L’indegno e delirante tweet del presidente del Consiglio europeo sulla Grecia

lantidiplomatico.it

di Antonio Di Siena

Con un tweet indegno e delirante il Presidente del Consiglio europeo sostiene che, da quando è parte di Ue, la Grecia ha conosciuto “gli anni migliori della tua storia”.

Charles Michel tweet Grecia

Eppure la realtà ci dice che in questo “periodo di pace e prosperità” i greci hanno conosciuto la sospensione della democrazia, l’estorsione, i ricatti, le minacce e soprattutto un aumento colossale di povertà, miseria, disoccupazione, suicidi, mortalità infantile, malattie un tempo debellate e la cancellazione dell’intero ceto medio. Un disastro pianificato, voluto, organizzato, diretto ed eseguito con meticolosità para-nazista che ha devastato un Paese intero.

Nonostante l’evidenza, però, la propaganda europeista continua imperterrita a nascondere l’orrore dei memorandum, spacciando impunemente come verità una storia che non è mai esistita.

Al contrario il decennio peggiore della moderna storia greca è coinciso proprio con l’appartenenza alla “grande famiglia europea”. Un clan di lobbisti e affaristi che ha ripetutamente pugnalato il popolo greco fino a piegarlo nella sua dignità di esseri umani. Una storia che, a quanto pare, ha ancora urgente bisogno di essere raccontata. Per impedire a questi criminali di autoproclamarsi benefattori.

Fonte: https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-oltre_le_fake_news_lindegno_e_delirante_tweet_del_presidente_del_consiglio_europeo_sulla_grecia/29278_41586/

Pubblicato il 30.05.2021

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x