Home / ComeDonChisciotte / Londra: una ditta israeliana gestiva la sicurezza alla metropolitana

Londra: una ditta israeliana gestiva la sicurezza alla metropolitana

Alcuni punti salienti riguardo gli attentati del 7 luglio a Londra sembrerebbero essere:
1) l’ambasciata israeliana conosceva quanto sarebbe accaduto;
2) gli “attentati terroristici” sono avvenuti negli stessi luoghi e nello stesso tempo di svolgimento di una esercitazione “anti-attentati terroristici” (il che rappresenta una eventualità decisamente rara, a meno che…)
3) A ciò ora si aggiunge un nuovo tassello per gli amanti della cospirazione.
Chi si occupava della sicurezza alla metropolitana di Londra?
La risposta che ci viene spontanea è: le forze dell’ordine britanniche oppure l’apparato di sicurezza inglese o risposte simili. Ed invece no.
Si deve andare in Medio Oriente ed esattamente in Israele.
Su libertyforum è comparso un post dal titolo: “Prime Terror Suspects: Israeli Security Companies Have the Means, Motive and Opportunity”. Nel post si legge:

Non dico di sparare-per-uccidere un impiegato della ditta israeliana addetta alla sicurezza, ma potrebbero per cortesia gli ispettori di Scotland Yard esaminare gli alibi del personale privato addetto alla sicurezza che regolarmente perlustra la metropolitana di Londra?

Essi hanno l’opportunità. Hanno libero accesso ai treni e alle tratte ferroviarie in qualsiasi momento. Controllano anche le telecamere a circuito interno.

Essi hanno i mezzi. Come esperti della sicurezza, sono addestrati nell’uso dell’esplosivo.

Ed hanno anche il motivo. Come ha sottolineato il musicista ebreo, Gilad Atzmon (Traduzione Italiana)

, Israele non può che trarre benefici da uno scontro tra occidente e islam. E questo è particolarmente vero in quanto i musulmani sono i soli ad essere accusati per gli attentati.

Ed inoltre l’accesso agli esplosivi militare non è per loro un problema. Le compagnie di sicurezza israeliane sono piene di solito di ex-agenti del Shinbet o del Mossad. E perché no? Queste sono anche le persone che hanno la più grande esperienza di terrorismo di qualunque altro al mondo.

Gli israeliani sono le persone più qualificate sulla terra per creare, rifornire di uomini e dirigere servizi di sicurezza privati di sorveglianza contro il terrorismo. Israele è il paese al mondo più “afflitto-dal-terrorismo”. D’altro canto, questo ne fa anche il più probabile terreno di coltura del terrorismo.

Un buon investigatore porrebbe sempre delle domande alle guardie private. Esse hanno un accesso senza limitazioni di sorta alla scena del crimine, sanno come trattare gli esplosivi, e, nel caso di persone che identificano Israele come una “madre”, hanno anche una forte motivazione. dietro inutili imprese e inseguimenti.

Nessun altro al di fuori dell’impresa di sicurezza occorre che conosca. Altri possono onestamente andare a cercare risposte e seguire le direzioni false o le prove fabbricate. L’impresa addetta alla sicurezza può facilmente spedire governi e investigatori verso tentativi e imprese assurde.

Le teorie cospirative sono deboli se coinvolgono troppe persone.

Io non mi fido delle teorie che vedrebbero il coinvolgimento di MI5, CIA, FBI etc. Queste sono grandi organizzazioni. Il Mossad è una piccola organizzazione, è tribale e localizzata in un piccolo paese. Essi possono tenersi le cose per sé.

Abbiamo avuto molte denunce di malefatte della CIA. MI5, FBI e altre organizzazioni governative.

Le cospirazioni che hanno maggiore successo sono quelle eseguite da un piccolo gruppo chiuso capace di tenere disinformati e confusi gli investigatori del governo.

Su Israelnationalnews, in un articolo comparso il 21 settembre 2004, si legge ” Israeli Security to Protect London’s Underground“, esattamente “La sicurezza israeliana a protezione della metropolitana di Londra”.

L’articolo sinteticamente afferma:

Un’impresa israeliana è stata scelta per fornire sicurezza alla rete ferroviaria della metropolitana di Londra.
Secondo quanto riportato da Isreal21c, la Verint Systems, una sussidiaria della Comverse Technology, ha annunciato che la Metronet Rail ha scelto la soluzione della rete televisiva della Verint per aumentare la sicurezza del Metrò londinese. .. Metronet Rail lo ha selezionato per essere istallato sull’intera rete metropolitana. Il sistema renderà possibile al personale della sicurezza di monitorare le piattaforme dei passeggeri e certe remote parti della rete ferroviaria.

Traduzione di comedonchisciotte.org

VEDI ANCHE:PER GLI ATTENTATI DI LONDRA SIA IL MOSSAD CHE LA CIA SONO CANDIDATI RAGIONEVOLI

Pubblicato da Truman