Italia unico paese europeo con i salari minori rispetto al 1990

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

www.lantidiplomatico.it

di Gilberto Trombetta

L’Italia è l’unico Paese UE in cui salari medi sono diminuiti dal 1990 al 2020.

Il dato non deve sorprendere e, anzi, conferma due cose: per l’Italia l’appartenenza a UE ed Eurozona è molto più dannosa che per altri Paesi.

Abbiamo un problema di classe politica decisamente superiore rispetto a quello di altri Paesi.

Non è possibile risolvere il primo problema senza risolvere prima il secondo.

Abbiamo il dovere di provare a cambiare l’attuale classe politica italiana.

La classe politica viene formata dai partiti. È una loro emanazione.

Per cambiarla, bisogna sostituire i partiti attualmente presenti in Parlamento con altri che siano espressione diretta delle esigenze della popolazione.

Bisogna ripartire dai diritti sociali, dal lavoro. Bisogna ripartire dalla Costituzione.

Il primo ostacolo da affrontare è la forte disaffezione della popolazione nei confronti della politica.

salario italia europa

Fonte: https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-italia_unico_paese_europeo_con_i_salari_minori_rispetto_al_1990/32703_43557/

Pubblicato il 20.10.2021

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
1 Commento
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
È il momento di condividere le tue opinionix