Home / ComeDonChisciotte / VID’OMAR QUANT’E’ BELLO

VID’OMAR QUANT’E’ BELLO

FONTE: MIRUMIR (BLOG)

Nome: Mohammed Omar.
Titolo: Mullah.
Detto: Mullah Omar.
Valore collezionistico: altissimo.
Forse nato nel: 1959.
Forse a: Nodeh, nei pressi di Kandahar.
I genitori forse erano: poveri pastori.
Ed è forse cresciuto in: capanne di fango nella provincia di Kandahar.
E ha forse frequentato: la madrassa Darul Uloom Haqqania, ad Akora Khattak, provincia di Khyber Pakhtunkhwa, Pakistan.
Ed è dunque, forse, come tutti sanno: tendenza deobandi.

Nella foto: Al centro, in basso, il Mullah Omar (Foto LaPresse)Ha combattuto: i sovietici.
L’ultima volta era stato visto: mentre scappava in motoretta da un villaggio nella provincia di Helmand, Afghanistan.
Era il: gennaio 2002.
In seguito ha: variamente rivendicato e dichiarato.
Oggi: è dato per morto.
Come: ucciso mentre andava da Quetta al Waziristan settentrionale.
Perché: Se sei stufo del Waziristan settentrionale, sei stufo del mondo.
La notizia è stata data da: Tolo Tv, Afghanistan.
Fonti: anonime.
L’ultima volta che non è stato catturato era: il 27 marzo 2010 a Karachi.
La notizia della cattura era stata data da: Tolo Tv, Afghanistan.
Secondo l’agenzia iraniana Fars: “Il corpo del Mullah Omar viene sottoposto in queste ore ad alcuni esami medici”.
Ma il portavoce dei taliban in Afghanistan dice: uno, è vivo e vegeto; due, sta in Afghanistan affacendato a condurre operazioni militari.
Mentre una fonte dei servizi pakistani dice: uno, è morto; due, sta in Pakistan affacendato a fare il morto.
Si denota: tendenza a sterminare lo stato maggiore non morto di al Qaeda secondo la regola due della tragedia senechiana.
Cioè: con grande proliferazione di atti sanguinari avvenuti quasi sempre altrove, vale a dire fuori scena, vale a dire somewhere in Pakistan, con successiva narrazione più o meno elaborata al pubblico.
Intanto: non ci crede neanche il sito di Repubblica, che ha sceso la notizia sotto il tornado nel Midwest e prima dell’eruzione del vulcano Grimsvoetn.
Mentre il Corriere: ricorda che forse il Mullah è alto 1,98 e che forse l’occhio mancante se l’è strappato lui dopo essere stato colpito da una granata, così, per continuare a combattere. Sciac.
C’è da dire che: non si sa bene che faccia abbia, il Mullah Omar.

Fonte: http://mirumir.blogspot.com/
Link: http://mirumir.blogspot.com/2011_05_01_mirumir_archive.html
23.05.2011

Pubblicato da Davide

13 Commenti

  1. Abbiamo ucciso Bin Laden!
    Ma dov’è il corpo?
    Lo abbiamo gettato in mare.

    Abbiamo ucciso il mullah Omar!
    Ma dovè il corpo?
    Lo hanno divorato i cani.

    Abbiamo ucciso Gheddafi!
    Ma dovè il corpo?
    Lo ha inghiottito la sabbia del deserto.

  2. Articolo bellissimo ahahahhahahaha
    divertente ahahahhahaa

  3. ahahahaha

  4. Il valore collezionistico è altissimo? ma allora vale di più del feroce saladino?….interessante…..

    Vorrei solo conoscere la marca della moto con cui il nostro eroe scorazza in quelle zone? … ma è stata revisionata oppure ci fidiamo…..??? secondo me è stato catturato mentre andava a Quetta per la revisione…..

  5. ………Intanto: non ci crede neanche il sito di Repubblica, che ha sceso la notizia sotto il tornado nel Midwest e prima dell’eruzione del vulcano Grimsvoetn…………………

    ma non perde mai le speranze e ci regale le solite perle da collezione….
    >>

    Non si sa che faccia abbia il mullah Omar ma è evidente che si conosce bene quella della stampa italiana.

  6. l’hanno preso!!!! evvai! tutti a far festa!!! il bene finalmente sta trionfando….un paio di milioni di morti tra embarghi e guerre, devastazione di infrastrutture, uranio impoverito, ma poi alla fine ce l’abbiamo fatta. onore anche ai nostri eroici soldati in missione umanitaria. w napolitano, w la rissa, w gli alpini!

  7. E io che attendevo trepidante il prossimo successo dell’imam Easy Rider: “La jihad e l’arte della manutenzione della motocicletta”.

  8. Consiglio a chi voglia farsi sane risate ben infromate di cercare in rete ” O’Mullah” di Carlo Bertani.

  9. Vivo in un paese del Nord Ovest Milanese infarcito di stranieri, in particolare di Pakistani per scelta demenzial-politica del sindaco comunista. Abbiamo già 226 nuclei familiari residenti ed altrettanti clandestini perchè non fa mai un controllo. Un’oasi di mistero, persone senza identità. Ebbene il famoso Mullah è da noi. Per sbarcare il lunario fa un pò di giardinaggio, e si muove sempre in motorino. E’ più o meno di mezza età, è un pò guercio e ha la barba. Non lo chiamano Omar ma per ovvie ragioni avrà un nome falso. Ieri mentre stava tagliando la siepe di lauro al mio vicino parlava con il suo aiutante e non si capiva cosa dicessero, fonemi incomprensibili. Forse un codice, mah. Ora conoscete la verità. Se tuttavia qualcuno ritiene che la mia storia sia meno credibile di quella di Tolo TV mi offendo.

  10. The militant leader in the photo is NOT MULLAH OMAR. It is f Mullah Nazir of Wana, S. Waziristan.

    http://www.atimes.com/atimes/South_Asia/images/sp040511.gif

  11. Maremosso a me risulta che abbia un fast-food in V.le padova,il locale si chiama McKebab ed il panino TOP CheesBurqa.

  12. Qui si scherza ma è drammatico constatare quanta gente beve le frottole degli americani