Home / ComeDonChisciotte / L'IMPERO DEL (L'INFINITAMENTE STUPIDO) CAOS

L'IMPERO DEL (L'INFINITAMENTE STUPIDO) CAOS

DI PEPE ESCOBAR

facebook.com

I sistemi informatici della Sony Pictures sono stati attaccati da un impiegato malcontento. Un attacco dall’interno.
Questo non ha NULLA a che fare con la Corea del Nord.
Moon of Alabama ha pubblicato probabilmente il miglior articolo di smascheramento di tutti
e poi..

la Casa Bianca, “istruita” dall’NSC, ha ordinato all’FBI di saltarsene fuori con qualcosa, qualsiasi cosa, per incastrare la Corea del Nord: loro l’hanno fatto, loro era dietro a tutto, la Cina li ha aiutati, ovviamente.

Quindi…
Internet in Corea del Nord è stato messo fuori gioco da un attacco informatico dell’Impero del Caos.
Ora Obama ha firmato un ordine esecutivo che scatena – e cosa se no – nuove sanzioni ai danni della Corea del Nord.
Nonostante avrebbe a malapena le qualifiche per vendere hamburger da Five Guys, non vi aspettate che la patetica capetta dell’NSC e sostenitrice fedele del “Non fare cose stupide” Susan Rice venga licenziata.
Pepe Escobar
3.01.2014
Traduzione per www.comedochsciotte.org a cura di FA RANCO

Pubblicato da Davide

7 Commenti

  1. ProjectCivilization

    E cosa dire di quelli che hanno fatto il film ? E di quelli che lo hanno considerato accettabile ? Si puo’ fare lo stesso film , ma con Obama protagonista ?

  2. "La verità è ciò che credi da o essere vero" 

    Chi comanda lo sa, per questo ripete le  bugie in continuazione finche non diventano "verità".
     
    ultimamente però le sparano sempre più grosse.
  3. Su questa bufala mi permetto di linkare un mio post di una
    settimana fa

    Intitolato: “ Corea del Nord: una bufala per un
    cinepanettone”

    http://www.francescosantoianni.it/wordpress/2014/12/20/corea-del-nord-una-bufala-per-un-cinepanettone/

     

    (scusate l’autocitazione)

    Francesco Santoianni

  4. santoianni, merita un augurio speciale per il 2015. AUGURI.

  5. Comunque sia in Corea del nord se la sono presa un po’ troppo per un film il cui unico scopo e’ quello di fare incassi: sono stati oggetto di satira personaggi ben piu’ nobili del leader nord coreano senza suscitare tutto questo scalpore e questi risentimenti, un minimo di autoironia che diamine. Del resto la Sony e’ da sempre nel mirino di hackers filomarxisti che si battono contro i diritti d’autore, prima gli anonymous poi i Lizard Squad. Non ci sarebbe nulla di nuovo sotto il sole.

  6. Con Obama anche si. Prova a farlo con Netanyahu….