Kyiv Post: sventato un attentato al presidente Zelensky

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Il Kyiv Post, oggi, lunedì 28 marzo, ha riferito tramite un tweet, che un gruppo militare di 25 persone guidato dai servizi speciali russi è stato catturato dalle autorità ucraine. Secondo le fonti, l’obiettivo della squadra d’assalto era il presidente ucraino Zelensky.

Un altro attentato alla vita di Vladimir Zelensky è fallito. Questa volta, un gruppo militare di 25 persone guidate dai servizi speciali russi è stato catturato vicino al confine tra Slovacchia e Ungheria. Il loro obiettivo era l’eliminazione fisica del presidente ucraino.

– si legge nel tweet

Nessuna fonte russa al momento ha confermato la cattura dei militari né lo scopo della missione affermato dalle autorità militari ucraine. In precedenza il presidente Zelensky ha, a più riprese, sottolineato di essere il “bersaglio numero uno” della Russia da quando è iniziato il conflitto, scampando già ad altri tentativi di attentato alla sua vita.

Notizie come questa rendono il confine tra realtà e propaganda molto più difficile da scorgere.

Massimo A. Cascone, 28.03.2022

Fonte: https://www.indiatoday.in/world/russia-ukraine-war/story/assassination-president-zelenskyy-claims-ukraine-russia-1930508-2022-03-28

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
6 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
6
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x