UN PIANO B ?

inistro difesa

DI PEPE ESCOBAR

facebook.com

Mosca ha invitato Tsipras a incontrare Putin.

Pechino ha invitato Tsipras a incontrare il suo primo ministro Li Keqiang.

Russia e Cina nei BRICS stanno a guardare

E ricordate la dichiarazione di Panos Kammenos (nella foto), il nuovo ministro della difesa greco:

“Vogliamo un accordo. Ma se non ci sarà nessuna intesa, e se vediamo che la Germania rimane ferma sulle sue posizioni e vuole far saltare in aria l’Europa, beh allora dovremo andare verso un piano B … Abbiamo altri modi per trovare i soldi. Potrebbero essere il Stati Uniti nella migliore delle ipotesi o potrebbe essere la Russia, o la Cina o anche altri paesi. “

Dipende da ciò che accadadrà Lunedi prossimo

Troika o Russia/Cina ?

Pepe Escobar
Fonte: www.facebook.com
13.02.2015

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura della redazione

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Maxim
Maxim
12 Febbraio 2015 13:23

Curioso l’ accenno agli Usa , del resto qualche miliardo di $ che gli costa ?

Basta che  stampino un po’ di bigliettoni verdi in piu’ .
PietroGE
PietroGE
12 Febbraio 2015 13:49

Basta con i ricatti, perché stanno complicando una situazione che è già molto difficile per la Grecia. Non si gioca a poker con il proprio Paese perché la UE potrebbe benissimo chiedere di vedere le carte e la Grecia scoprirebbe allora che le promesse di miliardi da parte di Russia, Cina e USA sono solo fumo.

lanzo
lanzo
12 Febbraio 2015 15:20

Sono d’accordo con pietroGE.

Ci sarebbe anche quel detto: Non dire quattro se non l’hai nel sacco…
Fa male pero’ sapere che tanti in Grecia, persone normali,  stanno male per le ruberie della casta.
E’ recente la notizia che la madre di Papandreu aveva inguattato 500 milioni (Euro o dollaroni) sulla HongKong & Shangai Bank (HSBC) in Svizzera. Solo la punta di un iceberg IMO.
Tra acquisti di armi e olimpiadi, hanno fatto man bassa.

Chiloe12
Chiloe12
12 Febbraio 2015 18:30

Non escludo assolutamente che possa esistere un piano B e che questo consista nel ricorso per la Grecia ad aiuti finanziari esterni alla UE. Non bisogna dimenticare che tutto il casino che è nato intorno all’Ucraina parte dall’insistenza, da parte dei poteri UE, di farla entrare nell’ambito europeo occidentale. La Russia ha tutto l’interesse di aiutare la Grecia non so in quali termini economici-finanziari ma sicuramente dal punto di vista geopolitico per dare una lezione ai poteri forti europei compresa la Germania.

makkia
makkia
12 Febbraio 2015 19:21

Senza giocare e bluffare le cose sono due:
1. Piegarsi alla Troika, e allora vedi il Tuo Paese che fine fa.
2. Uscire dall’Euro, e allora vedi il  Tuo Paese che fine fa.

Credo che abbiano intenzione di giocarsela un po’ meglio di così.

Magari perché, pur essendo all’angolo e in grosse difficoltà, vorrebbero cercare di strappare il meglio che riescono per il Loro Paese. E questo non si fa andando a supplicare i tedeschi di essere buoni, come fa il nostro premier ridens. Perché i tedeschi NON sono buoni e NON hanno neanche le buone maniere necessarie per far finta di venirti incontro: ti ridono in faccia e basta.

En passant è magnifico vedere dei politici con ancora la schiena dritta (oltre a Putin) e che giocano a tutto campo, invece che zerbini coi potenti e ciarlatani vendi-elisir coi loro popoli.