Home / ComeDonChisciotte / Un milione di sterline della BAE Systems in segreto a Pinochet

Un milione di sterline della BAE Systems in segreto a Pinochet



I conti bancari americani mostrano che i legami tra la compagnia d’ armi e l’ex-dittatore sono continuati fino allo scorso anno.

DI DAVID LEIGH E ROB EVANS

La più grande industria d’armi britannica, la BAE Systems, e’ stata identificata su alcuni conti bancari Usa mentre pagava in segreto piu’ di un milione di sterline al Generale Augusto Pinochet, l’ex dittatore cileno. Un’indagine del Guardian ha rivelato che parte del denaro proveniva da un’ azienda di facciata nelle Isole Vergini britanniche, che la BAE ha usato per convogliare i pagamenti per il commercio d’armi.
I pagamenti di copertura ai gruppi collegati a Pinochet sono elencati su documenti compilati dalle autorita’ cilene e ottenuti dal Guardian. La prova dei consistenti pagamenti elargiti dalla BAE arriva fino allo scorso anno.Ieri sera e’ stato chiesto alla compagnia britannica perchè avesse pagato il Generale, il quale è oggetto di numerose accuse di omicidio e tortura da quando si impadronì del potere in Cile, e la BAE ha dichiarato pubblicamente: “Noi alla BAE Systems abbiamo linee di condotta chiare e rigorose che regolano la conduzione delle nostre relazioni con i terzi. Richiediamo a tutti i nostri dipendenti di aderire a questa politica e conformarsi alla legge.”
La compagnia, primo espositore alla fiera internazionale delle armi di Londra, e’ stata oggetto di accuse di corruzione. E’ sotto inchiesta da parte del Serious Fraud Office ( Ufficio Frodi ) con il sospetto di riciclaggio di denaro sporco e falsificazione dei conti, dopo le accuse di una bustarella saudita da 60 milioni di sterline.

Un giudice cileno, Sergio Muñoz, sta perseguendo Pinochet per le accuse di evasione fiscale. Lo scorso mese ha ottenuto il permesso da un tribunale Usa di visionare i conti bancari. Vi erano mostrati enormi somme di flusso di contante verso le banche, inclusa l’allora filiale di Miami della Coutts. La Coutts gestiva i conti, i quali secondo gli inquirenti cileni sono legati a Pinochet, dal 1993 al 2004, sebbene la banca adesso e’ stata assimilata da una banca spagnola, la Santander. La Coutts ha dichiarato: “ Non abbiamo ragione di credere che la nostra filiale di Miami abbia commesso qualcosa di inappropriato con riferimento ai requisiti bancari di quel tempo.”
Secondo i documenti cileni, la BAE ha eseguito pagamenti verso i conti della Coutts sotto proprio nome, e sotto quello di Red Diamond Trading, una società offshore che non appare nei bilanci pubblicati dalla BAE.
I documenti ottenuti dal Guardian mostrano che e’ stata usata dal 1998 per trasferire pagamenti di commissioni occulte per i contratti aereospaziali in Argentina.

I pagamenti della BAE sono andati a società offshore– registrate anche nelle Isole Vergini britanniche – controllate, hanno detto le autorita’ cilene, dal consulente finanziario di Pinochet, Oscar Aitkin, descritto da un’ indagine del comitato senatoriale Usa come intermediario segreto per i pagamenti al Generale Pinochet.
La BAE cerco’ di concludere negli anni novanta un contratto per vendere al Cile un sistema missilistico ed adesso stanno cercando di vendergli impianti elettronici navali. Il Cile e’ descritto come “mercato chiave “ dal Ministro della Difesa.
LA storia e’ stata scritta con l’aiuto del quotidiano cileno La Tercera

David Leigh e Rob Evans
Fonte: www.guardian.co.uk
Link: http://www.guardian.co.uk/chile/story/0,13755,1570335,00.html
15.09.05

Scelto e tradotto per www.comedonchisciotte.org da MANRICO TOSCHI

Approfondimento sulla BAE Systems:
http://unimondo.oneworld.net/article/view/95427/1/794

Pubblicato da Davide