La caduta di Soledar e Bakhmut è l’inizio della fine per l’Ucraina?

DONA A COMEDONCHISCIOTTE.ORG PER SOSTENERE UN'INFORMAZIONE LIBERA E INDIPENDENTE:
PAYPAL: Clicca qui

STRIPE: Clicca qui

Larry Johnson
sonar21.com

Mentre gli opinionisti e i media occidentali continuano ad insistere sul fatto che l’Ucraina sta facendo il mazzo alla Russia, i fatti sul campo a Soledar e Bahkmut raccontano una storia diversa.

Prima di entrare nello specifico dell’avanzata russa, vorrei sottolineare alcune buffonate di Niall Ferguson, nato in Scozia e residente negli Stati Uniti. Ferguson si diletta con l’ignoranza e l’illusione e lavora come Milbank Family Senior Fellow presso la Hoover Institution dell‘Università di Stanford:

Il sostegno degli Stati Uniti all’Ucraina, dopo l’invasione del 24 febbraio, è indubbiamente riuscito ad indebolire il regime di Putin. L’esercito russo ha subito perdite disastrose sia in truppe specializzate che in attrezzature. L’economia russa non si è contratta come Washington sperava (solo il 3,4% l’anno scorso, secondo il Fondo Monetario Internazionale), ma le importazioni russe sono crollate a causa dei controlli occidentali sulle esportazioni. Con l’esaurirsi delle scorte di componenti e macchinari importati, l’industria russa dovrà affrontare significative interruzioni, anche nei settori della difesa e dell’energia.

L’anno scorso, la Russia ha tagliato le esportazioni di gas verso l’Europa, esportazioni che non può reindirizzare poiché non esistono gasdotti alternativi. Putin pensava che l’arma del gas gli avrebbe permesso di dividere l’Occidente. Finora non ha funzionato. La Russia aveva anche provato a bloccare le esportazioni di grano dal Mar Nero. Ma questa leva aveva poco valore strategico, poiché i maggiori perdenti del blocco erano i Paesi poveri dell’Africa e del Medio Oriente.

Finora, il risultato netto della guerra di Putin è stato quello di ridurre la Russia ad una sorta di appendice economica della Cina, il suo principale partner commerciale. E le sanzioni occidentali fanno in modo che ciò che la Russia esporta in Cina venga venduto a prezzi scontati. . . .

Questo conflitto sembra quindi destinato, come la guerra di Corea nella Prima Guerra Fredda, a trascinarsi fino a quando non si raggiungerà una situazione di stallo, Putin morirà e verrà concordato un armistizio che traccerà un nuovo confine tra Ucraina e Russia. Il problema delle guerre prolungate è che l’opinione pubblica statunitense ed europea tende a stancarsi di esse ben prima del nemico.

https://wwsg.com/speaker-news/all-is-not-quiet-on-the-eastern-front/

Come può un tipo come questo essere considerato un “intellettuale” quando l’unica cosa che spaccia è palese disinformazione? Per esempio, non ci sono prove che Putin e il suo governo siano stati “indeboliti.” Al contrario. La Russia è impegnata a costruire un nuovo sistema finanziario e commerciale internazionale indipendente dagli Stati Uniti.

La pretestuosa affermazione di Ferguson, secondo cui le forze armate russe “hanno subito perdite disastrose sia in truppe specializzate che in attrezzature” è più che altro una proiezione psicologica. Sta descrivendo l’Ucraina, non la Russia. L’Ucraina è così a corto di personale che sta mobilitando con la forza ragazzi di 16 anni e uomini di 60. Come ho già scritto in precedenza, l’ultimo leader europeo che aveva fatto ricorso ad un reclutamento così disperato era stato un tizio a Berlino che si nascondeva in un bunker sotto il Reichstag, mentre l’esercito russo occupava Berlino.

Il povero Niall ha anche difficoltà a comprendere il fatto che la Russia è una moderna società industriale e produce armi, aerei, carri armati e navi tecnologicamente sofisticate. La Russia, a differenza degli Stati Uniti e del Regno Unito, non dipende dall’estrazione di minerali e metalli rari da Paesi stranieri. La Russia, per soddisfare le proprie esigenze, dispone di vaste risorse naturali all’interno dei propri confini. Una nota ironica: oggi i Britannici hanno tentato e fallito il lancio di un satellite spaziale:

Il tentativo della Gran Bretagna di diventare la prima nazione europea a lanciare satelliti nello spazio si è concluso con un’amara delusione martedì, quando Virgin Orbit ha dichiarato che il suo razzo aveva subito un’anomalia che gli aveva impedito di raggiungere l’orbita.

https://www.reuters.com/world/uk/tiny-english-seaside-resort-counts-down-western-europes-first-satellite-launch-2023-01-09/

La Gran Bretagna cade a faccia in giù mentre la Russia continua a fornire i razzi e le navicelle spaziali che portano gli astronauti statunitensi (e non solo) da e verso la Stazione Spaziale Internazionale. E Ferguson insiste ciecamente sul fatto che l’economia russa starebbe soffrendo.

Dopo un paio di mesi di incessante atttività di logoramente, la Russia è sul punto di distruggere le forze ucraine asserragliate a Bahkmut e Soledar. La CNN, sotto shock, ha riferito del disastro in atto oggi a Soledar e Bahkmut:

Un soldato ucraino che combatte nella città di Soledar ha dichiarato alla CNN che la situazione è “critica” e che il bilancio delle vittime è ora così alto che “nessuno conta più i morti.”

Il soldato appartiene alla 46esima brigata aeromobile, che sta guidando la lotta dell’Ucraina il mantenimento di Soledar di fronte ad un massiccio assalto di truppe russe e mercenari wagneriani. . . .

Ha descritto un campo di battaglia dinamico, dove gli edifici cambiano di mano ogni giorno e le unità non riescono a tenere il conto del crescente numero di morti. “Nessuno vi dirà quanti sono i morti e i feriti. Perché nessuno lo sa con certezza. Nessuno,” ha detto. “Non al quartier generale, né da nessuna altra parte. Le posizioni vengono perse e riprese in continuazione. Quello che fino ad oggi era un edificio nostro, il giorno dopo diventa dei Wagner”. . .

Il soldato ha detto di credere che i leader militari ucraini dovranno abbandonare la lotta per Soledar e si è chiesto perché non l’abbiano ancora fatto. “Tutti capiscono che la città sarà abbandonata. Tutti lo capiscono,” ha detto. “Vorrei solo sapere che senso ha [combattere casa per casa]. Perché morire, se poi la lasceremo comunque oggi o domani?”

Il creatore del gruppo russo Wagner ha riferito nella tarda serata di martedì (ora Ucraina) che Soledar è stata circondata e alle truppe ucraine è stato dato un ultimatum per arrendersi:

Le unità del gruppo “Wagner” hanno preso il controllo dell’intero territorio di Soledar. Inoltre, nel centro della città si è formato un calderone in cui si trovano i resti dei militanti dell’UAF. Secondo Prigozhin, il numero dei prigionieri sarà annunciato domani.

https://t.me/sonar_21/201

Se questo è vero, sarà un’altra pietra miliare nell’operazione militare speciale della Russia per smilitarizzare l’Ucraina.

Una delle armi russe che sta facendo strage di truppe ucraine è il lanciafiamme TOS 1A con testate termobariche. È un’arma terrificante e letale. Le truppe ucraine rintanate nelle trincee sono completamente esposte al suo effetto devastante.

Larry Johnson

Fonte: sonar21.com
Link: https://sonar21.com/endgame-for-ukraine-in-bahkmut/
10.01.2023
Scelto e tradotto da Markus per comedonchisciotte.org

Sono un vero e proprio figlio di rivoluzionari americani. Almeno 24 dei miei antenati, uomini e donne, hanno combattuto per liberare le colonie americane dal dominio britannico. Alcuni sono morti per la causa della libertà. Sebbene siano passati due secoli e mezzo da quando i miei bisnonni e le mie nonne avevano imbracciato le armi, i principi per i quali avevano combattuto rimangono validi e rilevanti anche nel XXI secolo.

ISCRIVETEVI AI NOSTRI CANALI
CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/@ComeDonChisciotte2003
CANALE RUMBLE: https://rumble.com/user/comedonchisciotte
CANALE ODYSEE: https://odysee.com/@ComeDonChisciotte2003

CANALI UFFICIALI TELEGRAM:
Principale - https://t.me/comedonchisciotteorg
Notizie - https://t.me/comedonchisciotte_notizie
Salute - https://t.me/CDCPiuSalute
Video - https://t.me/comedonchisciotte_video

CANALE UFFICIALE WHATSAPP:
Principale - ComeDonChisciotte.org

Potrebbe piacerti anche
Notifica di
18 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
18
0
È il momento di condividere le tue opinionix