La Colombia elegge per la prima volta un presidente di sinistra

L'ex sindaco di Bogotà ha promesso di unire il paese

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Gustavo Petro ha vinto le elezioni presidenziali in Colombia ieri, domenica 19 giugno, con oltre il 50% dei voti al ballottaggio, sconfiggendo il magnate delle costruzioni Rodolfo Hernandez. Petro diventerà così il primo leader di sinistra nella storia del Paese.

“Oggi è un giorno di festa per il popolo. Festeggiamo la prima vittoria popolare”, ha scritto Petro su Twitter poco dopo la pubblicazione dei risultati. In seguito è salito sul palco della capitale e ha ringraziato i suoi sostenitori.

“Questa storia che stiamo scrivendo oggi è una nuova storia per la Colombia, per l’America Latina, per il mondo. Non tradiremo questo elettorato”, ha detto. Il presidente eletto ha aggiunto di voler andare oltre gli schieramenti per lavorare per unire il Paese.

La vittoria di Petro è stata acclamata da altri leader di sinistra della regione, tra cui i presidenti di Messico, Argentina, Bolivia, Cile, Perù, Venezuela, Cuba e Honduras.

Il Segretario di Stato americano Antony Blinken si è congratulato con Petro, affermando che Washington è pronta a lavorare con il suo governo per costruire “un emisfero più democratico ed equo”.

Petro assumerà la presidenza il 7 agosto.


Massimo A. Cascone, 20.06.2022

Fonte: https://www.nytimes.com/live/2022/06/19/world/colombia-election-results#gustavo-petro-colombia-election

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
6 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
6
0
È il momento di condividere le tue opinionix