La Polonia acquista gas russo dalla Germania

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Dopo le interruzioni delle forniture a Polonia e Bulgaria, oggi, giovedì 28 aprile, Gazprom ha annunciato che Varsavia sta continuando a usufruire del gas russo, attraverso l’attivazione del flusso inverso del gasdotto che la collega alla Germania, alla quale il gas sta continuando ad arrivare.

“Questa settimana la Polonia ha rifiutato di pagare il gas russo secondo le nuove condizioni, in rubli. È stato annunciato in pompa magna che non avevano più bisogno del gas russo e che non l’avrebbero più comprato. Ma in realtà la Polonia continua a comprare il gas russo dopo che la fornitura diretta è stata interrotta. Ora compra il gas dalla Germania, che ritorna in Polonia con il flusso inverso attraverso il gasdotto Yamal-Europe”, ha detto il rappresentante ufficiale di Gazprom Sergey Kupriyanov.

Ieri Gazprom aveva annunciato un’arresto completo delle fornuiture di gas alla Polonia, affermando che gli approvvigionamneti rimarranno sospesi finchè il nuovo metodo di pagamento non verrà accettato.

Ieri quindi il governo polacco ha dovuto quadruplicare la sua offerta per le forniture di gas dalla Germania, come confermano i dati dell’operatore tedesco della rete di trasporto del gas Gascade, per poter garantire la sicurezza del popolo, come promesso dal Primo Ministro Mateusz Morawiecki.

“Faremo di tutto perché la gente possa riscaldare le proprie case e cucinare i propri pasti” ha ripetuto ieri dopo la chiusura del rubinetto da parte di Gazprom.

Fatto sta che questa mattina, il viceMinistro dell’Interno e dell’Amministrazione della Paweł Szefernaker ha annunciato che diverse decine di comuni sono rimasti senza gas a causa delle sanzioni imposte da Varsavia al gigante energetico russo Novatek, secondo più grande produttore di gas naturale della Russia.

Massimo A. Cascone, 28.04.2022

Fonte: https://www.rt.com/business/554682-poland-buys-russian-gas-germany/

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
3 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
3
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x