RISOLTO IL MISTERO DELL'AEREO SCOMPARSO IN MALAYSIA

FONTE: MAZZETTA (BLOG)

Maurizio Molinari è un esperto di politica estera che scrive per La Stampa e da poco è diventato anche corrispondente da Gerusalemme. Lui sa che fine ha fatto l’aereo scomparso e ha cercato si spiegarlo nei tre messaggi che ha dedicato alla vicenda.

Sfortunatamente le autorità continuano a cercarlo nel posto sbagliato, scandagliando l’oceano invece di torturare qualche talebano per farsi dire dove l’han messo.

molinari 1molinari 3molinari 2

Fonte: mazzetta.wordpress.com

Link: http://mazzetta.wordpress.com/2014/03/21/risolto-il-mistero-dellaereo-scomparso-in-malaysia/

21.03.2104

0 0 voti
Valuta l'articolo
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
sovranista
sovranista
21 Marzo 2014 , 17:19 17:19

E il signor Molinari da cosa dedurrebbe che sto aereo è in mano ai talebani?

Per me è pura fuffa…
glab
glab
21 Marzo 2014 , 18:16 18:16

evidentemente tale soggetto fa controinformazione.

Tashtego
Tashtego
21 Marzo 2014 , 18:49 18:49

Suppongo che non ci vai a Gerusalemme per lastampa (il minuscolo è intenzionale) se hai anche una minima tendenza a fare 2+2=4. Saresti pericolosissimo.

Zret
Zret
21 Marzo 2014 , 19:51 19:51

La solita disinformazione di regime. 

Hamelin
Hamelin
21 Marzo 2014 , 19:56 19:56

Siamo proprio sicuri che sia Maurizio e non Sambuca???! Ih ih ih

MassimoContini
MassimoContini
21 Marzo 2014 , 22:18 22:18

povero Molinari
che figura da pirla.

dana74
dana74
22 Marzo 2014 , 0:18 0:18

il velinaro degli Usa…..

è esonerato dal fornire qualsiasi prova a sostegno, tanto a che servono le prove?
sovranista
sovranista
22 Marzo 2014 , 11:04 11:04

E` vero, per gli U$A le prove sono sempre gli altri a doverle fornire… Come l`Iraq insegna. 

giu42su
giu42su
23 Marzo 2014 , 20:42 20:42

Ci risiamo con questi talebani. L’aereo è stato dirottato e sequestrato dai tre  statunitensi risultati tra i passeggeri, probabilmente dei militari, comunque esperti, che lo hanno fatto atterrare nell’isola di Diego Garcia, come confermano le testimonianze dei maldivesi. Figurarsi se con tutta la tecnologia che hanno, con tutti i sistemi di rilevamento presenti in un aereo e con tutti i cellulari, alcuni dei quali ancora attivi nei giorni successivi al sequestro, figurarsi se non sono capaci di rintracciarlo… Naturalmente non ce lo dicono. Tutto sta a vedere per quale motivo è stato dirottato (forse per la presenza di alcuni esperti di qualcosa…) e soprattutto che fine avranno fatto fare ai passeggeri (forse la stessa terribile fine fatta fare ai passeggeri degli aerei dell’11 settembre, dirottati in qualche aereoporto militare e sostituiti da altri aerei-missile). Se troveranno dei resti da qualche parte, saranno resti buttati li di proposito per chiudere la faccenda e mettere in pace l’opinione pubblica