UN CINISMO ORRENDO. CASALEGGIO VI HA USATI, ORA SIETE SPAZZATURA

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale ufficiale Telegram .

DI PAOLO BARNARD
paolobarnard.info

Strategia:

A) Allettare le anime attive, dargli una fede dopo anni di buio.
B) Farli lavorare come negri, gratis.
C) Una volta che hanno portato il bottino al Padrone, possono pure crepare.

Questo è Casaleggio, a 5 Stelle.

Casaleggio, e il suo specchietto impotente Grillo, hanno invasato, eccitato, corteggiato decine di migliaia di attivisti in buona fede nel Paese. Usando la fatica di questi ultimi a costo zero, hanno spalancato agli italiani medi – cioè a decine di milioni di persone mai state attivisti – l’alternativa al voto mefitico dei partiti tradizionali. Sarà così che alle prossime elezioni il buttafuori da discoteca, la commerciante di scarpe, il taxista o la maestra di canto e tantissimi come loro voteranno il M5S.

AGGIORNAMENTO: Uffa! La posizione di Barnard & ME-MMT verso il M5S spiegata a una prima elementare. (eh sì, se no non si viene capiti in Italia)
E’ quello che voleva Casaleggio.

Degli attivisti a 5 stelle ora non gliene frega nulla. Erano muli da soma.

E ora che l’elettorato medio fiocca da Casaleggio in massa, i muli possono pure morire, essere cacciati, trattati da schifo, umiliati, ignorati.

Questo è un cinismo orrendo, altro che 5 stelle.

Il M5S faccia un congresso nazionale di tutti quelli che si sono spellati la schiena per anni e che meritano di essere la VOCE e i Diritti delle 5 stelle, cacci Casaleggio e Grillo dal movimento coi loro grillini ancora così schiavi da non rendersi conto di cosa gli hanno fatto.

Abbiate dignità. Amate il lavoro che avete fatto. Non meritate di essere stati solo muli ora da rottamare.

Paolo Barnard
Fonte: http://paolobarnard.info
Link: http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=524
19.12.2012

Uffa! La posizione di Barnard & ME-MMT verso il M5S spiegata a una prima elementare. (eh sì, se no non si viene capiti in Italia)

 
Ok. Paolo Barnard ha detto:

A) Casaleggio è cattivo, e se uno usa la manina destra e clicca su google “Casaleggio è cattivo?” trova più prove di quelle che trova dell’esistenza di Riccione.

B) Grillo è scemo e impotente, ma è anche un Paperon dé Paperoni molto cinico. La sua regola è che se uno lo critica, lui lo manda via dalla festa. In democrazia chi critica è il cuore della festa. Non va bene così, bambini.

C) Il M5S è stato volutamente formato come una setta proprio perché le cose dovevano andare così per Casaleggio, cioè con tutti gli scolaretti che obbediscono con una fiorentina toscana avvolta attorno agli occhi, lavorano per lui e lui incassa quello che voleva. Casaleggio, poi, oltre che cattivo è anche fuori di testa un bel po’, o, come si dice da noi, è fuori come un balcone. Bambini, se il capo scout parla coi sassi non vi preoccupate voi? Io sì!

D) Paolo Barnard critica Casaleggio e il suo M5S perché Paolo Barnard quando vede uno che gira in strada con la cacca di un brontosauro sulla testa se ne accorge, e lo dice. Mica per altro. Ci sono bambini che dicono che Paolo Barnard è invidioso perché Casaleggio non lo ha mai invitato alla sua festa. Sbagliato. Casaleggio mi aveva invitato, io non ci sono andato.

E) Poi ci sono dei bimbi che dicono che c’è un Re cattivo che manovra Paolo Barnard perché faccia del male a Casaleggio e Grillo che sarebbero i buoni. Bimbi, ragionate: se io avessi un Re che mi comanda, sarei così con le pezze al sedere? Girerei con la macchina di Topolino di seconda mano? Vivrei con la pensione di mia mamma nonna Papera? Sarei qui a scrivere gratis dopo 27 anni di premiato giornalismo o sarei il cantore del Re sul giornale del Re? Direi la seconda, no?

F) Paolo Barnard & la ME-MMT si sono offerti al 100% agli aderenti del M5S, cioè a quelli che sono riusciti a sfilarsi la fiorentina toscana da davanti agli occhi. Quindi non è vero che il M5S ci sta antipatico, o che noi siamo antipatici e non vogliamo condividere i nostri giocattoli coi loro.

G) Anzi! Siccome Paolo Barnard & la ME-MMT hanno un giocattolo molto prezioso, che si chiama “il gioco dell’economia fatto bene e per il bene di tutti”, e siccome il M5S questo giocattolo non ce l’ha, e siccome senza questo giocattolo la festa diventa proprio brutta e senza pasticcini né giocattoli, bimbi, allora noi auspichiamo che il M5S accetti di condividere con noi i suoi altri giocattoli belli, ma senza Casaleggio e Grillo però.

Conclusione: spero che tutto questo sia finalmente chiaro. Se poi non lo è e mi si chiede di rispiegare Paolo Barnard & la ME-MMT col M5S ai tacchini, allora no. A sto punto rinuncio.

;))  e vi VTTTTTB. Barnard

Paolo Barnard
Fonte: http://paolobarnard.info
Link: http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=526
21.12.2012

 

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
102 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
102
0
È il momento di condividere le tue opinionix