Home / ComeDonChisciotte / UN PELLEGRINAGGIO MOLTO “LAICO”

UN PELLEGRINAGGIO MOLTO “LAICO”


FONTE: CLORO AL CLERO (BLOG)

Immaginate un molo, il “Vittorio Veneto”, sotto il sole implacabile dell’agosto palermitano.
Immaginatelo gremito di gente di tutti i tipi: anziani, famigliole povere con bambini, ma anche signore “acchittate” con trucco (a rischio decomposizione per il caldo torrido), bei vestitini estivi e tacchi a spillo.

Che fa ’sta gente, aspetta una rockstar? Quasi. L’evento è il soggiorno siciliano del sultano dell’Oman, Qabas Bin Said. Un islamico che non fa paura, che è graditissssimo, anzi di più: esercita un carisma di massa sulla popolazione siciliana, in fibrillazione per la sua vacanza in Trinacria.

Cosa rende l’ospite mediorientale così gradito? Semplice: l’essere imballato di soldi a livelli inimmaginabili, con uno yacht di 155 metri, con sanitari di ametista e rubinetti di oro zecchino e diamanti. Una simile portata di ricchezza induce pensieri proibiti in un popolaccio di telespettatori, ormai avvezzo a sogni di gloria capitalistica, moderno sostituto degli antichi fasti delle corti che i poveri potevano soltanto figurarsi e spettegolarci sopra.

Qualche famigliola vuole chiedergli quattrini (ne ha così tanti, che cosa vui che sia per Qabas qualche migliaia di euri?) , qualche signora in tacchi a spillo vuole incontrarlo (per offrirgli le proprie grazie?). E Qabas che fa? niente di che: sta imboscato, isolato nel suo yacht, aspettando le 13 mercedes che lo porteranno, lui e il suo entourage, all’aereoporto Falcone e Borsellino (sic!) per cominciare a terra le sue fiabesche vacanze.

E i siciliani, cui le virtu’ di dovizia e di opulenza del sultano fanno lo stesso effetto dei poteri taumaturgici di Padre Pio, staranno a guardare, invidiando e sperando.

Fonte: www.cloroalclero.com
Link: http://www.cloroalclero.com/?p=295#more-295
5.08.08

Pubblicato da Davide

  • albertgast

    Dio….come siamo caduti in basso!!!!

  • Alexis

    FINALMENTE UNA BOIATA CHE RISPECCHI IL VERO VALORE DEGLI ARTICOLI DI CLORO AL CLERO!!!

  • maristaurru

    E’ brutto che ci abbiano ridotto ad una massa di mendicanti che sperano che un Sultano ci lasci magari la carità di 5 milioni di Euro come pare abbia fatto a Bari.

    Tanto più brutto se pensiamo che noi Italiani saremmo ricchi, ma siamo derubati e depauperati da troppo tempo. Pensate a quanti dei nostri soldi vanno in contributi Europei e come per esempio pare che il 50% degli ingenti fondi della Agricoltura vanno alla Regina Elisabetta e ad Alberto di Monaco, seguiti da un numero iomprecisato di multinazionali per la cui pancia e gloria abbiamo lasciato morire di fame i nostri agricoltori e la nostra agricoltura, e questo è un CRIMINE.

    A questo punto che ci resta? forse la carità di un sultano o quel che è, non è che il suo danaro sia peggio dei rubli di Mosca . Potremmo sempre fare come con i dollari americani: prenderli, guadagnarci sopra.. chiedete come sono sti bravi i nostri governanti .. e poi disprezzare che ci li abbiano dati.. ci sputiamo sopra e saremo salvi!

    Questo è il vero schifo, non la curiosità delle anime semplici, razza di snob senza cervello!!

  • LonanHista

    una volta nelle piazze si faceva vedere berlinguer, e le gente sperava, c’era qualcuno che la difendeva.

    oggi i fannulloni come bertinotti vanno per salotti altoborghes i parassiti sindacali difendono solo gli interessi delle larve parassite come loro:i dipendenti pubblici o fanno carriera in politica e come del turco si abbuffano di mazzette:
    LA POVERA GENTE CHE DEVE FARE?
    SPERARE CHE QUESTI RICCONI LASCINO UN Pò DI MANCE COME FATTO A BARI:5 MILIONI DI EURO PER LA CITTà E 500 EURO A CRANIO PER I FORTUNATI CAMERIERI CHE HANNO SERVITO IL BEDUINO.

    NON è COLPA, COMUNQUE dell’idiota che scrive queste cose, ma solo degli admin che gliele pubblicano…

    però essendo questa una “società aperta”, articoli del genere sono ricercatissimi per valutare le reazioni.

    ps.per il coglione che ha scritto il pezzo:se tu avessi un aereo personale, un barcone da 150 metri 13 mercedes concubne a volontà, CI SPUTERESTI SOPRA?
    ecco cosa mi fa odiare i sinistroidi, che quello che pensano e fanno loro è tutto giusto…fino a quando come i vari bertinotti e fannulloni parassiti vari non diventano borghesi arricchiti alle spalle degli altri e allora diventa giusto quello che fanno in quel momento fino a trovare pseudo-intellettuali come michele serra che prende le loro difese..
    CI VORREBBE UN POL POT IN ITALIA PER ESTIRPARE QUESTA ERBACCIA INUTILE E PARASSITA!

  • maristaurru

    Concordo in pieno, un po’ di Pol Pot, un po’ di sano lavoro nei Gulag che hanno negato e nascosto finchè hanno potuto, mentre la povera gente ignara cuoceva salsicce alle feste di partito, felice di “contribuire” e molti, sornioni, riempivano le tasche con il danaro corposo, e le riempiono ancora indisturbati.. infiltrati nei gangli vitali dello stato , grande piovra rossa in concorso con le piovre delle peggiori malavite.. e parlano ancora..

  • SempreIo

    Prima di scagliarvi contro Cloro, leggetevi l’agenzia:
    http://www.adnkronos.com/IGN/Cronaca/?id=1.0.2393700189

    “C’è chi arriva alle otto del mattino per riuscire a vederlo da vicino” e il sultano arriverà solo alle 13 all’aereoporto.

    C’è “chi si porta dietro tutta la famiglia [omesso riferimento a bimbo di due anni] sfidando il sole e la temperatura record, per immortalare l’evento e chi per chiedere soldi e anche un posto di lavoro“.
    Appunto, un disoccupato cinquantenne, disperato perchè non sa “come campare la famiglia”, lì per consegnare una letterina al sultano, un uomo molto ricco che “mi può aiutare economicamente, forse può anche darmi un lavoro”.

    E l’intervento di Cloro potrebbe risultare un po’ meno acido.

  • cloroalclero

    sorry eh, ma tutta questa acidità dilagante non l’ho capita. A parte tal alex, che manco sa scrivere in italiano, all’altro, quello che dice “se avessi 13 mercedes cosa faresti?” non lo so, non ci sto in quei panni ed è pure una domando che non ha senso. Di una cosa sono certa: non aspirerei all’adorazione.
    nche se il tema del post alla fine non era il sultano, ma la deferenza della gente verso il sultano. Quello è il fenomeno proccupante. Accettare che ci siano sultani e onorarli….
    Storia che,nel suo piccolo, spiega molte cose dell’Italia odierna.
    Sulle agenzie ed altro, invito a leggere i commenti sul mio blog. Con annesse spiegazioni.
    ciaociao.
    Cloro

  • Alexis

    I soliti insulti li prendo e li continuerò a prendere come soliti…complimenti.

  • Hassan

    Alexis, i “soliti insulti” in genere vengono come risposta ai tuoi “soliti insulti” (il tuo primo commento a questo articolo).

    Curioso questo tuo comportamento, che prima insulti, e poi quando qualcuno ti risponde fai l’offeso. Tipico dei troll, e nemmeno dei più svegli…

  • maristaurru

    Ci son venuta sul tuo blog: mi sembra siate un bel gruppetto affiatato che se la canta se la suona. ma invero spesso i blog sono questo: isolotti in cui un blogger primeggia e gli altri fanno il controcanto, dopo un po’ inevitabilmente si perde il contatto con il mondo, quando torni in terra, avverti. Per ora buon divertimento

  • Alexis

    Io sarei poco sveglio? Se non te ne fossi accorto ho criticato l’articolo e non la persona che lo ha scritto. E ovviamente…ti senti dire:1-che non sai scrivere in italiano; 2-che sei sei poco sveglio; 3-che sei anche un troll. Se questa è educazione…

  • NerOscuro

    La notizia che il tuo articolo riporta magari non riesce a spiegare di più di quanto non abbiano fatto i Grandi Fratelli, Veline e scandali annessi, però è divertente. Chi non sa nemmeno farsi una risata vedendo stuoli di pellegrini della ricchezza, poveri fuori e magari anche dentro per dipartita della dignità, significa che ha perso quel tratto tipico italiano che ancora ci salva: la capacità di sdrammatizzare.
    La maggior parte dei commenti è fatta da gente che non sa scrivere (soggetto-verbo-oggetto, questo sconosciuto), per gente che non sa leggere (e qui occorre una conoscenza esegetica sviluppata con Topolino per fraintendere l’articolo). In compenso solito baccano da stadio di quelli che ficcano un “sinistroide” ogni 2×3, tanto per dare sostanza (si fa per dire) alle proprie idee (si rifa per dire).

  • cloroalclero

    No, Marista, sbagli. Il mio blog è all’insegna del pluralismo: ci sono persone con idee diametralmente opposte alle mie (e a quelle delgi altri autori del blog) che scrivono liberamente, intervengono anche costantemente (vedi “stomaco” che vota Berlusconi). Il confronto anche animato c’è e questa è la filosofia del blog. Molti di quelli che la pensano come me, dopo un po’ lo lasciano perchè non amano ‘sta cosa, ma noi si va avanti così. Quindi non fare affermazioni azzardate.