Seggi aperti per il referendum costituzionale in Bielorussia

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Da questa mattina, domenica 27 febbraio, dalle ore 8:00 (ora di Mosca) – e fino alle ore 20:00 -, sono aperti in Bielorussia i seggi elettorali per il referendum costituzionale. I cittadino sono chiamati a votare un unico quesito riguardante la possibilità di emendamenti e integrazioni alla costituzione.

Come riposta RIA Novosti, Ogni partecipante al referendum vedrà una sola domanda nella scheda elettorale: “Accetti emendamenti e integrazioni alla Costituzione della Repubblica di Bielorussia?” I partecipanti al referendum dovranno mettere il segno in una delle due caselle, rispettivamente “a favore” e “contro”.

Nella bozza degli emendamenti costituzionali, l’impossibilità che la stessa persona possa essere presidente per più di due mandati, nonchè una riforma dell’Assemblea Popolare bielorussa, che diventerà il più alto organo rappresentativo della democrazia in Bielorussia, incidendo sui fondamenti della politica interna ed estera, la dottrina militare e il concetto della sicurezza nazionale del Paese.

Per la votazione di questo referendum il governo di Misk ha deciso di non aprire i seggi elettorali all’estero a causa del numero esiguo di cittadini registrati presso le autorità consolari. Come ha osservato in un’intervista a RIA Novosti, il capo della CEC – Central Election Commission – Igor Karpenko, l’assenza di seggi all’estero non avrà un impatto significativo sull’affluenza complessiva dei cittadini e non limiterà il loro diritto a partecipare alla votazione.

Massimo A. Cascone, 27.02.2022

Fonte: https://ria.ru/20220227/referendum-1775333725.html

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix