PERCHE’ NON RISPONDO PIU’ SU GRILLO E M5S

DI PAOLO BARNARD
paolobarnard.info

Il M5S ha un problema gravissimo, le cui proporzioni sono
quelle di un brontosauro che sta nel tuo bagno. Ma non lo vede. Non lo vede per
ciò che ho già scritto, perché Casaleggio lavora per annullare i cervelli di
centinaia di milioni di persone attraverso programmi di massificazione e
massmanipolazione della Rete che sono apertamente descritti dalla sua azienda.
Non ne fa neppure un mistero, non si nasconde come fece Gelli, lo dice alla
luce del sole, tale è la sua arroganza e sicumera in quello che fa.

Il M5S è diventato una setta molto più cerebralmente
annullata di Scientology, è totalmente inutile discutere con loro, non hanno
più reazioni neuronali vive.

Il brontosauro:

A) La Casaleggio Associati detta tutto ciò che Grillo fa e
dice, espelle, caccia, accetta, dirige, e il comico obbedisce.

B) La Casaleggio Associati è un’impresa con legami a 360
gradi nel mondo bancario internazionale, delle Telecom, della speculazione in
equities, ha un fatturato e deve rispondere a quello.

C) Il M5S è il primo partito italiano nella storia del Paese
che è interamente controllato da un’azienda privata
specializzata in
massificazione e massmanipolazione di massa. Assai più radicalmente del PDL. Neppure negli USA questo è mai stato
possibile.

D) Alle primarie del M5S potevano partecipare come votanti gli iscritti al movimento “che devono però
essere controllati da noi su chi sono e cosa fanno
” (Grillo). Neppure la Stasi aveva questa regola.

F) Il M5S deve sgobbare gratis per anni perché “noi non abbiamo soldi”, dice Grillo, che
dichiara 4 milioni di euro all’anno. Per non parlare del fatturato di Casaleggio.

G) Grillo dice “io non
ti devo dimostrare di essere onesto, o ti fidi o non ti fidi
”, proprio come
in Scientology, o come nelle dittature.

Basta, il brontosauro è già completo, anche se ci sarebbe
molto di più, come la vicenda Salsi ecc.

I grillini non vedono nulla di queste aberrazioni ignobili.
Sono morti neuronali. Inutile insistere. Casaleggio è un pericolo nazionale, sa
cosa fare con la Rete per infettare con la morte neuronale decine di milioni di
persone. Questo è il suo progetto, leggetelo.

E questi sono la novità pulita della politica italiana.
Spariamoci. Non ne discuto più, è tempo gettato ai folli.


Paolo Barnard
Fonte: http://paolobarnard.info
Link: http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=540
7.01.2013

* fonti: le dichiarazioni in video di Grillo, il sito Casaleggio.

0 0 voti
Valuta l'articolo
170 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Faulken
Faulken
7 Gennaio 2013 , 5:48 5:48

lucido, esatto.

Delusidalbamboo
Delusidalbamboo
7 Gennaio 2013 , 5:55 5:55

Trovo molto fastidiosa la sindrome della maestrina che porta tutti i partecipanti alla politica italiana a dire quello che dovrebbero fare gli altri mentre nessuno fa quello che dovrebbe essere fatto.

Il M5S è pieno di difetti.

Va bene.

Creiamo un altro partito che risolva quei problemi.

Nel frattempo, non mi pare che il movimento di Barnard sia un esempio di perfezione.

Guido Mastrobuono – http://www.delusidalbamboo.org [www.delusidalbamboo.org]

A
A
7 Gennaio 2013 , 5:59 5:59

nella foto Casaleggio sembra Barnard con la parrucca.

robotcoppola
robotcoppola
7 Gennaio 2013 , 6:06 6:06

Barnard è un ottimo giornalista, purtroppo ha un GRAVISSIMO difetto: tende a CHIUDERSI nelle proprie CONVINZIONI, esattamente come fanno i fondamentalisti che seguono il proprio CREDO religioso.

Il M5S non segue alcuna RELIGIONE ma si pone come principali obiettivi

  • espellere tutta la classe politica che ha devastato l’italia in questi ultimi 20-:-30 anni
  • creare un sistema basato sulla trasparenza;
  • creare una VERA democrazia;
  • distribuire meglio le risorse che riusciamo a produrre
  • ecc ecc
  • Per raggiungere tali obiettivi è NECESSARIO cambiare il modo di pensare di ognuno di noi, pertanto trattasi di una rivoluzione culturale e non di programmi preconfezionati come avviene nell’attuale politica.

    Stiamo parlando di qualcosa che è a monte di quanto fatto finora, cioè seguire e applicare sistemi socio economici/ monetari ecc SENZA cambiare MINIMAMENTE le persone, che continuano ad agire in modo PASSIVO, esattamente come fanno le PECORE/i BIGOTTI/i TIFOSI/i FANS ecc.

    athos
    athos
    7 Gennaio 2013 , 6:07 6:07

    Delusidalbamboo ma cosa c’entra???? Barnard è un giornalista non ha creato nessun movimento. ha solo diffuso una piattaforma teorico pratica economica di livello accademico coinvolgendo la libera partecipazione della gente. MA LA VEDETE LA DIFFERENZA???? è evidente oramai troppo evidente che l’italiano non ha capito un cazzo di politica e di società civile, perchè è un’ignorante e non ha autostima. NON HA IDENTITA’ SI LASCIA FOTTERE E SFRUTTARE punto. non può afferrare e capire come viene presO per il culo, non riesce.. non HA CAPACITA’ CIVICHE. PUNTO NON C’è DA DISCUTERE. ma la conoscete la realtà dell’italiano medio?? AMMIRO BArnard, per la tenacia, ma sono processi lunghi. siamo un paese giovane e vecchio, i governanti ladri e corrotti sono il semplice riflesso di ciò che l’italiano è con il vicino di casa o collega di lavoro. Monti è un corrotto come lo è l’italiano medio nell’approccio alla sua vita. non ha un’identità non si concepisce come italiano, da noi vengono tutti a rubare perchè l’italiano è ladro per primo. grillo e casaleggio sono un’azienda di comunicazione IN politica. non c’entrano nulla con la politica. ma cosa significa politica in rete grillo?? ma conoscete cosa significa partecipare?????? NON SIGNIFICA CHE ENTRO… Leggi tutto »

    lucamartinelli
    lucamartinelli
    7 Gennaio 2013 , 6:10 6:10

    E vai!!!!!!! il nostro Paolone continua imperterrito: nemmeno il M5S va bene. Che ci rimane per, non dico cambiare la musica perchè non si può, ma almeno cambiare qualche musicista? Temo purtroppo che finiremo come la Spagna e la Grecia, i cui risultati elettorali sono sconfortanti. Credo anche che Barnard vada preso con pinze grandi grandi. Appassionato com’è e innamorato di quello che sostiene ( e che mi vede quasi sempre d’accordo) dimentica che gli illuminati sanno gestire le situazioni come quella attuale molto bene. Lo fanno da ,millenni perchè conoscono i metodi. Anche in questo sono illuminati. Allora? Allora quelli che andranno a votare voteranno per quello che hanno sempre votato. La storia italica insegna che la percentuale di chi cambia voto è sempre stata intorno al 5%. Allora dicevo che non cambierà nulla e l’anno appena arrivato vedrà un peggioramento della situazione. Sono pronto a una scommessa. Nel frattempo il campionato continua e, si sa, l’italiota medio non chiede di più. Ci risentiamo a febbraio. saluti a tutti

    marcello1991
    marcello1991
    7 Gennaio 2013 , 7:03 7:03

    Quoto!

    cris79
    cris79
    7 Gennaio 2013 , 7:05 7:05

    Zio Barnard infatti preferisce come suoi interlocutori i Lombardo o Scopelliti.

    Evitamina
    Evitamina
    7 Gennaio 2013 , 7:08 7:08

    Trovare qualcosa da dire su tutti e fin troppo facile, viene un pò difficile trovare un rimedio che non sia a sua volta criticato.
    Tutto questo perché accade? Accade perché è l’uomo ad essere un problema. Basta pensare che il nostro pianeta è abitato di qualche decina di migliaia di persone mostruosamente ricchi (neanche per meritocrazia) e più di un miliardo di persone che stendono a mangiare.
    Ecco quando noi confidiamo nei grandi personaggi per le soluzioni ai problemi di carattere economico sociale, ci dimentichiamo di milioni e milioni di persone che sfamano e cercano di educare la propria famiglia con poco più di 1000 euro al mese. Con questo voglio dire che per stare discretamente bene, bastano meno energie di quelle che impieghiamo.
    Una cosa è certa con le regole che attualmenti ci siamo prefissati non si va da nessuna parte, e impansabile che ci sono 1000 famiglie che creano ricchezza legalmente creando moneta (virtuale) lucrando su tutti.
    Ecco questo è l’obbiettivo finale, che poi sia già cominciato il cambiamento o che lo comincerà Grillo o altri, fa poca differenza.

    marcello1991
    marcello1991
    7 Gennaio 2013 , 7:08 7:08

    Per quel che ho visto del M5S (“il programma” + “not in my name” x 2 fine settimane in via cesare battisti-Viareggio) + proposte varie (via email) mi risulta evidente che non hanno idea di quello che fanno!

    Sono contraddittori e disinformativi….. basta leggere non ci vuole PB …che comunque ha ragione.

    Saluti

    Marcello

    Tetris1917
    Tetris1917
    7 Gennaio 2013 , 7:25 7:25

    Siccome quello che dice PB e’ inconfutabile perchè realtà nuda e cruda, mi piacerebbe capire almeno da qualche grillino che scrive su CDC, una semplice cosa: a Grillo interessa indubbiamente arrivare in parlamento, ma da duri e puri, senza alleanze. Questo fa capire che il M5S, non si pone almeno per lle prossime elezioni, il problema di amministrare/cambiare l’Italia; basta per adesso il ruolo di opposizione in parlamento. Ecco: che senso ha entrare in parlamento e poi fare quello che piu’ o meno ha fatto l’IDV (per esempio) fino adesso? Se invece vuole amministrare/cambiare la politica e l’Italia, almeno in questa democrazia fasulla e parlamentare, ci si deve alleare con qualcuno. Ma allearsi, significa confrontarsi ed aprirsi, per esempio con il partito di Ingroia, o altri. Cio’ e’ precluso da Grillo. Allora che si vuole fare? Grillo, che ti serve entrare in parlamento ed essere opposizione inutile? Serve solo per fare “ammuina” e creare maggiore confusione?

    nigel
    nigel
    7 Gennaio 2013 , 7:35 7:35

    Sappiamo tutti che il M5S non riuscirà a vincere queste elezioni. Infatti: 1) il partito vincente sarà quello dell’astensione, il “non partito” cui appartengono gli stanchi, i delusi e disinformati e gli stupidamente rassegnati 2) chi è adeso per interesse ai comitati d’affari politici si presenterà a votare per questi ultimi in compatta falange 3) chi non ha interessi supportati da questo o quel partito, sarà subissato da un terrorismo mediatico senza precedenti, che gli farà preferire i predetti personaggi (servi dei disegni della Troika) al cosiddetto “salto nel buio” che presuppone comunque consapevolezza della gravità della situazione, coraggio e determinazione. Non sono molti gli italiani ad avere queste doti 4) Il PdL sta pesantemente erodendo il consenso grillino cavalcando tematiche antieuropeiste e antirigoriste e non sono pochi i miei intervistati che, con aria sognante, evocano un ritorno di Berlusconi 5) la crisi economica colpisce al momento con forza la carne viva di una minoranza della popolazione: non vi è, in altri termini, una crisi così profonda ed estesa da far sì che molti preferiscano un’alternativa al Sistema (alternativa questa sapientemente descritta da politicanti e media come “folle”). Le mie previsioni, che sono ovviamente quelle banali dell’uomo della strada, intravedono… Leggi tutto »

    nigel
    nigel
    7 Gennaio 2013 , 7:44 7:44

    PROPRIO COME DON CHISCIOTTE

    marco76
    marco76
    7 Gennaio 2013 , 7:56 7:56

    Perfetto Athos…
    Commento semplicemente perfetto…da stampare e allegare a ogni risposta ai detrattori di barnard…

    http://memmt.info/forum/viewtopic.php?f=46&t=696

    RicBo
    RicBo
    7 Gennaio 2013 , 7:58 7:58

    sarà, ma personalmente nel M5S conosco gente degnissima di rispetto che crede davvero nella democrazia partecipata, cosa che in altri movimenti o partiti proprio non vedo.

    marco76
    marco76
    7 Gennaio 2013 , 8:01 8:01

    Non credo dovremo aspettare molto per vedere come stanno realmente le cose…

    nuvolenelcielo
    nuvolenelcielo
    7 Gennaio 2013 , 8:02 8:02

    C’è da chiedersi piuttosto perché hai risposto fino adesso al m5s con 20 articoli di cui 19 di volgari insulti e uno in cui chiedevi al m5s di abbandonare Grillo per Barnard il salvatore! Speriamo proprio sia L’ULTIMO QUESTO!!!!!!!!!! E sarebbe ora di SMETTERLA DI PUBBLICARE ogni vomito personale di Barnard, non è un sito fetish questo.

    marco76
    marco76
    7 Gennaio 2013 , 8:03 8:03

    Hai parecchi astio nei confronti di Barnard….mi pare…

    casulaaldo
    casulaaldo
    7 Gennaio 2013 , 8:04 8:04

    si e no condivido quasi tutto quello che dice grillo,
    se tutto quello che dice lo impone casaleggio, allora comincia ad essermi simpatico anche casaleggio.

    robotcoppola
    robotcoppola
    7 Gennaio 2013 , 8:08 8:08

    Quoto!

    L’assurdità è che con questi PENOSI articoli, barnard sta facendo un lavoro eccezionale a FAVORE di monti e dei suoi supporters. Mah…

    marco76
    marco76
    7 Gennaio 2013 , 8:12 8:12

    Si ancor di piu dopo aver detto in diretta su una rete nazionale “Mario Monti è un criminale”…
    Evidentemente fa questi articoli in risposta alle tante richieste che gli arrivano…sia di collaborazione da parte di membri del M5S, sia di spiegazione della situazione da parte di molti altri…
    Basterebbe vedere come vive Grillo e come vive Barnard per capire come stanno le cose…

    robotcoppola
    robotcoppola
    7 Gennaio 2013 , 8:14 8:14

    Infatti qui si tratta di CONDIVIDERE delle idee non di CREDERE in pifferai magici come continuano a ripetere a pappagallo tutti i nemici di grillo/casaleggio e quindi anche del M5S.

    Purtroppo questo difetto ce l’hanno anche persone intelligenti come barnard, accecate dalla propria fede, nel suo caso sull’MMT.

    clausneghe
    clausneghe
    7 Gennaio 2013 , 8:15 8:15

    E’ in atto una sparatoria commentale di TROLL che hanno tentato addirittura , quasi riuscendoci, di monopolizzare il Blog di Grillo.
    Naturalmente Paolo il folle si accoda e spara a mitraglia ad alzo zero.
    Dopo essere stato snobbato lui e i suoi ridicoli professori americani…
    Pensa di fare la rivoluzione con i ragionieri,questo ex mantenuto dal nostro canone,prima di essere cacciato anche da mamma RAI,ih,ih..

    robotcoppola
    robotcoppola
    7 Gennaio 2013 , 8:21 8:21

    Non metto in dubbio la BUONA FEDE di barnard, sono però contrario sulla sua strategia che guardacaso va ad aiutare dei personaggi inquietanti come monti/draghi ecc …

    Riguardo grillo, non mi interessa il suo stile di vita, ma l’immenso supporto che sta facendo per creare un effetto TRIGGER e far partire l’unica cosa importante: la rivoluzione culturale (in antitesi a quelle FAKE del passato).

    Se parte questo effetto, nulla lo potrà CONTROLLARE. Qualsiasi schema attuale di tipo gerarchico verrà travolto.

    nuvolenelcielo
    nuvolenelcielo
    7 Gennaio 2013 , 8:21 8:21

    diciamo che Barnard è ormai diventato un “molestatore” più che un giornalista, è ora di dirlo. Non ha alcun interesse per la dialettica della realtà che lo circonda, non c’è niente di giornalistico in quel che scrive. E’ un lupo che ulula alla luna e si lamenta che la luna non si iscrive alla Mmt-Me…. Io non ce l’ho con lui, uno può macerare nel suo brodo e star male finché gli pare, ma non è che noi dobbiamo leggerci ogni suo rigurgito di odio, tanto più che sono sempre sempre sempre le stesse cose… Qui è responsabilità anche di chi lo continua a pubblicare.

    marco76
    marco76
    7 Gennaio 2013 , 8:30 8:30

    Ma non puoi dire assolutamente che Barnard aiuta personaggi come Monti e Draghi…due persone che critica quotidianamente e che ha definito piu volte criminali…e la sua proposta di MeMmt mi sembra vada contro in tutti i sensi a quelle che è il credo di questi due personaggi
    Su Grillo è invece importante capire chi sia…se non ci rendiamo conto di quello che rappresenta rischiamo di non capire tutto il resto…Fattura milioni di euro…e d è stato definito da colui che l’ha creato (se si puo dire cosi) come un novello Gesù Cristo…
    Quando era ora di fare le battaglie contro il Trattato di Lisbona e tutte le altre amenità che ci hanno imposto dov’erano tutti quanti?
    Io ricordo solo gli articoli di un giornalista bistrattato ed etichettato come pochi, seguito da pochi, che però alla fine dei conti aveva ragione…
    Distrazione di massa…veicolare la rabbia e l’azione verso problemi minori…questo è chiarissimo…se poi vogliamo fare finta di non vedere allora ci meriteremo quello che ci capiterà…

    marco76
    marco76
    7 Gennaio 2013 , 8:33 8:33

    Se una cosa non t’interessa non la leggi…Ci sono un sacco di stronzate in rete e non che vengono pubblicate giornalmente…mica le leggerai tutte no?

    murodipietra
    murodipietra
    7 Gennaio 2013 , 8:38 8:38

    beh, lucido mica tanto, ha estrapolato frasi da discorsi per adattarle a cosa meglio conviene alle sue idee, più che altro viene da porsi una domanda, ma chi è che chiede a barnard di grillo de del movimento 5 stelle dopo che ne ha già scritto ampiamente il suo totale dissenso? o è solo l’ennesimo scritto di barnard primadonna per soddisfare il proprio ego sputando su grillo?

    surfgigi
    surfgigi
    7 Gennaio 2013 , 8:49 8:49

    caro barnard,pochè non voglio astenermi, dimmi tu per chi devo votare.tieni presente che non vorrei mandare alle camere :pregiudicati,maneggioni,politicanti professionisti,ladri,corrotti,appofittatori,servi di poteri sovranazionali,collusi alle mafie,baciapile,imbonitori barzellettieri,personaggi appartenenti a caste già sature di privilegi,ecc.ti prego suggeriscimi tu qualcosa o qualcuno. io sono ormai talmente prevenuto e depresso che temo per la mia salute.secondo te:è normale sognare quasi ogni notte esecuzioni capitali con la ghigliottina?rispondimi presto!

    nuvolenelcielo
    nuvolenelcielo
    7 Gennaio 2013 , 8:52 8:52

    non è quello…, il fatto è che Barnard ha molto seguito, anche meritato perché ha divulgato verità importanti sull’economia, ma adesso con questo suo suo vomitare continuo su ogni alternativa possibile è diventato velenoso, il suo assolutismo suicida è nocivo per l’Italia, è un’erbaccia contagiosa e andrebbe tagliata, per salvaguardare la salute di chi non è ancora morto… Poi ovviamente uno pubblica quello che vuole, ma pubblicare vomito non è un granché per un sito che si occupa di politica, può essere arte, ma non politica.

    AlbertoConti
    AlbertoConti
    7 Gennaio 2013 , 8:54 8:54

    A spararsi si fa sempre in tempo, ed astenersi dal voto equivale a spararsi. Questo è il luogo e il tempo del paradosso, che è sempre una realtà difficile da cogliere, e Barnard fa di tutto per non coglierla, per quanto riguardi non solo i vari attori in scena, ma anche lui stesso. Cosa ha fatto Barnard fino ad ora? Ha veicolato una discutibilissima tesi economico-monetaria come dogma di fede, ne più ne meno del suo (e mio) nemico Mario Monti. Con quali risultati? Un modesto seguito di fans la cui cultura economica si è spostata da zero a zero +, comunque insufficiente a giudicare la realtà q.b. per poterla modificare in meglio. Non mi riferisco ai rapporti di forza economici o comunque “fisici”, ma proprio ai rapporti di “forza della ragione”, cioè il terreno che Barnard stesso ha scelto per combattere la sua personalissima battaglia. Una battaglia persa a mio avviso, perchè l’appassionato giornalista non ha ancora capito l’economia nel suo complesso, sia in teoria che in pratica, per quanti veli sia riuscito a eliminare in questo percorso. Tornando all’oggetto del post, anche se Grillo fosse la reincarnazione di Stalin e Casaleggio di Mago Merlino (o di un perfido… Leggi tutto »

    magnesia
    magnesia
    7 Gennaio 2013 , 8:54 8:54

    Faresti bene a non parlarne più! Perché allora non riesci neanche a non scriverlo?L’ironia della sorte è che Grillo direbbe le stesse cose che dici tu se non si fosse inventato il M5S.Veramente tempo gettato ai folli. Con questa filosofia finiremo tutti rinchiusi in un Eremo. Infatti il sistema non vuole che tu voti, non cambia niente un non voto, farebbe solo più fatica a controllarli. Vuole semmai che votino tante più pecore possibile, o peggio tanti caproni pieni di sé.

    fabiodellalazio
    fabiodellalazio
    7 Gennaio 2013 , 8:55 8:55

    Ma siete mai andati in un meetup? Li non ci sono ne grillo ne Casaleggio ma cittadini che si riuniscono e discutono. Poi qualche meetup è riuscito a mettere un proprio rappresentante nel consiglio comunale e questo viene ogni settimana a riferire a chi lo ha eletto come lavora il consiglio, a discutere proposte da presentare e visto che fa parte del consiglio può richiedere bilanci e cose varie che i comuni cittadini non possono avere. Ma pensate che la gente sia cosi scema? Forse siamo un po tutti stufi di come la politica dei politicanti ci abbia preso per il culo per troppo tempo. Errori ne sono stati fatti, questo è fuor di dubbio. Sento sempre la stessa solfa, che grillo fattura 4 milioni…..e allora? Allora giustifichiamo i partiti quando dicono che hanno bisogno sempre più di denaro pubblico per poi vedere che uso ne fanno? Non fanno più un comizio, vanno in tv è tutto è risolto, che gliene frega di andare nelle piazze. Basta con questa politica da strapazzo. se grillo può aiutarci a cambiare il sistema ben venga, quando uscirà dal seminato saremo pronti a prendere a calci nelle palle anche a lui

    fabiodellalazio
    fabiodellalazio
    7 Gennaio 2013 , 8:57 8:57

    Ma siete mai andati in un meetup? Li non ci sono ne grillo ne Casaleggio ma cittadini che si riuniscono e discutono. Poi qualche meetup è riuscito a mettere un proprio rappresentante nel consiglio comunale e questo viene ogni settimana a riferire a chi lo ha eletto come lavora il consiglio, a discutere proposte da presentare e visto che fa parte del consiglio può richiedere bilanci e cose varie che i comuni cittadini non possono avere. Ma pensate che la gente sia cosi scema? Forse siamo un po tutti stufi di come la politica dei politicanti ci abbia preso per il culo per troppo tempo. Errori ne sono stati fatti, questo è fuor di dubbio. Sento sempre la stessa solfa, che grillo fattura 4 milioni…..e allora? Allora giustifichiamo i partiti quando dicono che hanno bisogno sempre più di denaro pubblico per poi vedere che uso ne fanno? Non fanno più un comizio, vanno in tv è tutto è risolto, che gliene frega di andare nelle piazze. Basta con questa politica da strapazzo. se grillo può aiutarci a cambiare il sistema ben venga, quando uscirà dal seminato saremo pronti a prendere a calci nelle palle anche a lui

    nigel
    nigel
    7 Gennaio 2013 , 9:02 9:02

    Non so quanto conti il mio parere ma non sei solo

    nigel
    nigel
    7 Gennaio 2013 , 9:03 9:03

    Quoto

    marco76
    marco76
    7 Gennaio 2013 , 9:03 9:03

    A mio avviso non è vomito…poi per carità è giusto che ognuno la pensi come vuole…Lo stesso Barnard ha subito attacchi al di fuori dei soliti canoni…poi sulla questione M5S ha più volte ribadito come la pensa, evidentemente continuano a girare e rigirare il coltello nella piaga, cosa che poi porta a questi suoi sfoghi…che hanno sempre e comunque come unico scopo quello di aprirci gli occhi…Se gli interessava la notorietà e i tappeti rossi ti posso assicurare che non si sarebbe dovuto impegnare piu di tanto per averli…Lo conosco dal 2006 è seppur dal carattere difficile (che è il primo ad ammettere di avere) la cosa che piu mi piace di lui è la coerenza nel suo pensiero e nelle sue azioni…

    robotcoppola
    robotcoppola
    7 Gennaio 2013 , 9:07 9:07

    Vedi, ci stiamo dividendo su problemi APPARENTI. Accantona per un attimo i “secondi fini” che avrebbero grillo e casaleggio. Concentrati su quello che il M5S sta portando avanti, cioè togliere di mezzo le caste attuali; implementare un sistema basato sulla trasparenza; creare le basi per una democrazia dal basso; togliere di mezzo le caste attuali; ridistribuzione delle risorse; creazione di nuovi modi di concepire l’economia e la società stessa; ecc ecc A me bastano “solo” questi punti per dare l’appoggio al M5S. Non mi interessa se tali idee provengono da grillo o casaleggio, quello che conta è che vengano promossi e che si lotti per raggiungerli. Non sono per nulla attirato da nuovi sistemi trappola che prendano il posto di quelli attuali, senza aver cambiato NULLA all’interno delle persone. È necessario fare uno sforzo individuale per cambiare lo status quo. Tutto questo richiederà tempo, ci vorranno anni, forse un decennio. L’importante è che parta il processo di cambiamento dalle persone stesse, in questo modo non ci saranno più controllori in grado di gestirne gli effetti. In conclusione, col M5S abbiamo una possibilità di cambiamento (non è detto che vada bene) dall’altra abbiamo la certezza di dittatura delle banche e della… Leggi tutto »

    Lucamanfe
    Lucamanfe
    7 Gennaio 2013 , 9:11 9:11

    Mi sembra abbastanza banale attaccare il M5S sul proprio statuto.
    Chi decide di far parte del movimento conosce a priori quali sono le regole.
    E poi tirare in ballo i guadagni di Casaleggio e Grillo è abbastanza inutile considerando che sono liberi professionisti e oltre che ad essere “politici” a costo zero guadagno dalla loro attività e non attingono alle casse dello Stato.

    robotcoppola
    robotcoppola
    7 Gennaio 2013 , 9:15 9:15

    Ottimo commento!

    marco76
    marco76
    7 Gennaio 2013 , 9:17 9:17

    Hai tutte le ragioni…ho scaricato il programma del M5S
    L’ho letto…cose interessanti…manca secondo me quella piu importante…l’uscita dall’euro…perchè se non torniamo alla moneta sovrana non ci saranno soldi per l’istruzione, la sanità, per niente…
    Il nostro paese verrà spolpato completamente…siamo imprigionati nella comunità europea e eseguiamo i suo diktat…fiscal compact, mes…ecc…
    Vedrai che fine farà il no del nostro referendum alla privatizzazione dell’acqua…
    Sta tutto qui il punto….
    Leggiti il programma della MeMmt…

    marco76
    marco76
    7 Gennaio 2013 , 9:18 9:18

    Ho scaricato il programma del M5S
    L’ho letto…cose interessanti…manca secondo me quella piu importante…l’uscita dall’euro…perchè se non torniamo alla moneta sovrana non ci saranno soldi per l’istruzione, la sanità, per niente di quello che si promette…
    Il nostro paese verrà spolpato completamente…siamo imprigionati nella comunità europea e eseguiamo i suoi diktat…fiscal compact, mes…ecc…ecc…
    Vedrai che fine farà il no del nostro referendum alla privatizzazione dell’acqua…
    Lo stato Italia non esiste più…
    Sta tutto qui il punto….e la critica di Barnard…

    liblor
    liblor
    7 Gennaio 2013 , 9:22 9:22

    Sbaglia il giornalaio a sconfessare il comico e ben farebbe, invece, a riconoscere giustizia ai cittadini che rivendicano la sovranità. Ma purtroppo, dimentica il giornalaio che i “cittadini” sono il M5S, a prescindere dal ruolo; egli non confonda i cittadini col megafono, perchè esso è solo uno strumento.
    Oppure, noi non abbiamo capito nulla e il giornalaio è l’ennesimo braccio del potere occulto.

    Aironeblu
    Aironeblu
    7 Gennaio 2013 , 9:28 9:28

    Mi associo anch’io alla Casaleggio &c!

    AlbertoConti
    AlbertoConti
    7 Gennaio 2013 , 9:32 9:32

    Dici bene, il “no” al referendum sulla privatizzazione dell’acqua dipende dal “NO” più grande a questo euro in questa UE, cosa impossibile senza un referendum che costringa a entrare nel merito della questione, tecnicismi compresi. Oggi gli italiani non hanno consapevolezza della truffa subita e dei suoi meccanismi monetari. Rompere il muro dell’omertà è il più grande obiettivo realisticamente perseguibile, tanto quanto offrire una verità incompresa è del tutto inutile. Perciò non è questo il punto debole del M5S. (acc. mi sembra di essere un grillino, ma giuro che non lo sono!)

    Aironeblu
    Aironeblu
    7 Gennaio 2013 , 9:35 9:35

    A mio parere gli articoli di Barnard vengono pubblicati con grande benevolenza verso i lettori di questo sito per tirare un po’su il morale con quattro belle risate grasse… O ci sarà qualcuno che prende sul serio la sua deriva infantile?

    Aironeblu
    Aironeblu
    7 Gennaio 2013 , 9:46 9:46

    Ho iniziato a leggere senza vedere l’autore dell’articolo, ma alla quarta stupidaggine ho riconosciuto lo stile infantile e il tono di ripicca “uffa non è giusto, perchè lui sí e io no” di Barnard… che oggi stava leggendo il libro dei dinosauri mentre era in bagno a pensare come mai M5S sí e MME no… Tiriamo noi lo sciaquone.

    nuvolenelcielo
    nuvolenelcielo
    7 Gennaio 2013 , 9:48 9:48

    Ce n’è ce n’è purtroppo… il sado-masochismo oltre che fetish è contagioso, soddisfa appetiti repressi ed è politicamente vicino a certi romantici amanti della povertà universale. Comunque il tuo atteggiamento è giusto, al prossimo articolo fotocopia commenteremo con barzellette noir…

    vraie
    vraie
    7 Gennaio 2013 , 9:49 9:49

    purtroppo Barnard ha totalmente ragione; senza se e senza ma.
    Inutile cercare altro nel m5s

    Giancarlo54
    Giancarlo54
    7 Gennaio 2013 , 9:54 9:54

    E’ vero.

    vraie
    vraie
    7 Gennaio 2013 , 9:56 9:56

    secondo me quel tipo di “sogno” è normare e salutare, anzi, segno di salute!
    tentare di realizzarlo sarebbe sintomo di coraggio;
    sul primo quesito, sempre a mio parere, quel tipo di voto non è possibile darlo, toccherebbe riprendere in considerazione l’opzione “non-voto”

    vraie
    vraie
    7 Gennaio 2013 , 9:58 9:58

    invece di psicanalizzare Barnard dovresti cercare di valutare il senso delle sue parole, che a me parrebbe facile facile da intendere e non facile da confutare …

    vraie
    vraie
    7 Gennaio 2013 , 10:00 10:00

    prova a rileggere l’articolo di Barnard!
    se ripeteresti le stesse considerazioni, prova a rileggerlo ancora;
    se ripeteresti ancora tutto, lascia perdere! ripeti pure!!

    vraie
    vraie
    7 Gennaio 2013 , 10:02 10:02

    penso anch’io questo!
    e forse anche Barnard

    Faulken
    Faulken
    7 Gennaio 2013 , 10:02 10:02

    In questo trascorso meraviglioso anno incostituzionale, uno e uno solo, ha avuto il coraggio, pubblicamente, su una emittente nazionale, di dire a Monti che è un criminale con tanto di motivazioni. Poi Barnard sarà “folle”, le sue idee sono strambe, non sempre si può essere d’accordo con lui, la MMT è buona o meno etc etc etc ma nessun altro lo ha fatto, nè Grillo nè altri. Si è esposto in prima persona e si è sbattuto per spiegare un po’ di rudimenti economici per far capire qualcosa di più a quante più persone possibili e ha stilato un paio di documentazioni. Tutto discutibile, lo fa per il suo “ego” etc etc solo che non ho visto nessun altro fare la stessa cosa.

    Qualcosa di reale e concreto lo ha fatto. Il resto sono chiacchiere e le chiacchiere stanno a 0.

    robotcoppola
    robotcoppola
    7 Gennaio 2013 , 10:03 10:03

    Lo stesso vale per te con quanto ho scritto io 🙂

    vraie
    vraie
    7 Gennaio 2013 , 10:09 10:09

    l’unico modo per cambiare è uscire dall’euro,
    questo grillo non lo vuol fare
    (tantomeno uscire dalla nato o altro)

    vraie
    vraie
    7 Gennaio 2013 , 10:12 10:12

    …. o, anche, come gli altri “elettori sodomizzati” (o “cloroformizzati”)!!!

    vraie
    vraie
    7 Gennaio 2013 , 10:15 10:15

    non dire che nel 5s ci siano più puri che altrove
    … comunque la purezza la si perdepiùspesso una volta eletti!

    magnolia
    magnolia
    7 Gennaio 2013 , 10:18 10:18

    bisogna intenderci su chi è folle, folle per me è una persona che descrivendo leggittimamente la propria opinione su un movimento come quello di Grillo usa la persona di Gelli per associare non si capisce cosa.Andiamoci cauti, Barnard ti descrivi come una persona molto informata ma forse ti sfugge cosa Gelli e le sue logge hanno significato per l’Italia ,la follia a volte è più facile individuarla negli altri

    vraie
    vraie
    7 Gennaio 2013 , 10:19 10:19

    se hai solo bisogno di “credere” e non vuoi valutare quel che dice Barnard, sei un vero uomo di fede …. per esempio (tanto per dire) un cattolico integralista, un musulmano fedele …

    magnolia
    magnolia
    7 Gennaio 2013 , 10:20 10:20

    Grillo non entrerà mai in parlamento in quanto non candidato

    robotcoppola
    robotcoppola
    7 Gennaio 2013 , 10:32 10:32

    Sono pienamente d’accordo con te riguardo il destino del nostro paese a causa dei trattati internazionali come quello di Lisbona, di Velsen il MES, FISCAL COMPACT, ecc .
    Proprio perché siamo consapevoli di ciò dobbiamo informare più persone possibili su quanto sta accadendo.

    Rispetto solo ad un anno fa, sto rilevando notevoli segnali di risveglio in molti conoscenti che FINALMENTE cominciano ad avere DUBBI sull’attuale sistema. È un punto di partenza.

    Il primo passo è aumentare questa consapevolezza per innescare l’effetto TRIGGER e far partire quindi la vera rivoluzione culturale. Il M5S ci potrebbe dare una grossa mano a fare ciò.

    A quel punto si potrà finalmente discutere tutti i PRO e i CONTRO di soluzioni come l’MMT, nonché di altre teorie economiche/monetarie/energetiche ecc oggi TABÙ a causa delle OLIGARCHIE che ci impediscono di evolvere.

    clausneghe
    clausneghe
    7 Gennaio 2013 , 10:36 10:36

    Ma non dire cose inesatte Marco,per adoperare un eufemismo..
    Qualche giorno fa colto da una crisi mistica implorava i preti Zanotelli e don Gallo di scomunicare il Papa,il giorno dopo li chiamava scemi tremolanti e impavidi..Ma quello, il Barnard è uno da calmare con una dose..

    vraie
    vraie
    7 Gennaio 2013 , 10:42 10:42

    se conosci bene ciò che rappresenta Gelli ma ti sfugge il nesso gelli-grillo forse è perchè non hai capito bene Grillo
    (e hai letto male Barnard)
    cominciamo con le COSE FACILI: hanno in comune una g 2 elle

    Jor-el
    Jor-el
    7 Gennaio 2013 , 10:49 10:49

    Barnard non si riferisce a Grillo, bensì a Casaleggio.

    cardisem
    cardisem
    7 Gennaio 2013 , 10:54 10:54

    Appunto! Non mi va di polemizzare con Paolo, ma non mi sembra che sia stato capace di darci una alternativa che non sia l’economia spiegata al popolo da uno che le cose le sa… dice lui…

    Non mi faccio illusioni su niente e su nessuno.

    Ma da qui a qualche mese l‘alternativa mi sembra più chiara che mai:

    o si ritorna sui vecchi scenari (pd, pdl, e bande varie) oppure con Grillo si apre un nuovo scenario che nessuno ci dice sarà statico… ma intanto un elemento di rottura lo si trova…

    Ho studiato le varie tecniche di attacco a Grillo: si è incominciato con la diffamazione più grossolana, per passare alle tecniche più sottili di questi ultimi giorni prima della contesa elettorale…

    A Paolo: presentati tu, e vediamo quel che succede. Forse fai in tempo a fare una lista, o dicci tu qual è la lista “buona”.

    marco76
    marco76
    7 Gennaio 2013 , 11:02 11:02

    Ottimo…Quoto, anzi di piu…

    Jor-el
    Jor-el
    7 Gennaio 2013 , 11:11 11:11

    Insomma, c’è poco da arzigogolare. Barnard dice una cosa molto semplice: non si fida di Roberto Casaleggio e non gli piace il progetto di società informatico/legalista/filo-occidentale che propugna. Qualcuno può, per favore, spiegare perché sbaglia e, invece, di Casaleggio ci si deve fidare? http://www.youtube.com/watch?v=JodFiwBlsYs

    Valdez
    Valdez
    7 Gennaio 2013 , 11:23 11:23

    Mio personalissimo giudizio: secondo me questo M5S e’ molto piu’ pericoloso di quello che sembra.
    Spero fortemente di sbagliarmi. La cosa si vedra’ negli anni a venire.
    Non motivo quello che ho scritto perche’ e’ sufficiente una ricerca critica sulla rete e unire i puntini. Ricordo che Casaleggio gestisce?/gestiva anche il blog di Di Pietro, almeno fino a quando la cosa non e’ diventata pubblica.

    nigel
    nigel
    7 Gennaio 2013 , 11:28 11:28

    Ti sbagli. L’altrocita’ della mia condizione ( simile a quella di molti altri) e’ di essere consapevole di quello che sta per accadere. Non parlerei perciò di cloroformizzaziome

    nigel
    nigel
    7 Gennaio 2013 , 11:34 11:34

    Il protocollo 1789 potrebbe essere interessante ma al momento non percorribile per quanto esposto in precedente post. In quanto al non voto, non so che dirti. A mio avviso ha tutto il sapore della scelta rinunciataria di chi nasconde la testa sotto la sabbia.

    albsorio
    albsorio
    7 Gennaio 2013 , 11:34 11:34

    Che bello leggere questo articolo, spero che i sondaggi diano in aumento il M5S. Forse gl’italiani, che hanno gia capito la differenza tra ICI e IMU, capiscano che bisogna spazzare via ABC o i “nuovi” trasformisti per impedire 5 anni di calvario economico. Per Barnard, il tuo MMT permette la riserva frazionaria, SENZA LIMITE…. i tui mentori del piccolo popolo non accettano il rischio di perdere le loro pedine politiche 🙂 bravol.

    robotcoppola
    robotcoppola
    7 Gennaio 2013 , 11:36 11:36

    Perché continuate a bloccarvi sugli ipotetici secondi fini di grillo/casaleggio invece di guardare l’enorme favore che ci stanno facendo a tutti noi, cioè quello di innescare una VERA rivoluzione culturale. Non so se hai qualche conoscenza di teoria dei sistemi. Fino a qualche anno fa il nostro sistema socioeconomico era in equilibrio, ogni tanto qualche piccola crisetta, ma tutto rientrava nel giro di qualche mese (fasi di recessione). Ora stiamo attraversano LA CRISI FINALE e il sistema sta COLLASSANDO. Pertanto non siamo più in una situazione di equilibrio ma siamo in un TRANSITORIO (depressione economica) che ci sta portando verso un altro equilibrio. Quale? Dipenderà da NOI! Da quanta consapevolezza riusciremo ad acquisire e quindi fare le scelte giuste. Da una parte abbiamo la banda montiana a difesa di banche e speculazione finanziaria, dall’altra il M5S. Non c’è una terza scelta, ad esempio quella dell’ASTENSIONE è una FALSA scelta, in quanto è del tutto a favore della banda montiana. Il M5S è l’unico strumento/arma che passa in convento per sbarazzarci dei montiani e dei loro DELIRI. Può far partire, per effetto TRIGGER, la rivoluzione delle coscienze. L’unica vera strada per uscire da questo manicomio. Dividerci su barnard/grillo/casaleggio non farà altro… Leggi tutto »

    nuvolenelcielo
    nuvolenelcielo
    7 Gennaio 2013 , 11:44 11:44

    lucido?!!??? oh my goodness. è più affine alla tossicodipendenza che alla lucidità.

    nigel
    nigel
    7 Gennaio 2013 , 11:47 11:47

    Concordo a 360 gradi. Tra le altre cose, la fuga dall’euro lager e’ necessaria, a mio avviso, perché è’ impossibile la sopravvivenza del Paese nel momento in cui si accetta il fiscal compact. Chi teme le conseguenze negative, non valuta gli aspetti positivi della cosa, che, sinteticamente, potrebbero riassumersi in una maggiore competitività della nostra produzione, e nella possibilità di richiamare in Patria capitali ed investimenti esteri (o industrie che hanno delocalizzato) nel momento in cui si realizzasse contestualmente all’uscita dall’euro un’adeguata incentivazione in termini di sgravi fiscali e di semplificazione delle procedure necessarie per “fare impresa”. In ogni caso non sarà mai possibile competere con un Cinese o un Indonesiano.

    nigel
    nigel
    7 Gennaio 2013 , 11:51 11:51

    In democrazia avere ragione (e non avere seguito adeguato) equivale ad avere torto

    nigel
    nigel
    7 Gennaio 2013 , 11:54 11:54

    Concordo…

    zara
    zara
    7 Gennaio 2013 , 12:02 12:02

    …casomai ha detto” spariamoci”! non già” sparatevi”.

    robotcoppola
    robotcoppola
    7 Gennaio 2013 , 12:04 12:04

    La situazione che avete d’avanti è ben illustrata per analogia da questa vignetta

    http://www.annavanzan.com/wp-content/uploads/2012/05/israele-nucleare2.jpg

    Dove al posto dell’iran ci puoi mettere il M5S, al posto di israele le banche e la finanza speculatica e al posto degli osservatori tutti i loro SERVI (politici,giudici,giornalisti ecc) + tutti quelli che sono entrati in labirinti mentali, costruendo minacce ipotetiche e pericoli immaginari.

    L’unica vera REALTÀ è che se il M5S non frenerà il processo di svendita dei nostri diritti alla finanza speculativa, il nostro futuro sarà ben peggiore del presente 😉

    RicBo
    RicBo
    7 Gennaio 2013 , 12:25 12:25

    Vorrei far notare che anche la ME-MMT prevede un’adesione acritica a dogmi economici propugnati da qualche guru d’oltreoceano, strapagato solo per mostrare un powerpoint graficamente povero ma assente di qualsiasi strategia per portare questa teoria, se anche fosse giusta, alle soglie dei parlamenti.
    Almeno il M5S ha l’obbiettivo di ridefinire il ruolo dell’opposizione e rinnovare la rappresentanza, ed una strategia ce l’ha, discutibile ma ce l’ha. Il resto sono chiacchiere.

    Tashtego
    Tashtego
    7 Gennaio 2013 , 12:27 12:27

    Sull’atteggiamento di Paolo Barnard verso Grillo una sola parola: INVIDIA. Barnard semplicemente non conta una cippa, non ha nè la forza, nè l’atteggiamento necessari a cambiare qualcosa; è un disperato auto-distruttivo e vuol trascinarne un po’ con sè. Certo che se si vuol cambiare l’Italia con questo frustrato…
    Il M5S è l’unico che si è opposto al giorno della memoria (capite bene cosa vuol dire), che ha appoggiato i no-dal molin, i no tav (tav funzionale agli interessi strategici USA), che vuole abolire il finanziamento pubblico ai giornali… tutti i fili che “chi tocca muore. Comincio a sospettare che PB sia funzionale al sistema.

    karson
    karson
    7 Gennaio 2013 , 12:28 12:28

    Grillo vuole entrare in parlamento x fare quello che stanno facendo i suoi in Sicilia.. ovverosia rinunciare ai rimborsi elettorali ( solo in Sicilia hanno rinunciato ad 1,5 milioni) e ridursi lo stipendio da parlamentati.. e secondo me questa è la migliore pubblicità (tant’è che i media poco ne parlano) è il miglior trampolino di lancio x vincere da solo tra 5 anni. come lo vedranno gli Italiani (se ci vedono) un movimento che cominciasse con l’attuare tale politica? secondo me se mettono in pratica quello che dicono e gli Italiani vedranno… tra 5 anni Grillo stravince!

    karson
    karson
    7 Gennaio 2013 , 12:35 12:35

    Mi accodo al tuo appello.. sperando il prof Barnard ci indichi la strada, ormai a questo punto… visto che ci vuole spegnere pure l’ultima speranza.. ci illumini lui in qualche modo: dicci cosa dobbiamo fare e noi lo faremo… sempre sia lodato

    Faulken
    Faulken
    7 Gennaio 2013 , 13:37 13:37

    lei oltre il dileggio facile che ha fatto al pari di Barnard ?

    Valdez
    Valdez
    7 Gennaio 2013 , 14:06 14:06

    Il mio personalissimo punto di vista e’ che l’M5S non frenera’ il processo di svendita, che e’ un sistema che attinge dal sacrosanto malcontento, ma che e’ gestito da coloro che questo malcontento hanno creato, ed e’ usato in funzione di gatekeeper. Un veloce giro su google: Nel 2004 la Casaleggio annuncia la partnership con Enamics, una società statunitense fondata nel 1999, leader del Business Technology Management (BTM). La Enamics ha come clienti potenti corporation del calibro di: Pepsico, JP Morgan, Northrop Grumman, US Department of Tresury (Dipartimento del Tesoro USA), BNP Paribas, American Financial Group, ecc. Tra le società citate, quella che più interessa è la banca d’affari JP Morgan, perché rientra nell’impero dei Rockefeller, famiglia nota per essere uno dei più ricchi ed influenti gruppi di potere, per la filantropia paraculistica, e meno noti per le loro idee sulle razze e sul controllo demografico, e per gli strani progetti cui partecipano insieme agli amiconi Bill Gates e Monsanto La mission di Casaleggio Associati: “obiettivo della società è di sviluppare in Italia una cultura della Rete attraverso studi originali, consulenza strategica, articoli, libri, newsletter, seminari e con la creazione di gruppi di pensiero e di orientamento.” E come afferma… Leggi tutto »

    Valdez
    Valdez
    7 Gennaio 2013 , 14:26 14:26

    Ancora una cosa: non credo neanche che barnard sia la strada giusta. I chicago boys di milton friedman basavano la loro strategia sull’emergenza, contingente o molto piu’ spesso creata ad arte (come ad esempio questa che stiamo vivendo) per portare avanti le “riforme” che facevano loro gioco (vedi “Shock economy” di Naomi Klein).
    Quindi barnard (in buona fede o meno, questo attiene a lui) potrebbe favorire proprio questo gioco del creare una situazione che diventi ingestibile.

    E’ meglio non sottovalutare questo momento storico, perche’ questi (i decisori, altro nome non so dare) e’ da decenni che stanno attuando una strategia a tutto campo, sono potenti, hanno le menti piu’ lucide dalla loro parte, quindi non avere una visione globale di quello che sta succedendo potrebbe portare a risultati tremendamente spiacevoli. Non sono labirinti mentali, storie di extraterrestri, annunaki rettiloidi o altre cazzate del genere, sono dati di fatto. Basta guardare.

    EasyGoing
    EasyGoing
    7 Gennaio 2013 , 14:29 14:29

    Con questo grafico forse capirai meglio cosa sta distruggendo veramente la nostra Nazione.

    Barnard ha studiato per capire e ci ha spiegato qual’è il vero problema.
    Come potrai vedere dal grafico, il problema non sono le sovvenzioni ai partiti o le mafiette infiltrate nelle regioni o province.
    Il problema è l’Euro e Barnard si è esposto per dire quello che ci viene nascosto da tutti:anche da Grillo/Casaleggio che tu vedi come il rinnovamento. Non si tratta d’invidia ma di raccontarla fino in fondo per salvare il nostro futuro.
    E poi, uno che sta dalla parte del potere forte come pensi tu, secondo te avrebbe detto a Monti (il vero servo del potere) in diretta TV

    “Lei è un criminale mi denuci”?io non credo proprio.

    Nauseato
    Nauseato
    7 Gennaio 2013 , 14:30 14:30

    😀

    robotcoppola
    robotcoppola
    7 Gennaio 2013 , 14:31 14:31

    Ma tu davvero pensi che la casaleggio sia in grado di CONTROLLARE un effetto TRIGGER ? Perché è lì che si sta spingendo.

    Il CONTROLLO è possibile solo in condizioni di bassa consapevolezza, esattamente come è accaduto finora in tutta la storia dell’uomo. L’OLIGARCHIA al potere ci controlla come pecore dentro un recinto.

    Il duo grillo/casaleggio, attraverso il M5S sta azzardando strade PERICOLOSISSIME, spingendo le persone a farsi delle domande a notare le gigantesche contraddizioni del sistema e la PROPAGANDA dei media completamente asserviti ai potenti.

    Insomma, la strategia di controllo dei casaleggio, sfugge da qualsiasi logica finora conosciuta. Addirittura le ribalta.

    Mmmm a me pare una strunzata 🙂

    Valdez
    Valdez
    7 Gennaio 2013 , 14:35 14:35

    questa si chiama HASBARA.
    O anche trollata, a scelta. Se questi sono i tuoi argomenti, allora vuol dire che hai le idee molto… chiare. Oppure pensi che gli altri sono tutti fessi.

    Non disturbarti a rispondere perche’ visto che non avevi niente da dire, io non ho altro da dirti

    Valdez
    Valdez
    7 Gennaio 2013 , 14:36 14:36

    Questa e’ un’altra trollata. Argomenti no, vero?

    EasyGoing
    EasyGoing
    7 Gennaio 2013 , 14:38 14:38

    @per i tanti Tashtego con le fiorentine da 500 grammi sugli occhi.

    Con questo grafico forse capirete meglio cosa sta distruggendo veramente la nostra Nazione.

    Barnard ha studiato per capire e ci ha spiegato qual’è il vero problema.
    Come potrete vedere dal grafico, il problema non sono le sovvenzioni ai partiti o le mafiette infiltrate nelle regioni o province.
    Il problema è l’Euro e Barnard si è esposto per dire quello che ci viene nascosto da tutti:anche da Grillo/Casaleggio che tutti vedono come il rinnovamento. Non si tratta d’invidia ma di raccontarla fino in fondo per salvare il nostro futuro e quello dei nostri figli.
    E per chi sostiene che sta dalla parte del potere forte, secondo voi avrebbe detto a Monti (il vero servo del potere) in diretta TV

    “Lei è un criminale mi denuci”?io non credo proprio.

    Valdez
    Valdez
    7 Gennaio 2013 , 14:44 14:44

    mi dai una definizione di democrazia?
    cosa e’ la democrazia, la tutela delle minoranze? la dittatura della maggioranza? e se la maggioranza decide che la pedofilia non e’ reato ha ragione?

    pegaso62
    pegaso62
    7 Gennaio 2013 , 14:45 14:45

    Sono nauseato, sono schifato, non ne posso più di questa politica e di questi politicanti imbroglioni e truffaldini.
    Leggo tutto, seguo Barnard e gli altri, stò cercando un simbolo, un nome nuovo che mi ispiri fiducia, lo sto cercando come un naufrago cercherebbe un qualsiasi relitto galleggiante pur di non affogare.
    Vorrei tanto votare qualcuno degno della fiducia di tutti quegli italiani onesti e seri, di tutti quegli anonimi eroi che ancora si sbattono onestamente e con dignità per mettere assieme il pranzo con la cena, quelle persone che nonostante i “fulgidi” esempi di disonestà dei nostri governanti, ancora non hanno smarrito la retta via e che mai e poi mai cederanno alla chiemera dei guadagni facili a scapito della propria integrità morale.
    Solo una cosa mi rammarica, dover gettare il mio voto, mi rammarica certo, ma il mio voto non lo dò a nessuno di questi “signori”.

    Sokratico
    Sokratico
    7 Gennaio 2013 , 14:56 14:56

    Quante banalità male informate…certo lui è PB, può permettersi di dire cagate perchè se non sei d’accordo sei parte del Sistema!

    Barnard dice delle cose importanti, almeno sulla finanza, ma quando parla di donne e di politica dice frescacce come uno qualunque dei tanti invasati che abbiamo in Italia.

    Quella del paragone tra M5S e Scientology è una stronzata di dimensioni berlusconiane, a dir poco.

    Sokratico
    Sokratico
    7 Gennaio 2013 , 15:02 15:02

    non ti devi fidare di Casaleggio perchè Casaleggio non c’entra una mazza con il M5S a livello politico e decisionale. Ti basta?

    Casaleggio gestisce la parte informatica del Blog di Grillo e del Forum.
    Contenuti e gestione sono in mano agli attivisti. Fatti un giro fuori da internet, partecipa a qualche riunione e smetti di sputare sentenze.

    giop
    giop
    7 Gennaio 2013 , 15:03 15:03

    Qualche anno fa Barnard non voleva parlare dei soldi dati a prestito agli Stati
    (signoraggio) poi ci è andato a sbattere oppure scriveva ” L’imputato si chiamava Sinistra, cioè diritti, cioè democrazia partecipativa dei cittadini comuni, cioè pace, tolleranza, interesse collettivo”

    https://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&thold=-1&mode=flat&order=0&sid=6388#49952

    Barnard come si fa a confondere la Sinistra (una parte del tutto) con la democrazia partecipativa che riguarda tutti noi?

    La vera rivoluzione è quella dal conosciuto

    Sokratico
    Sokratico
    7 Gennaio 2013 , 15:05 15:05

    Puoi votare Ingroia. O il M5S.
    Non ti lamentare, parecchi anni fa io mi sono trovato a dover scegliere tra Bertinotti, Rutelli, Berlusconi o Casini.

    Francamente avere un personaggio specchiato come Ingroia e dei parlamentari che ho votato io stesso alle primarie come per il M5S, quest’anno ho finalmente delle scelte in positivo.

    Valdez
    Valdez
    7 Gennaio 2013 , 15:16 15:16

    forse non hai letto bene: te lo riscrivo.

    Pepsico, JP Morgan, Northrop Grumman, US Department of Tresury (Dipartimento del Tesoro USA), BNP Paribas, American Financial Group, ecc.

    Tra le società citate, quella che più interessa è la banca d’affari JP Morgan, perché rientra nell’impero dei Rockefeller, famiglia nota per essere uno dei più ricchi ed influenti gruppi di potere, per la filantropia paraculistica, e meno noti per le loro idee sulle razze e sul controllo demografico, e per gli strani progetti cui partecipano insieme agli amiconi Bill Gates e Monsanto.

    Na strunzata, dici?