navigazione Tag

USA-NATO

Ecco perché Medvedev può essere “Born to be Wild”

Pepe Escobar strategic-culture.su Sì cara, fa’ che succeda prendi il mondo in un abbraccio d’amore spara con tutte le tue pistole insieme ed esplodi nello spazio Steppenwolf, Born to be Wild, 1967 Il mondo deve essere grato al vicepresidente del Consiglio di Sicurezza russo Dimitri Medvedev. Parafrasando l'iconico spot pubblicitario dell'epoca della Guerra Fredda sulla birra che rinfresca le parti che le altre birre non possono raggiungere, Medvedev rinfresca quelle parti - sensibili -…

Come venne sconfitto l’Occidente

Pepe Escobar sputnikglobe.com Emmanuel Todd, storico, demografo, antropologo, sociologo e analista politico, fa parte di una razza in via di estinzione: è uno dei pochissimi esponenti rimasti dell'intelligentia francese della vecchia scuola - un erede di quelli come Braudel, Sartre, Deleuze e Foucault che avevano affascinato i giovani nati dopo la Guerra Fredda, dall'Occidente all'Oriente. La prima chicca che riguarda il suo ultimo libro, La Défaite de L'Occident ("La sconfitta…

Le analisi di Black Mountain – Ucraina e Medio Oriente

bmanalysis.substack.com Parte prima: Ucraina Guerre di liberazione Fondamenti Negli articoli precedenti ho accennato al fatto che si sta sviluppando una nuova guerra globale. Questa guerra globale è costituita da una serie di piccoli conflitti con cui i Paesi attualmente dipendenti cercano di liberarsi dalla morsa coloniale dell'Impero Occidentale. Ho chiamato l'insieme di queste guerre "Guerre di Liberazione", facendo riferimento alle guerre di liberazione dei Paesi europei contro…

Guerra Russia-Ucraina: la resa dei conti

Big Serge bigserge.substack.com La guerra russo-ucraina è stata un'esperienza storica inedita per diverse ragioni, e non solo per le complessità e i tecnicismi dell'impresa militare in sé. È stato il primo conflitto militare convenzionale nell'era dei social media e della cinematografia planetaria (sotto la costante presenza delle telecamere). Questo ha consentito di dare uno sguardo (anche se solo una sbirciatina) all’essenza stessa della guerra, che, per millenni, si era rivelata solo…

False flag e teorie del complotto – Capitolo 3, volo KAL 007 e volo TWA 800

Larry Romanoff bluemoonofshanghai.com Volo Korean Air Lines 007 Il KAL 007 era un volo di linea della Korean Air Lines in rotta da New York a Seoul, in Corea, via Anchorage, in Alaska, quando il 1° settembre 1983 aveva invaso uno spazio aereo sovietico vietato ed era stato abbattuto da un aereo sovietico a ovest dell'isola di Sakhalin, nel Mar del Giappone. Tutti i 269 passeggeri e i membri dell’equipaggio avevano perso la vita, compreso un membro del Congresso degli Stati Uniti. Forse.…

False flag e teorie del complotto – Capitolo 1, false flag

Larry Romanoff moonofshanghai.com Un evento sotto falsa bandiera (false flag) è una messinscena che noi commettiamo, ma che viene abilmente organizzata in modo da deviare la colpa su un nemico politico, spesso usata come pretesto per iniziare una guerra contro un nemico esterno o per far approvare leggi draconiane in nome della sicurezza nazionale. Occasionalmente, come nel caso della diffusione di un agente patogeno biologico, l'evento è volutamente progettato per farlo apparire come un…

John Kirby contro l’esercito russo

Scott Ritter consortiumnews.com L'amministrazione Biden deve fare i conti con la Russia. Mentre la guerra del 2023 a Gaza distoglieva l'attenzione dalla tragica situazione in Ucraina, la disastrosa controffensiva sponsorizzata dalla NATO si è esaurita, con quasi il 100% di perdite tra gli attaccanti, tra uomini e materiali. (La NATO aveva addestrato una forza di 90.000 soldati ucraini per questa offensiva e aveva fornito loro circa 300 veicoli blindati; la Russia ha pubblicato i dati…

L’escalation non può essere fermata, la Casa Bianca è in allarme: il rischio di un conflitto è sempre più reale

Alastair Crooke strategic-culture.su Giovedi scorso, dalle pagine del New York Times Tom Friedman ha lanciato il suo terribile avvertimento: "Credo che, se ora Israele entrerà con la forza a Gaza per distruggere Hamas, commetterà un grave errore che sarà devastante per gli interessi israeliani e americani". "Potrebbe innescare una conflagrazione globale e far detonare l'intera struttura di alleanze filo-americane costruita dagli Stati Uniti... Sto parlando del trattato di pace di Camp…

Febbre di guerra: ecco perché la Cina deve prepararsi al peggio

Mike Whitney unz.com La distruzione del Nordstream è la chiave per capire come Washington intende affrontare la Cina. Il gasdotto aveva di fatto cancellato i confini geografici tra Russia e Germania, creando una zona di libero scambio interessava entrambi i continenti e aumentava la prosperità dei partner commerciali. L'accordo prevedeva un'area comune molto più ampia, che si sarebbe estesa da "Lisbona a Vladivostok", come esplicitamente auspicato da Vladimir Putin. Washington in questo ha…

Sconfitta

Michael Brenner scheerpost.com In Ucraina, gli Stati Uniti sono stati sconfitti. Si potrebbe dire che stanno affrontando la sconfitta o, più semplicemente, che stanno guardando in faccia la sconfitta. Nessuna delle due formulazioni è però appropriata. Noi statunitensi non guardiamo la realtà in faccia. Preferiamo guardare il mondo attraverso le lenti distorte delle nostre fantasie. Ci buttiamo in avanti su qualsiasi strada abbiamo scelto, senza degnare di uno sguardo il territorio che stiamo…

Devastante presentazione di Lavrov al Consiglio di Sicurezza dell’ONU

Karl Sanchez - 21 settembre 2023 Il mio amico psico-storico di Moon of Alabama ha postato questo breve pezzo: "La Reuters ha pubblicato un titolo che ci mostra come appare realmente la proiezione delle Nazioni Unite 'Fermate la guerra' e 'Zelensky non ha bisogno di parlare', dice alla Russia il presidente del Consiglio di Sicurezza dell'ONU ". Questo ha dato il via alla mia risposta e all'introduzione a questo magnifico pezzo di diplomazia da parte di…

Hotel Ucraina: Potete fare il check-out ogni volta che volete, ma non potrete mai andarvene

Alastair Crooke strategic-culture.su L'Occidente sta correndo verso la porta. Ma sfuggire alle conseguenze dell'Ucraina non è possibile – "Rilassati Team Biden”, dice il portiere di notte, ”noi siamo programmati solo per accogliere. Non si può andar via come se niente fosse.” Mark Feygin, che ospita quotidianamente nel suo programma l'ex consigliere presidenziale ucraino Oleksiy Arestovich, riassume così il consenso generale: "Biden e la sua amministrazione vorrebbero por fine alla…

Destinata alla sconfitta

John J. Mearsheimer mearsheimer.substack.com È ormai chiaro che la tanto attesa controffensiva ucraina è stata un colossale fallimento. Dopo tre mesi, l'esercito ucraino ha fatto pochi progressi nel respingere i russi. In effetti, non ha ancora superato la cosiddetta "zona grigia", la striscia di terra pesantemente contestata che si trova di fronte alla prima linea principale delle difese russe. Il New York Times riporta che "nelle prime due settimane della controffensiva, il 20% degli…

Date una possibilità alla guerra, una guerra che anche i pacifisti possano sostenere

Alastair Crooke strategic-culture.su A più di un anno dall'inizio dell'Operazione speciale della Russia, l'iniziale entusiasmo europeo per l’aggressione dell’Occidente contro la Russia si è dissipato. L'umore si è trasformato in "timore esistenziale, un sospetto assillante che la civiltà possa auto-distruggersi", scrive la professoressa Helen Thompson. Per un istante, l'euforia si era coagulata intorno alla presunta proiezione dell'UE come potenza mondiale, come attore chiave in procinto…

Sfuggire al guerra di logoramento: l’Ucraina tenta la sorte

Big Serge bigserge.substack.com È passato un po' di tempo dall'ultima volta che avevo pubblicato un pezzo di una certa lunghezza a commento della guerra russo-ucraina in corso, e confesso che scrivere questo articolo mi ha creato un po' di problemi. La tanto attesa grande controffensiva estiva dell'Ucraina è in corso da circa ottanta giorni e non ha dato grandi risultati. L'estate ha visto combattimenti accaniti in diversi settori (che verranno elencati di seguito), ma la linea di contatto…

I grandi e coraggiosi guerrieri per procura occidentali si lamentano della codardia delle truppe ucraine

Caitlin Johnstone caitlinjohnstone.com.au Insieme alle continue notizie che la controffensiva ucraina iniziata a giugno non sta andando come sperato, il New York Times ha pubblicato un articolo intitolato "I morti e i feriti della guerra in Ucraina sfiorano i 500.000, secondo i funzionari statunitensi". Il New York Times riferisce che gli sforzi ucraini per riconquistare il territorio occupato dalla Russia si sono "impantanati nei fitti campi minati russi sotto il fuoco costante…

Domande aperte sulla guerra: il Mar Nero e il “conflitto” fuori campo

Alastair Crooke strategic-culture.org L'offensiva ucraina si è esaurita - lo dice anche la CNN: " ancora vedendo , nelle prossime due settimane, ci sarà la possibilità di fare qualche progresso. Ma che riescano davvero a fare quei progressi che altererebbero l'equilibrio di questo conflitto, credo sia estremamente, altamente improbabile" - ha dichiarato alla CNN un "diplomatico occidentale di alto livello" che ha preferito rimanere anonimo. Tuttavia, mentre un "fronte di guerra" si…

Lo stratagemma del “far implodere lo scandalo”: funzionerà in Ucraina?

Alastair Crooke strategic-culture.org Biden: "Putin ha già perso la guerra... Putin ha un problema reale: come si comporterà? Cosa farà?". Il segretario Blinken ripete all'infinito lo stesso mantra: "La Russia ha perso". Lo stesso fa il capo dell'MI6 e Bill Burns, il capo della CIA, alla conferenza sulla sicurezza di Aspen ha detto che non solo Putin ha "perso", ma anche che Putin non riesce a mantenere la presa su uno Stato russo che si sta frammentando e che sta entrando in una probabile…

John Mearsheimer: la guerra in Ucraina è un pericolo a lungo termine

Aaron Matè thegrayzone.com John Mearsheimer, l'eminente politologo che, per anni, aveva avvertito che la politica della NATO in Ucraina avrebbe portato al disastro, valuta insieme ad Aaron Maté lo stato della guerra per procura in Ucraina e i pericoli futuri. Ospite: John Mearsheimer. R. Wendell Harrison Distinguished Service Professor presso l'Università di Chicago. Potete anche leggere "Il buio davanti a noi: dove è diretta la guerra in Ucraina" di John Mearsheimer…