Licenziati a Chicago, assunti in Indiana

L’Indiana accoglie gli agenti di polizia di Chicago licenziati perché non vaccinati. “Qui non sono necessari vaccini Covid-19”

Gli agenti di polizia di Chicago che hanno perso il lavoro per essersi rifiutati di vaccinarsi contro il Covid-19 ora hanno un rifugio nel vicino stato dell’ Indiana.

I funzionari delle forze dell’ordine dello “Stato Hoosier” hanno proposto un’offerta di lavoro a tempo indeterminato agli agenti di polizia di Chicago licenziati per non aver rispettato l’obbligo di vaccinazione Covid.

Un portavoce della Polizia di Stato dell’Indiana (ISP) ha twittato: “Ehi agenti di polizia di Chicago, stiamo assumendo! Nessun obbligo vaccinale … tasse più basse, grandi scuole, comunità accoglienti“.

Dal 15 ottobre, tutti i circa 12.000 agenti del Dipartimento di Polizia di Chicago (CPD) sono obbligati a farsi somministrare il vaccino anti Covid-19 per mantenere il posto di lavoro.

Il senatore dell’Indiana Mike Braun ha twittato un messaggio di benvenuto agli agenti del CPD che pianificano di trasferirsi nel suo stato per evitare di essere vaccinati con la forza.

Il mio ufficio è pronto ad aiutare a collegare gli agenti di polizia di Chicago a un dipartimento di polizia dell’Indiana che sta assumendo ora e non richiede obbligo vaccinale”.

La nostra polizia fa il lavoro più difficile del mondo e merita rispetto, non di essere licenziata per essersi rifiutata di rispettare un ridicolo obbligo vaccinale”, ha dichiarato.

 

Link: https://www.eventiavversinews.it/lindiana-accoglie-gli-agenti-di-polizia-di-chicago-licenziati-perche-non-vaccinati-qui-non-sono-necessari-vaccini-covid-19/?fbclid=IwAR3T_mtJ9jLVuHEKvuYl5yKPg_BCm02N6IfINIqGelLNM5nQVnyd8BC31AA

 

Notifica di
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Cachafaz
Cachafaz(@cachafaz)
Utente CDC
29 Ottobre 2021 20:34

Che dire, cosa molto positiva, queste sono iniziative che incoraggiano .Inoltre rallentano Davos, molto importante perche’ si da modo a parecchi di risvegliarsi.

Armin
Armin(@armin)
Utente CDC
29 Ottobre 2021 20:50

Le “élite” occidentali pensavano di utilizzare il Coronavirus contro i propri Popoli, per schiavizzarli e ammalarli.
Invece, appunto, come sostenevo, il Coronavirus dà una mano ai Popoli per Rivoltarsi contro i blasfemi banditi al potere.
Il Coronavirus ha dato la sveglia alle genti. Non le bevono più come prima, ora c’è più consapevolezza e più realismo.
Si dimostra che i genioni al potere in occidente non ci sanno fare, sono molto negativi e jellati, e anche idioti.

Primadellesabbie
Primadellesabbie(@primadellesabbie)
Utente CDC
30 Ottobre 2021 11:38

Aveva ragione il Bossi prima maniera, se avessimo diviso e federato il Paese potremmo scegliere e scambiarci le negatività con cui confrontarci.

Ultimo aggiornamento 1 mese fa effettuato da Primadellesabbie
Tipheus
Tipheus(@tipheus)
Utente CDC
Risposta al commento di  Primadellesabbie
31 Ottobre 2021 19:56

Cioè scegliere tra Zaia, Fedriga, De Luca o Musumeci. Ce ne fosse uno dalla parte giusta…. Gli USA sono spaccati, l’Italia no, è tutta allineata e coperta sulla dittatura vaccinale.

4
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x