IL SALVATORE DELL'EUROPA

DI GZ
cobraf.com

Monti è celebrato da Obama oggi come se fosse Nelson Mandela, parla di “progresso spettacolare” e “partenza a razzo” dell’Italia “Washington accoglie a braccia aperte” Mario Monti, “tutti alla ricerca di ‘un pezzo’ di Mr. Monti” il quale da parte sua dichiara che vuole “cambiare il modo di vivere degli italiani”. Monti è lodato dalla Merkel praticamente ogni giorno, con commenti e foto in cui sembra voglia mollare il marito per Monti e ieri Monti è finito sulla copertina delle riviste americane come “salvatore dell’Europa” (che abbia salvato l’Italia è già scontato). Era dai tempi di Cavour che un primo ministro italiano non era tanto lodato all’estero. E questa incredibile corte di elogi sperticati a SuperMario spiega buona parte del rialzo dei mercati, che da agosto erano stati paralizzati dalla paura del terribile mostro del Debito Pubblico Italiano.Nel frattempo la Grecia che sta applicando una “cura Monti” da un paio d’anni si sta disintegrando economicamente (-15% la produzione industriale a dicembre), socialmente (48% la disoccupazione giovanile) e politicamente con il partito socialista Pasok, che ha passato queste misure, crollato dal 45% all’8% nei sondaggi. Oggi la “Troika dell’Eurozona” dopo mesi di pressione ancora non ha offerto i 120 miliardi del salvataggio perchè chiede un altro mezzo miliardo di euro di tagli ai greci.

Sempre oggi invece l’Inghilterra ha annunciato tranquillamente e allegramente che la Banca di Inghilterra stamperà altri 50 miliardi di sterline (70 miliardi di euro!) per comprare titoli di stato. I Greci si dissanguano per pagare interessi sui loro titoli pubblici, gli italiani si fanno succhiare il sangue da Monti, gli inglesi invece stampano 70 miliardi di euro allegramente per comprarli.

A nessuno viene in mente di chiedere a Monti perchè non fa come gli inglesi invece di aumentare le tasse e fare tagli per 85 miliardi. Anche perchè intanto il Fondo Monetario, giudica che l’austerità in realtà sta affossando l’economia italiana (quella tedesca invece forse ne beneficia ?). Hai negli ultimi giorni un inversione ad U sulla politica fiscale del Fondo Monetario, passando in pochi mesi dalla sollecitazione all’austerità all’invito a non esagerare. Questo perchè il Fondo calcola ora CHE in Europa in media il deficit pubblico calerà, con le varie austerità, del -3% del PIL. E dice che è un ERRORE

Il direttore del Dipartimento Affari Fiscali del Fondo Monetario Internazionale, Carlo Cottarelli, ha scritto che il FMI stima un calo del rapporto deficit-Pil, nel 2011 e 2012 di ben due punti percentuali per la media dei paesi sviluppati, mentre per l’Eurozona questo rapporto sale addirittura a tre punti percentuali. Una stretta fiscale mozzafiato, che rischia di innescare una recessione largamente autoinflitta. E quindi, dopo le prese di posizione di Christine Lagarde e del capoeconomista Olivier Blanchard, si conferma che il FMI sta reiterando l’invito a non pestare troppo sul freno fiscale, malgrado il vertiginoso aumento di indebitamento pubblico dei paesi sviluppati negli ultimi anni. Scrive infatti Cottarelli: «In un contesto di crescita ragionevolmente buona, il passo [corrente] di aggiustamento andrebbe bene, ma nell’attuale ambiente macroeconomico più debole, ridurre rapidamente i deficit potrebbe porre un rischio per la ripresa economica»

Per l’Italia si stima, vedi qui oggi Dumas dell’ottima LombardResearch che “il programma di Monti è di tagliare del -4% del PIL il deficit pubblico” (tramite tasse più che altro). Non è mai successo che con un economia debole si tagliasse un -4% di Pil di deficit pubblico. Bisogna tenere presente che Mario Monti è la stessa persona che cinque anni fa giudicava che “l’euro è un successo, soprattutto per la Grecia”. Dopo l’accordo della Grecia per il suo debito arrivato oggi, che ha spinto in su i mercati tutta la settimana, i bonds greci quotano sui 28-29…

GZ
Fonte: www.cobraf.com
Link: http://www.cobraf.com/forum/coolpost.php?topic_id=3144&reply_id=123460842
10.02.2012

blank
Notifica di
9 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
9
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x