Russia: modifiche al codice penale contro sanzioni e fake news

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Nelle prime ore della mattina di oggi, venerdì 4 marzo, la Duma di Stato – la camera bassa dell’Assemblea Federale della Russia – ha adottato all’unanimità un progetto di legge di modifica del codice penale, che include la responsabilità penale per gli appelli all’introduzione di sanzioni straniere contro la Russia.

Il Disegno di Legge sarà inviato oggi al Consiglio della Federazione – la camera alta dell’Assemblea Federale della Russia – per poter essere discusso. Successivamente si attende la firma definitiva del presidente Putin.

Il codice penale russo sarà quindi aggiornato con una nuova sezione titolata “Inviti all’introduzione di misure restrittive contro la Federazione Russa, cittadini della Federazione Russa o persone giuridiche russe”

Vyacheslav Volodin, lo speaker della Duma di Stato, ha commentato così: “già da domani la norma punirà, e molto duramente, coloro che hanno mentito e fatto dichiarazioni che screditano le nostre forze armate. Vorrei che tutti capissero che stiamo facendo questo per proteggere i nostri soldati e ufficiali”.

Massimo A. Cascone, 04.03.2022

Fonte:

https://www.kommersant.ru/doc/5240327

https://www.kommersant.ru/doc/5240550

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x