navigazione Tag

infezioni batteriche e virali

Proprietà benefiche del karkadè sulla pressione (e non solo)

I calici commestibili di Hibiscus Sabdariffa (pianta originaria dell’India e della Malesia conosciuta anche come karkadè) sono da tempo usati nella medicina popolare per curare molti disturbi ed esistono tanti studi, sia in vitro che in vivo, che ne hanno evidenziato i benefici per la salute umana. Gli effetti terapeutici sono stati associati alla presenza di molti componenti bioattivi, tra cui acidi fenolici, flavonoidi, antociani, acidi organici e sono riassunti da un’interessante revisione…

Una vecchia ricetta ancora utile

Si chiama ACETO DEI 4 LADRONI ed è un aceto antisettico che veniva usato ai tempi della peste, ma che si rivela ancora oggi un valido supporto nella prevenzione delle infezioni batteriche e virali. Narra la leggenda che anticamente, durante una delle tante epidemie di peste che periodicamente infestavano l’Europa, a Marsiglia quattro ladri entravano e rubavano nelle case degli appestati senza contrarre alcun contagio. Alla fine vennero arrestati e condannati a morte, ma il giudice promise che…