Tutti contro Facebook: la denuncia di 48 Stati e dell’antitrust USA

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

it.euronews.com

Facebook questa volta rischia in casa propria, la Federal trade commission e 48 Stati denunciano alla la violazione delle norme antitrust da parte del gruppo di Mark Zuckerberg.

Per la prima volta l’accusa al re dei social è di essere quasi un monopolio.

Attorney General Letitia James' conference
Attorney General Letitia James

L’ Attorney General di New York, Letitia James ha stigmatizzato il gigante dei social dicendo: “Utilizzando le sue vaste risorse di dati e denaro, Facebook ha schiacciato o ostacolato chiunque percepisse come potenziali minacce. Ha così ridotto le scelte per i consumatori. Ha soffocato l’innovazione degradando anche la tutela della protezione della privacy per milioni di americani”.

Nell’immediato non accadrà nulla: prima di arrivare a una sentenza ci saranno anni di ricorsi, dispute giudiziarie, possibili interventi legislativi. Ma è una prima storica destinata a ridimensionare Fb.

È possibile infatti che, prima o poi, un giudice ordini la scissione di una parte delle attività del gruppo — come Instagram e WhatsApp — sulla base di leggi antitrust che esistono ma non vengono applicate da molti anni. Il fatto che Fb si trovi davanti a una minaccia concreta ha avuto subito i suoi effetti: in pochi minuti le quotazioni del titolo della società hanno perso diversi punti percentuali.

 

it.euronews.com

Fonte: https://it.euronews.com/2020/12/10/tutti-contro-facebook-la-denuncia-di-48-stati-e-dell-antitrust-usa

Pubblicato il 10.12.2020

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix