Home / ComeDonChisciotte / JOHN GALLIANO DEVE ESSERE UN SIONISTA

JOHN GALLIANO DEVE ESSERE UN SIONISTA

DI GILAD ATZMON
gilad.co.uk

Il fine settimana scorso la stampa britannica è stata molto veloce nell’etichettare John Galliano, uno degli stilisti di moda più influenti al mondo nonché direttore artistico di Christian Dior, come vile anti-semita.

La stampa britannica e quella americana hanno riportato che, in un bar parigino, Galliano ha detto ad una donna che lui pensava essere Ebrea, di amare Hitler e che i suoi genitori avrebbero dovuto essere stati “trattati con il gas”. Quando la donna gli ha chiesto: «da dove vieni?» Galliano ha risposto: «Dal tuo buco del ****». Suppongo che Galliano si riferisse a uno degli orifizi della donna (probabilmente al retto, nonostante non ne sia certo) piuttosto che a una dei luoghi sacri Ebraici sparsi nel mondo. La stampa ha riportato anche che Galliano ha lanciato qualche imprecazione anti-asiatica contro un uomo presente nel bar, a quanto pare il fidanzato della donna.

Penso che la conclusione sia ovvia. Galliano non è un anti-semita, probabilmente lui odia chiunque indistintamente almeno tanto quanto ama sé stesso. Nel caso qualcuno non se ne fosse accorto Galliano è in realtà un tipico Sionista. Questo è quello che i Sionisti sono, loro odiano tutti indistintamente tanto quanto amano sé stessi. Loro provano disgusto per i pagani, i Tedeschi, i Russi, i Polacchi, gli Arabi, i Musulmani, i Palestinesi, i Cristiani. Qualunque cosa tu nomini, loro la odiano. Ma allo stesso tempo amano tantissimo sé stessi. Galliano è un ordinario bigotto, questo è probabilmente il motivo per cui i Sionisti lo odiano così tanto. Ricorda loro sé stessi.

Le notizie pubblicate dai nostri organi di stampa hanno riportato anche che Sidney Toledano, il direttore generale della Christian Dior, ha sospeso immediatamente Galliano dal suo incarico. Per qualche motivo nessuno dei comunicati stampa rilasciati, fatta eccezione per il Jewish Chronicle, è stato tanto gentile da condividere con noi il fatto che Sidney Toledano era il realtà il portatore dell’antico Jewish Sepharad della famiglia Toledano.

Quando inizialmente ho letto dell’incidente anti-semita nel bar parigino mi aspettavo che Galliano fosse un skin head dall’aspetto spaventoso. Avevo immaginato occhi da assassino, tatuaggi nazisti, una mazza da baseball e una giacca in pelle. Ma poi è saltato fuori il video dell’accaduto. E non riuscivo a fermarmi dal ridere.

Nel video Galliano sembra essere un eccentrico passerotto spaurito. Sicuramente è ubriaco e solo. È tormentato da ben altro che una donna che ridacchia divertita e che sembra spassarsela alle sue spalle. A differenza dei così detti “negazionisti” che mettono in discussione la storia delle camere a gas, Galliano in realtà la conferma in tutto e per tutto. Suppongo che a qualcuno accada di amare Hitler quando è ubriaco. Riesco certamente a pensare a molti altri che sostengono Blair, Netanyahu o Stalin da sobri. Questi ultimi sono molto più pericolosi a mio avviso.

Gilad Atzmon
Fonte: www.gilad.co.uk
Link: http://www.gilad.co.uk/writings/gilad-atzmon-john-galliano-must-be-a-zionist.html
1.03.2011

Traduzione per www.comedonchiscioitte.org a cura di DIANA LORENZI

Pubblicato da Davide

  • Fabriizio

    I love Gilad

  • dana74

    benvenuto nel mondo della tolleranza delle idee altrui, caro Galliano.
    O sei allineato o sei fuori. QUesta è la democrazia imposta da coloro che, vinta la seconda querra mondiale dissero “mai più intolleranze”.
    Bravo Atzmon, si vede che lo conosci bene per delinearne un profilo così “accurato” fatto di probabilmente, “a quanto pare”..
    Cosa abbiano in comune Hitler con Blair e Netanyau quello sì, solo un ubriaco lo può sapere, od una pedina del sistema dominante.

  • vimana2

    Gilad, sempre il migliore, ironico e sarcastico!
    Mai niente da aggiungere a quello che scrive.
    Forza Gilad!

  • alverman

    Grande Atzmon, sempre ironicamente pungente nei suoi interventi.