Home / ComeDonChisciotte / POLIZIOTTI BRITANNICI ADDESTRATI IN ISRAELE

POLIZIOTTI BRITANNICI ADDESTRATI IN ISRAELE

“Operazione Kratos”: Le Unità Speciali della Polizia Metropolitana di Londra pronte ad adottare la politica “Spara Per Uccidere”

DI MICHEL CHOSSUDOVSKY

L’omicidio a sangue freddo di Jean Charles de Menezes nella stazione metropolitana “Stockwell” non è stato un incidente. La Polizia di Londra aveva già deciso in precedenza di attuare la politica “Spara per uccidere”: “una linea di condotta alquanto controversa e da usare solo nelle situazioni più estreme, per la cui attuazione però, la polizia si preparava già da due settimane”.

La politica “Spara per Uccidere” è iniziata ufficialmente con l’ “Operazione Kratos” (dal nome del mitologico eroe spartano) effettuata da membri in borghese dell’Unità Speciale SO19 (i cosiddetti “Berretti Blu”). Si tratta di uno dei reparti più importanti della polizia londinese, spesso paragonati agli S.W.A.T. americani. L’addestramento dei tiratori scelti dell’Unità SO19 è avvenuta in Medio Oriente sotto la diretta supervisione dell’equivalente reparto speciale israeliano, con lo scopo di apprendere le più recenti strategie israeliane impiegate nell’affrontare i Combattenti di Hamas.

“Nella fase preliminare di addestramento per l’operazione Kratos, contrariamente a quanto accade per i normali “training”, le squadre speciali della Polizia Metropolitana di Londra sono state istruite a sparare alla testa piuttosto che al torace di un potenziale terrorista. Infatti, sebbene il torace sia più facilmente colpibile, non si è assolutamente certi di uccidere istantaneamente, lasciando quindi alla persona sospetta la possibilità di far esplodere il dispositivo…” (The Scottish Daily Record, 23 luglio 2005).

Le “controparti israeliane” implicate in questa collaborazione sono la Polizia Nazionale Israeliana (INP), lo Shin Bet (i servizi segreti) e il Ministero per la Sicurezza Interna. Occorre poi considerare che le operazioni antiterroristiche condotte da l’INP contro Hamas e la Jihad Islamica avvengono in stretto contatto con l’Esercito Israeliano e il Mossad. Israele ha inoltre avuto un ruolo attivo nell’addestramento di diversi membri dell’FBI e dell’LAPD (Los Angeles Police Department), nonché di alcuni alti funzionari dell’FBI in un programma coordinato dall’Istituto Ebraico per la Sicurezza Nazionale.

A riguardo :

SO13: Il reparto anti-terrorismo

Un ruolo cruciale per la definizione delle linee d’azione contro il terrorismo nell’“Operazione Kratos” l’ha giocato l’SO13, vale a dire il Reparto Antiterrorismo.

Le diverse unità speciali della Polizia Metropolitana di Londra (incluse SO13, Unità Speciali e SO19) sono dirette da Andy Hayman, il neo-designato commissario aggiunto. L’SO19 è una delle tante entità sotto la giurisdizione della polizia londinese (v. grafico in basso).

Una volta che l’SO13 e le Unità Speciali hanno deciso di mettere in atto l’“Operazione Kratos” sono state fornite direttamente all’SO19 delle precise linee guida per attuare il programma “Spara per Uccidere”.

Ciò a cui stiamo assistendo è, tendenzialmente, la creazione di una mentalità da “squadrone della morte” sotto gli auspici di quella che tuttora viene considerata una “forza di polizia civile”.

Nonostante le polemiche seguite all’operazione messa in atto dall’SO19, il sindaco di Londra Ken Livingston “non ha avuto che parole di elogio per le forze dell’ordine”.

Invece di condannare l’accaduto e richiedere un’indagine a proposito, Livingston si è limitato ad incolpare i terroristi per la morte di Jean Charles de Menezes:

“La polizia ha fatto ciò che riteneva necessario al fine di proteggere i cittadini… Questa tragedia aggiunge un’altra vittima al numero di morti per i quali i terroristi sono responsabili.”
(BBC, 23 luglio 2005)

Michel Chossudovsky
docente di Economia presso l’Università di Ottawa e Direttore del Centro per le Ricerche sulla Globalizzazione (CRG). E’ autore del libro “America’s “War on Terrorism” in uscita a breve presso Global Research.
Fonte: www.globalresearch.ca
Link: www.globalresearch.ca/index.php?context=viewArticle&code=CHO20050724&articleId=732
24.07.05

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di ANDREA GUSMEROLI

VEDI ANCHE: IL LEGAME PAKISTANO:

GLI ATTENTATORI LONDINESI E IL WEBMASTER DI AL QAEDA

Pubblicato da Davide