Lo Sri Lanka dichiara lo Stato di Emergenza tra disordini e coprifuoco

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Ieri, venerdì 1 aprile, il giorno dopo le grandi proteste che hanno addirittura portato centinaia di cittadini a tentare un assalto alla casa del presidente, in Sri Lanka è stato ufficialmente dichiarato lo Stato di Emergenza.

Giovedì notte infatti, centinaia di manifestanti si sono scontrati con la polizia, trasformando il dissenso verso le politiche del presidente Rajapaksa, che ha fatto piombare il Paese in una grave crisi economica, in pura violenza.

Per questo motivo, il presidente ha emesso un provvedimento straordinario, definito “ordinanza di pubblica sicurezza”, che gli permette da ieri di autorizzare arresti, requisire immobili e perquisire qualsiasi locale, nonchè modificare e sospendere qualsiasi legge. Il tutto “ovviamente” nell’interesse del mantenimento dell’ordine pubblico e del mantenimento delle forniture e dei servizi essenziali.

A seguito delle proteste, 11 partiti affiliati al governo hanno esortato Rajapaksa a sciogliere immediatamente il Parlamento e a formare un governo d’emergenza ad interim. Le parti in causa hanno affermato che l’attuale governo non è stato in grado di gestire la crisi economica che ha costretto milioni di persone a subire mancanze di forniture importanti come gas, elettricità, carburante, medicine nonchè alcuni alimenti.

In risposta all’autoritarismo presidenziale, centinaia di avvocati hanno sollecitato la revoca dello Stato di Emergenza, al fine di garantire che la libertà di parola e di riunione pacifica siano rispettate durante questa crisi economica del paese.

Massimo A. Cascone, 04.02.2022

Fonte: https://timesofindia.indiatimes.com/world/south-asia/day-after-protest-sri-lanka-president-calls-it-arab-spring-at-least-53-held-top-developments/articleshow/90597392.cms

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x