IL GIORNALE PROPONE DI USARE I CECCHINI CONTRO I BLACK BLOC

FONTE MAZZETTA (BLOG)

Livio Caputo ha avuto una pensata contro i black bloc: «io penso che la tattica adottata, tutta rivolta a evitare gli scontri, sia stata troppo morbida, abbia dato un eccessivo segno di debolezza. E la tecnica dei franchi tiratori non è certo una mia scoperta. Viene adottata regolarmente, come risulta anche da innumerevoli film, ogni qualvolta bisogna proteggere un corteo con capi di stato o di governo ed è perciò anche, per così dire, stracollaudata». Con -franchi tiratori- Caputo intende i cecchini, che in realtà non sono per niente collaudati nel mantenere l’ordine pubblico, infatti di solito quando proteggono i capi di stato non sparano affatto. E cosa dovrebbero fare i cecchini contro i black bloc?

«Mi è allora venuto in mente che cosa, a mio avviso, sarebbe stato possibile fare per evitare che i black bloc compissero lo scempio che hanno compiuto. Sparargli alla testa, sono d’accordo, non era una buona idea: i morti, quando è possibile, è meglio evitarli anche in circostanze eccezionali come questa. Ma se le forze dell’ordine avessero appostato, sui balconi o sui tetti delle strade in pericolo una ventina di FRANCHI TIRATORI, di quelli che centrano un bersaglio anche a 500 metri di distanza (“celebrati” anche da un recente film americano) e avessero dato loro disposizione di sparare alle GINOCCHIA o ai PIEDI dei più esagitati mentre compivano i loro misfatti, si sarebbero potute evitare le distruzioni cui abbiamo dovuto assistere senza scatenare la guerra. Sono cioè convinto che, dopo due o tre centri, gli altri rivoltosi si sarebbero affrettati a battere in ritirata, e non avendo neppure il tempo di liberarsi del loro armamentario dietro una cortina fumogena, avrebbero potuto essere in buona parte arrestati».

Tenete presente che Caputo non è un guerriero da tastiera con il cervello fritto dall’abuso di YouPorn, ma un giornalista con una certa esperienza che ha appoggiato questo orrore su un blog del Giornale anche se probabilmente senza rendersi conto di quello che scrive e nemmeno di come lo ha scritto. Al Giornale non sono in molti con la sufficiente conoscenza dei diritti dei cittadini e dei rei in particolare e buona parte di questi se ne frega comunque. Non ci sono quindi scuse o attenuanti per questa uscita barbara e inqualificabile, che comunque a qualcuno è piaciuta, chi rispondesse proponendo di sparare nelle gambe a Caputo passerebbe per terrorista, sul Giornale invece ci sono persino commentatori che lo scambiano per un paladino della legalità e difensore dello stato.

Fonte: https://mazzetta.wordpress.com

Link: https://mazzetta.wordpress.com/2015/05/04/il-giornale-propone-di-usare-i-cecchini-contro-i-black-bloc/

4.05.2015

22 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
neroscuro2014
neroscuro2014
4 Maggio 2015 21:04

Vabbe’, il solito articolo di colore del Giornale. Quella roba che in genere andrebbe relegata al bar e invece loro pubblicano.

clausneghe
clausneghe
4 Maggio 2015 21:22

Caputo? Un cretino. Capito?

radisol
radisol
4 Maggio 2015 21:25

Segno dei tempi e del sonno della ragione che genera mostri … ma forse non vale nemmeno la pena di parlarne, facendogli pubblicità …

jake
jake
4 Maggio 2015 21:28

Penso che quanto espresso da Livio Caputo sia l’idea del 99% degli Italiani.

Esprimere il proprio disagio è consentito, devastare una città NO!
E questo penso non sia un diritto dei cittadini!
Se poi vogliamo fare dietrologia su quanto  potrebbero essere"cattive" le forze dell’ordine e i suoi cecchini è anche questo un diritto di blog come "Mazzetta".
Ma resta un semplice  diritto fine a se stesso- 
sotis
sotis
4 Maggio 2015 22:24

Come cazzata non è male …. forse il nostro voleva solo scherzare…almeno si spera sia così tanto gli scioperi si possono fare solo se non disturbano i manovratori, i sindacati non esistono più, le manifestazioni devono esser silenziose,i diritti del lavoro non esistono più,il parlamento non serve più, le elezioni sono una cosa superata, ….. e sopratutto non rompete i c…… e fatevi mantenere dai vostri nonni ancora per un po’ visto che a breve non pagheremo più le pensioni. recuperate un barcone dei migranti e partite per l’Africa…. buona fortuna! 

Jor-el
Jor-el
4 Maggio 2015 22:34

meglio i droni.

Gil_Grissom
Gil_Grissom
4 Maggio 2015 23:21

Perché non radere al suolo le citta’ da cui provengono gli arrestati e deportarne gli abitanti, come fecero i nazisti con la cittadina cecoslovacca che nascose i due che uccisero Heydrich? 

falkenberg1
falkenberg1
5 Maggio 2015 0:43

Però!! E’ un’idea! Usare i cecchini contro chi devasta le città, i paesi, l’ambiente, la democrazia, le vite di tutti noi con violenza, prepotenza,spocchia, assoluta immoralità!! Perfetti ed opportuni i cecchini! Certo la lista sarebbe lunghetta: governi e ministri malsani e corrotti, cricche politiche predone e sfacciate, FMI, troika, corrotti crogiuoli capitalisti, poteri forti e mascalzoni ecc.ecc. ma con spirito di servizio ed assidua applicazione si potrebbe rendere l’aria ben più respirabile!! Bella idea quella dei cecchini!

Tanita
Tanita
5 Maggio 2015 2:23

Sí, sí, ammazziamoci tutti, guerra civile! Evviva! Ché meraviglia!!!!

leopardo
leopardo
5 Maggio 2015 2:49

L´idea dei cecchini ha sempre dato risultati. Infatti é sempre stata usata  dai poteri forti. Vedi la  fine  dei Kennedy. L´obiettivo dei cecchini devono essere i politici servi e traditori della patria, nonché i corrotti. Centrati i primi mascalzoni, gli altri si guarderanno bene dal  continuare l´opera di sfacelo del nostro paese.

RenatoT
RenatoT
5 Maggio 2015 3:08

giá… … anche se ormai il pianeta ce lo siamo giocato, quello che era qualche centinaio di anni fá non esisterá piu’, comprese le specie estinte e ci vorranno milioni di anni per far tornare un ecosistema sano… ma solo se sparirá il genere umano… ma su questo ci stiamo lavorando ormai da decenni.

permaflex
permaflex
5 Maggio 2015 7:36

Dobbiamo rassegnarci ormai il mondo è in mano ai cretini,abbiamo i Caputo e i black bloc.Chi ha ancora un barlume di ragione non può che sperare che si annientino a vicenda

mago
mago
5 Maggio 2015 8:59

Sig.Caputo purtroppo i giornalisti veri fanno la fine di Ilaria Alpi…non disonori oltremodo la sua memoria e la categoria…

lucamartinelli
lucamartinelli
5 Maggio 2015 10:30

Caputo è solo l’ultimo di una serie incredibile di coglioni che hanno aperto bocca negli ultimi anni, non avendo capito che i Black Bloc sono poliziotti. Come fa il potere a sparargli contro? Così si scoprirebbe l’inganno….ma vai pirla!!!!  Vai a casa!!!

Zret
Zret
5 Maggio 2015 12:21

Pirla a dir poco! 

Zret
Zret
5 Maggio 2015 12:21

Ossia sparare agli agenti… 

SanPap
SanPap
5 Maggio 2015 12:32

… da qui il motivo per il quale non l’hanno ancora fatto.

saurowsky
saurowsky
5 Maggio 2015 14:23

Questa mi suona come il piagnisteo di Wikipedia  che minacciava di chiudere HAHAHAHA, tqanto lavoro di normalizzzazione sprecato cosi???

Avevo scommesso 1 milione (che non ho) con un amico se avesse chiuso wikipedia, ritenendo questa affermazione della propaganda al limite del ridicolo…

inutile dire che nulla si e’ mosso.

Ora vorrebbero mettere cecchini a sparare ad colleghi "infiltrati"?

Suvvia un po di decenza mentale!

adriano_53
adriano_53
5 Maggio 2015 18:15

Jake scrive: "Penso che quanto espresso da Livio Caputo sia l’idea del 99% degli Italiani".

Pensi male!!!!

SanPap
SanPap
5 Maggio 2015 19:15

Già fatto.

Roma 12 Maggio 1977

Vittima Giorgina Masi

Una fucilata dall’alto verso il basso.

Zret
Zret
7 Maggio 2015 21:56

Infatti. 

Zret
Zret
7 Maggio 2015 21:57

Infatti.