Los Angeles fa causa alla Monsanto per danni all’ambiente

La causa è stata depositata il 4 marzo presso la Corte Superiore della Contea di Los Angeles

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Lunedì 7 marzo, tramite l’avvocato Mike Feuer, la città di Los Angeles ha affermato di aver citato in giudizio la Monsanto Co. e altre due società, la Solutia Inc. e Pharmacia LLC, per danni al patrimonio pubblico causati da una sostanza chimica industriale utilizzata nei loro prodotti, il policlorobifenile (PCB), altamente tossica.

Durante la conferenza stampa fuori dal municipio, Feuer ha spiegato che le società sono responsabili poichè, nonostante sapessero i danni che tale sostanza avrebbe prodotto all’ambientale e alla salute umana e animale, hanno continuato a promuovere e vendere questi prodotti e a negare pubblicamente il loro pericolo.

Negli anni gli studi hanno dimostrato che l’esposizione al PCB è stata collegata a diversi problemi di salute pubblica, come lo sviluppo di vari tipi di cancro, in particolare al fegato, problemi alla tiroide e agli occhi, alterazioni nello sviluppo neurologico e del comportamento e un ridotto peso dei bambini alla nascita. A tutto ciò si aggiunge una chiara correlazione tra l’esposizione al PCB e la diminuzione della capacità riproduttiva nelle popolazioni di uccelli e rettili, così come altri effetti sulla salute dei mammiferi e dei mammiferi marini.

Secondo L.A., la Monsanto era consapevole dei rischi per la salute derivanti dalla presenza di PCB nei propri prodotti già dal 1936, quando i lavoratori esposti ai fumi di PCB sperimentarono eruzioni cutanee e danni al fegato che portarono alla morte.

Tra le accuse mosse inoltre, la città sostiene che le società avrebbero ordinato che il PCB e i prodotti contaminati da PCB fossero smaltiti in discariche e fogne ordinarie, nonostante il pericolo di introdurre il prodotto chimico nel suolo e nelle acque di superficie. Dopo essere stati introdotti nell’ambiente infatti, i PCB non si decompongono facilmente e possono rimanere per decenni senza rimedio.

La città chiede un processo con giuria, così come un ordine per le società convenute di eliminare il danno ambientale, compreso il finanziamento di future misure di bonifica.

“Finora la città ha speso milioni e milioni di dollari e continuerà a spendere milioni e milioni di dollari per rimediare a questo problema”, ha affermato Feuer “È ora che la Monsanto pulisca e paghi”.

La Monsanto è ora una filiale di Bayer. Pharmacia è una sussidiaria di Pfizer Inc. e Solutia è una sussidiaria di Eastman Chemical Co.

Massimo A. Cascone, 12.03.2022

Fonte: https://www.jurist.org/news/2022/03/los-angeles-announces-lawsuit-against-monsanto-for-pcb-contamination/#

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
1 Commento
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x