Home / ComeDonChisciotte / LEGGENDE DI NATALE

LEGGENDE DI NATALE


DI GIANLUCA FREDA
blogghete.blog.dada.net/

E’ Natale, tempo di fiabe e di racconti intorno al fuoco. I nostri bambini scartano doni e viaggiano con la fantasia verso lande incantate, abitate dagli stravaganti personaggi della nostra grande tradizione favolistica: dal freddo dell’Artico arriva Babbo Natale, con la sua slitta trainata da renne volanti, e discende nottetempo per i camini portando regali ai bambini buoni; la Befana, dal suo rifugio nel Ministero dell’Istruzione, attraversa sulla sua scopa il cielo di gennaio, portando caramelle ai fanciulli e carbone per i loro insegnanti; dalle montagne del magico regno di Tora Bora arriva il simpatico e barbuto Bin Laden, con i suoi allegri compagni di Al Qaeda, portando sulle spalle un sacco grande grande pieno di esplosivi-petardo per terroristi da telefilm di Chuck Norris e di cittadini italiani rapiti da improbabili orchi cattivi, con improbabili modalità in improbabili circostanze. In occasione delle feste natalizie, ho pensato di sottotitolare, per i lettori grandi e piccini che credono ancora alle favole, questo filmato tratto dal documentario “The Power of Nightmares”, girato nel 2004 da Adam Curtis per la BBC. Vi si narrano, con toni che stanno a metà tra una fiaba dei fratelli Grimm e un film di John Landis, le origini della fantastica organizzazione terroristica che fa sognare ancora oggi i mocciosi delle redazioni giornalistiche di tutto il mondo e i loro imberbi lettori. Buon divertimento, cari bambini.

P.S.: Ho trovato particolarmente esilaranti le scene della ricerca del fantomatico bunker di Bin Laden sulle montagne di Tora Bora. Veramente, è roba da racconto di Kafka o di Buzzati! Il Times di Londra pubblica un disegno con la piantina del rifugio del Signore dell’Oscurità sulle montagne maledette e tutti gli eserciti dell’Occidente si precipitano sul luogo a dare la caccia ai fantasmi, facendosi anche fottere quattrini dai furbi mujaheddin che giurano di avere visto gli spettri e di sapere dove si trovano. Che bello se Al Qaeda esistesse davvero e avesse sul serio il potere di porre fine alla civiltà occidentale! La nascita di una civiltà epurata dagli allocchi sarebbe veramente uno splendido regalo di Natale.   

Gianluca Freda
Fonte: http://blogghete.blog.dada.net/
Link.: http://blogghete.blog.dada.net/archivi/2009-12-29
28.12.2009

Pubblicato da Davide

  • Rossa_primavera

    Devono essere anche allocchi i due poveri italiani rapiti in Mauritania da un’organizzazione che a quanto pare non esiste.

  • Eli

    Qualcuno aveva già pensato che potesse essere una buffonata, organizzata e con la regia della CIA. Se non altro per quella inconsueta partnership economica ed amicale, di durata decennale, fra Ben Laden e la famiglia Bush. E’ un po’ come l’aggressione del Duomo targata Mediaset Premium.
    Il giorno in cui mostreranno un ologramma tridimensionale del Cristo, (per i loro loschi fini, naturalmente), quanti miliardi di beoti abboccheranno?

  • guido

    Su un aereo per gli USA si imbarca un terrorista pieno di esplosivo il cui nome era già negli elenchi dei cattivi.
    I coraggiosi cowboys salvano l’aereo.
    La disarmante idiozia di questa favoletta per allocchi dimostra quanto considerino basso il livello mentale della popolazione (o forse lo è?).
    Saluti.

  • calliope

    lo è… lo è.
    ma le hai viste tu le file x farsi vaccinare???
    io si!

  • Peperoncino

    Si ma come fanno i giornalisti a sapere che è sta Al QUaeda??

    Come in quasi tutti i rapimenti io penso che anche il fine dei rapitori Mauritani sia esclusivamente il riscatto.
    Ma allora mi chiedo come fanno i giornalisti a essere cosi sicura che si tratti di “al Quaeda”? Perché non hanno dubbi? CIò mi fa pensare che abbiano degli interessi a dire quello che dicono.

  • X

    Questo è l’episodio I di guerre stellari!!
    “La minaccia fantasma”!!

  • edo

    Qualunque ladrone che rapini e/o rapisca chichessia ha solo vantaggi a dire di appartenere a “al qaida”. Al Qaida è un marchio, un franchising.
    La vera storia di al qaida è spiegata su http://www.luogocomune.net la trovi in homepage, sulla destra.

  • Rossa_primavera

    La guardero’ sicuramente grazie.

  • kikof76

    Figuriamoci se oggi giorno con tutti i mezzi tecnologici, satelliti spia che leggono un articolo di giornale,aerei teleguidati e radar capaci di beccare una zanazara a 10000 km non riescono a beccare quattro mendicati vestiti come stracciono che si muovono a cavallo…
    questo vi dice tutto sulla vera esistenza di bill laden….

  • Altrove

    hanno gia proiettato un cristo olografico in russia qualche mese fa (o almeno sembrerebbe che sia così…), vi consiglio di guardarlo… non ricordo il link quindi cercatelo su youtube…

  • Eli

    Non ho trovato il filmato del Cristo proiettato in Russia. Però ho trovato questo filmato inquietante sul Blue Beam Project:

    http://www.youtube.com/watch?v=VxceOzwd2qA

  • vic

    Il documentario integrale della BBC (2004):

    YouTube, search: ghandproductions Power Nightmares

  • Peperoncino

    Scusatemi, ho scritto di fretta, senza rileggere e dunque ho fatto diversi errori. Spero abbiate comunque intuito quello che volevo dire.