LA RISSA DEL RUBLO

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

DI PEPE ESCOBAR

facebook.com

Oggi il rublo è sceso ad un minimo storico, scendendo sotto gli 80 rubli per dollaro. La situazione è grave. Non c’è da stupirsi che un consigliere del governo russo ha dovuto sputare il rospo: la Banca Centrale Russa deve supportare la valuta nazionale – invece non sta facendo nulla.

Se la Banca Centrale interpreta l’ordine di non “sprecare” le riserve limitandosi a chiudere i mercati a propria discrezione “crea stupore, o si rende lo zimbello del mondo”.

Questo riflette la lotta all’ultimo sangue in atto ai più alti gradi di Mosca – che oppone il Cremlino alla Banca Centrale Russa stessa. Il fatto è che la Banca Centrale è controllata/infiltrata da una quinta colonna al soldo della gang atlanticista e non si preoccupa degli interessi della Federazione Russa.

Pepe Escobar

Fonte: www.facebook.com

Link

20.10.2015 (h.14.00)

Traduzione per www.comenchisciotte.org a cura di FA RANCO

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
26 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
26
0
È il momento di condividere le tue opinionix