Ologrammi di Zelensky: La guerra ci proietta nel futuro

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Che la guerra e lo sviluppo tecnologico viaggino di pari passo è cosa ormai pressochè nota a tutti, e discorso simile può essere fatto pensando al binomio guerra e propaganda. Ciò che però fin ora non aveva un chiara connessione era il rapporto tra sviluppo tecnologico e propaganda.

Certo, qualsiasi nuova creazione vendibile al pubblico passa sempre per una sua pubblicizzazione prima del lancio sul mercato ma, fin ora, difficilmente si ricordano nella storia recente eventi così spudoratamente volti a saldare la tecnologia con la propaganda di guerra, andando oltre quindi la semplice pubblicità come fin ora l’abbiamo intesa nel mondo del consumo.

Oggi accade invece che, dopo il tour nei vari Parlamenti nazionali e le apparizioni qua e là, il fenomeno Zelensky arrivi pure nei vari festival tech in corso di svolgimento o da poco terminati in varie capitali europee. E quale modo migliore per farlo se non attraverso un ologramma.

Si avete capito bene, come riporta l’articolo in fonte, ripreso anche dal sito italiano drcommodore.it, ologrammi di Zelensky sono apparsi alla fiera VivaTech di Parigi, al Brilliant Minds di Stoccolma, al Founders Forum di Londra e al The Next Web di Amsterdam, e in tutti i casi il copione è stato il medesimo.

Il presidente ucraino, oramai vera e propria star della plebaglia occidentale, ha ancora una volta chiesto aiuto per sconfiggere i nemici russi, in questo caso però non rivolgendosi a governi ma a privati cittadini. E per spronare anche loro a investire denaro nella causa ucraina ecco l’allettante offerta: investite in Ucraina e sarete i promotori di un’esperimento volto alla creazione del primo governo digitale (alla faccia degli ucraini che sono disposti a morire per i valori europei come dice la von der Leyen).

Nessun altro paese al mondo vi offrirà una così allettante possibilità per provare le più avanzate tecnologie a livello statale. Si tratta di un esperimento, di una rivoluzione digitale e, allo stesso tempo, di una modernizzazione del sistema corrente.

– ha annunciato uno degli ologrammi di Zelensky

Ecco quindi che una semplice guerra viene rivelata spudoratamente per quella che è realmente: un esperimento…non solo sociale per testare la reazione dei popoli europei al sacrificio in nome della difesa dell’Ucraina, non solo militare per provare sul campo nuove armi, tra cui nuovi droni et similia, non solo politico per vedere che succede se si fa diventare un comico un politico e poi un influencer, ma anche – e forse a questo punto soprattutto, visto l’incombente rivoluzione digitale/virtuale/green – tecnologico.

Quello che ne sarà dell’Ucraina non è ancora chiaro, tanti interessi diversi e sovrapposti si contendono quella porzione di territorio, come cani rabbiosi che si contendono una fetta di carne. Ciò che è certo è che a legare pandemia e guerra c’è un filo conduttore oramai sempre più visibile, volto a una completa trasformazione dello stile di vita occidentale. Peccato che la maggior parte delle persone invece di cercare questo filo, si sofferma a guardare gli ologrammi di Zelensky.


Massimo A. Cascone, 19.06.2022

Fonte:

https://www.moneycontrol.com/news/trends/current-affairs-trends/russia-ukraine-war-volodymyr-zelensky-hologram-makes-star-wars-reference-while-asking-big-tech-for-aid-8699211.html

https://www.drcommodore.it/2022/06/17/zelensky-ologramma-tech-star-wars/

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
4 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
4
0
È il momento di condividere le tue opinionix