Aggressioni israeliane durante il funerale di Abu Akleh

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Immagini terribili quelle che arrivano da Israele, dove durante il funerale della giornalista Abu Akleh, uccisa mercoledì 11 maggio mentre seguiva un raid militare nella città di Jenin, le forze di polizia israeliane hanno caricato i cittadini palestinesi che trasportavano la bara.

Come riporta Al Jazeera, questa mattina, venerdì 13 maggio, le forze israeliane hanno picchiato la folla di persone in lutto che trasportavano il corpo di Shireen Abu Akleh verso la chiesa, prima del funerale nella Città Vecchia di Gerusalemme Est occupata.

“Quello che sta succedendo è che ci sono state alcune spinte e provocazioni tra l’esercito israeliano e le persone che volevano portare il corpo di Shireen in chiesa. […] Volevano camminare con il suo corpo. Non volevano salire sulle macchine, l’esercito israeliano ha detto che non gli era permesso”, hanno scritto i corrispondenti sul posto.

Queste le impressionanti immagini dell’accaduto

 

 

Secondo i giornalisti sul posto, almeno quattro persone sono state arrestate, di cui due per aver sventolato la bandiera palestinese durante il corteo funebre.

Per tutti gli aggiornamenti, link in fonte.

Massimo A. Cascone, 13.05.2022

Fonte: https://www.aljazeera.com/news/2022/5/13/mourners-bid-farewell-to-journalist-shireen-abu-akleh-live-news

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
6 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
6
0
È il momento di condividere le tue opinionix