I PALESTINESI RAPISCONO, GLI ISRAELIANI CATTURANO


FONTE: MAZZETTA (BLOG)

Da Gaza annunciano la “cattura” di un prigioniero israeliano. I giornali italiano la traducono con il “rapimento” di uno che ora sarebbe “ostaggio”. La stampa anglosassone usa invece correttamente il termine “captured” e l’idea di usare “kidnapped” non è venuta a nessuno.

La bizzarra idea che un soldato catturato in battaglia mentre partecipa a un’invasione possa essere “rapito”, sembra invece essere venuta a quasi tutti i media italiani, chissà com’è.

A seguito: “Gaza e asini-killer. Restiamo equini” (Pino Cabras, megachip.globalist.it);

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
7 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
7
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x