. Bloccato a Villa S. Giovanni perché sprovvisto del codice QR che gli avrebbe sbloccato il diritto di non dormire in macchina, l’agente di commercio di Terrasini è stato bloccato al varco per quattro giorni, trattato come uno straniero nel suo paese dai kapò della dittatura sanitaria. Ha tenuto a precisare di “non essere no vax per ideologia”, ma di voler semplicemente dormire sul suo letto.

La dittatura vive nella zona grigia delle sue braccia complici, nei tanti piccoli soprusi che messi insieme sono i puntini di un QR code piazzato tra il cittadino e i suoi diritti. E La vicenda, grottesca e inquietante, si conclude dunque nella beffa: un tribunale ha dovuto autorizzare un libero cittadino ad andare a casa propria. Ma previo tampone e FFP2.

MDM 14/01/2022

Fonte https://www.today.it/citta/fabio-messina-tar.html

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x