La Germania sequestra 3 navi cisterna russe

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

La Germania ha assunto il controllo di tre navi cisterna per il trasporto di gas naturale liquefatto (GNL) appartenenti alla major energetica russa Gazprom, ha riferito questa mattina, giovedì 30 giugno, il quotidiano britannico Telegraph citando l’operatore marittimo Dynagas LNG.

Secondo quanto riferito dall’azienda al Telegraph, il governo tedesco avrebbe deciso di annullare il noleggio della filiale tedesca di Gazprom – Gazprom Germania – delle tre navi cisterna per il trasporto di gas naturale liquefatto. Due delle tre navi, la Amur River e la Ob River, erano state precedentemente noleggiate a Gazprom Germania fino al 2028, mentre il contratto per la terza nave cisterna, la Clean Energy, era valido fino al 2026.

Tutte e tre le navi sono ora effettivamente sotto il controllo del governo tedesco per “un periodo di tempo indefinito”, ha dichiarato Dynagas. Gazprom invece, al momento, non ha confermato il sequestro.


Massimo A. Cascone, 30.03.2022

Fonte: https://www.telegraph.co.uk/business/2022/06/29/ftse-100-markets-live-news-inflation-prices-russia-gas/

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
7 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
7
0
È il momento di condividere le tue opinionix