Obbligo vaccinale: Alcuni comitati annunciano la disdetta dalle sigle sindacali

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Chiediamo, inoltre, che i sindacati ancora impegnati a difesa degli interessi dei lavoratori (ove ce ne siano) si facciano parte attiva presso le Istituzioni per la richiesta urgente di terapie domiciliari adeguate e precoci

CGIL, CISL e UIL, sposando acriticamente le posizioni di Confindustria anziché difendere la sovranità individuale e la libertà di scelta terapeutica garantite dagli artt. 1, 2, 13 e 32 della Costituzione e dall’art. 1 della Legge 219/2017, oltre che da trattati europei e internazionali, invocano presso il Governo l’obbligo di vaccinazione per tutti i lavoratori a fronte di un vaccino che, come ormai ampiamente dimostrato anche nei fatti, non protegge dal contagio e dalla trasmissione del virus SARS-CoV-2 e quindi è del tutto inutile per i fini che si vorrebbe pretestuosamente perseguire.

In quanto cittadini per la libertà di scelta terapeutica, contrari a ogni genere di discriminazione, rigettiamo qualunque forma di ricatto e di violenza che subordini, tra gli altri, il diritto al lavoro a un atto medico irreversibile e di non provate efficacia e innocuità.

Comunichiamo pertanto che tutti i lavoratori liberi che aderiscono e aderiranno al presente comunicato disdiranno, ove non lo abbiano già fatto, le tessere d’iscrizione ai sindacati sopra menzionati, revocando pertanto le relative trattenute sindacali in busta paga.

I lavoratori aderenti vogliono così significare il loro irrevocabile rifiuto di comportamenti discriminatori e lesivi dei loro diritti fondamentali e inviolabili.

Chiediamo, inoltre, che i sindacati ancora impegnati a difesa degli interessi dei lavoratori (ove ce ne siano) si facciano parte attiva presso le Istituzioni per la richiesta urgente di terapie domiciliari adeguate e precoci, in modo che sia finalmente garantito il diritto alla salute individuale oltre che collettiva e promossa la parità di trattamento e di accesso alle cure per tutti i cittadini.

Aderiscono all’iniziativa

ConsapevolMenti
Soprattutto Liberi
Comitato Liberi Pensatori
Libera Scelta Lecco
Comitato Liberi Cittadini Milano
Movimento Genitori Lombardia

Fonte: https://comitatoliberipensatori.com/obbligo-vaccinale-alcuni-comitati-annunciano-la-disdetta-dalle-sigle-sindacali/

Pubblicato il 07.09.2021

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
5 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
5
0
È il momento di condividere le tue opinionix