Home / ComeDonChisciotte / I DIABOLICI SEGRETI DELLA RAND CORPORATION

I DIABOLICI SEGRETI DELLA RAND CORPORATION

DI PAUL JOSEPH WATSON
.globalresearch.ca

Il Nuovo Ordine Mondiale: un insider svela i diabolici segreti della Rand Corporation.

Al giornalista e autore di origine cubana Alex Abella è stato consentito l’accesso esclusivo all’interno della RAND Corporation per visionare i loro archivi. Ciò che ha scoperto è stato un complotto guidato da scienziati pazzi, comportamentisti e generali intenzionati a far scoppiare la terza guerra mondiale e nel mentre a derubare il popolo americano. Una volta era scettico riguardo alle teorie del complotto e al nuovo ordine mondiale, ma dopo il suo lavoro con la RAND Corporation è ora convinto che questo think thank “top secret” abbia manovrato i fili del governo americano per almeno sessant’anni.

“Siamo tutti figli bastardi della RAND e nemmeno lo sappiamo”, sottolinea Abella, il quale riporta in che modo la RAND nacque come un’organizzazione finalizzata allo sviluppo di nuove armi per l’esercito ma che si è ultimamente estesa ai campi della politica, della scienza, della storia e dell’economia ed era strettamente alleata con i Ford, i Rockefeller e le fondazioni Carnegie.Negli anni ’50 la decisione della RAND di rimodellare il pianeta verso un nuovo ordine mondiale ha cambiato tutto, con lo sviluppo della “teoria della scelta razionale”, che trasformò le persone da cittadini a consumatori, così come i diritti e le responsabilità furono sostituiti dalle scelte e le vite delle persone pian piano giunsero ad essere dominate non dall’integrità o da ciò per cui lottavano, ma dal modo nel quale spendevano il proprio denaro.

L’obiettivo finale della RAND era quello di avere dei tecnocrati che gestissero ogni aspetto della società, nel perseguimento di un governo mondiale che sarebbe stato amministrato secondo “la regola della ragione”, un mondo spietato nel quale avrebbe regnato l’efficienza e gli uomini sarebbero stati ridotti a poco più che macchine. E’ questo il motivo per il quale la RAND ha studiato le scienze sociali: non riuscivano a capire in che modo trattare con la gente e a concepire come gli esseri umani non sempre agiscano per soddisfare i propri prevedibili interessi personali. Non c’è spazio per l’amore, l’empatia e l’altruismo nel nuovo ordine mondiale per il quale la RAND e la Fondazione Ford stanno lavorando, e il patriottismo e l’altruismo sono controproducenti ai loro scopi.

Abella spiega in che modo la RAND sia stata determinante nello sviluppare la strategia dietro all’uso di armi nucleari, e di come promuovessero attivamente il bombardamento nucleare dell’intera Europa Orientale e della Cina in caso di problemi in Europa Occidentale, una politica che avrebbe facilmente potuto innescare un catastrofico olocausto nucleare. I ricercatori della RAND ritenevano che se fino a dieci milioni di americani fossero sopravvissuti ad una guerra nucleare, sarebbe stata una vittoria.

Abella nota come la RAND vedesse le Nazioni Unite come modello per un unico governo mondiale ma che alla fine una nuova organizzazione controllata dagli Stati Uniti avrebbe sostituito l’ONU e sarebbe diventata de facto un governo mondiale, motivo per il quale ricercatori RAND come John Williams avevano auspicato attacchi nucleari preventivi contro l’Unione Sovietica, in modo da assicurarsi che gli Stati Uniti sarebbero stati l’unico paese a mantenere il potere supremo di imporre la propria volontà al resto del mondo.

Parlando delle operazioni “false flag”, Abella osserva come la messa in scena dell’incidente del Golfo del Tonchino e la pianificata (ma non attuata n.d.T.) Operazione Northwoods fossero state entrambe proposte inizialmente nei documenti della RAND, sottolineando la totale immoralità dei giochi di guerra che la RAND propone, molti dei quali eticamente ripugnanti, in quanto promuovono con noncuranza il genocidio di intere popolazioni col minimo riguardo per le conseguenze.

Abella spiega come la RAND sia effettivamente un governo ombra perché funziona come una porta girevole fra le due, e come la RAND sia la culla del complesso militare-industriale e il luogo di nascita dell’élite tecnocratica contro la quale stiamo ora combattendo.

Paul Joseph Watson
Fonte: www.globalresearch.ca
Link: http://www.globalresearch.ca/index.php?context=va&aid=22473
19.12.2010

Traduzione per www.comedomchisciotte.org a cura di PASCAL SOTGIU

Pubblicato da Davide

  • sidellaccio

    Sempre coltivando in me, il “sacro fuoco” del dubbio e ritenendo che nessuno possa prevedere il futuro, questo è uno dei tanti articoli che (insieme alle catastrofiche previsioni di molti economisti e scienziati ambientalisti) mi fanno considerare sempre più probabile e vicino, un futuro apocalittico, al quale, nella migliore delle ipotesi, potrebbero sopravvivere solo milioni o migliaia di esseri umani, prevedibilmente fuori o ai margini della nostra società occidentale. E spero che tra i sopravvissuti la maggioranza non sia follemente distruttiva, come quelli della Rand che evidentemente “hanno perso tutto fuorché la ragione”… E per cercare di far crescere gli atteggiamenti e i comportamenti “umani” in noi e per eliminare, più che possiamo, la follia distruttiva e il fascismo che è dentro di noi, consiglio vivamente la lettura de: “L’Assassinio di Cristo” di Wilhelm Reich http://www.macrolibrarsi.it/libri/__lassassinio_di_cristo.php e soprattutto: “Psicologia di Massa del Fascismo” che evidentemente non interessa più molti, qui da noi (e infatti non si trova più in italiano, ma solo in tedesco e in inglese) http://www.amazon.com/Mass-Psychology-Fascism-Wilhelm-Reich/dp/0374508844/ref=sr_1_5?ie=UTF8&qid=1293431264&sr=8-5
    http://www.silviodellaccio.it

  • oriundo2006

    Concordo…e unirei la lettura di Nietzsche ‘Genealogia della morale’…sul come siamo diventati passivi strumenti della volontà di …impotenza

  • sidellaccio
  • diverticolo

    Psicologia di massa del fascismo l’ho comprato 3 mesi fa, della Einaudi:
    http://www.einaudi.it/libri/libro/wilhelm-reich/psicologia-di-massa-del-fascismo/978880619986

  • TN

    Nessuno ha notato il numero dell’indirizzo?
    1776: l’anno della Costituzione e dell’indipendenza USA.
    Casualmente.

  • Galileo

    Mira, mira tu que bien. Un’Altra Corporation e mira tu le novitá che ci stá raccontando. Che siamo consumatori! Interesante….credo d’averla giá sentita. Gran obiettivo quello finale del RAND, credo d’averlo giá sentito anche quello…

  • Kerkyreo

    Articolo immondizia anzi no immondo! Ma come ha fatto il giornalista ad entrare nella “setta massonica lobby israloamericanaglia pinocchio e geppetto” piu grande del mondo? Ma che e’ sta roba? Ma che ridicoli!

  • ilnatta

    si infatti…

  • Santos-Dumont

    Per chi la volesse, la versione in inglese di “Psicologia di Massa del Fascismo” si trova in forma liberamente scaricabile qui: The mass psychology of fascism [www.whale.to].

  • Iacopo67

    Il 1776 è anche l’anno di nascita della società segreta degli Illuminati, secondo J. Maxwell.

  • maristaurru

    L’idea di base per lo sviluppo di Arpanet venne fornita da Paul Baran della RAND Corporation nel 1964. Cercando di studiare un sistema che potesse assicurare la persistenza della comunicazione anche nel caso di una catastrofe nucleare, Baran suggerì di creare un sistema senza un centro di controllo. I nodi della rete dovevano essere indipendenti uno dall’altro. Lo strumento utilizzato sarebbe stato la commutazione di pacchetto: i messaggi sarebbero stati divisi in pacchetti di uguali dimensioni e ogni pacchetto poteva seguire lungo i nodi della rete il percorso più conveniente per poi andare a ricostruire il messaggio originale una volta giunti a destinazione. ….

    http://www.tecnoteca.it/tesi/opensource/storia/03

  • nettuno

    Ben detto , trattasi di un aticolo spazzatura ..

  • nettuno

    Articolo immondizia ! Come ha fatto il giornalista ad entrare nella “setta massonica lobby israloamericanaglia pinocchio e geppetto” piu grande del mondo? Ma che e’ sta roba? Cosi ha scritto Kerkyreo su questo sito e che approvo. Ovviamente certe balle devono venire anche su Comedonchisciotte e per questo Paul Joseph Watson va smerdato… Siamo nell’epoca di Wikileaks dove si inventa di tutto per turbare l’informazione. Diciamo se Watson non si inventa le cose, allora diciamo che anche la Rand vuole fare casino in questo periodo per non sfigurare rispetto Assange… Povera Rand….

  • toolleeo

    …. ovvero….

    …. quanto riportato dall’articolista quando dice che le informazioni sono state recuperate grazie ad un “accesso esclusivo” agli archivi della RAND possono tranquillamente essere pure invenzioni. Infatti il fatto che RAND ha ispirato Arpanet per far “sopravvivere” il sistema di telecomunicazioni ad una guerra atomica e` di dominio pubblico. Quindi e` abbastanza realistico ipotizzare che l’articolista possa essere partito da questo fatto per tutta la serie di speculazioni sulla RAND descritte nell’articolo.

    O almeno questa e` la mia piu` plausibile spiegazione per la completa mancanza di credibilita` riguardo all’argomentazione da film hollywoodiano della talpa e dell’accesso esclusivo….

  • sidellaccio

    Grazie per la segnalazione. Io non l’avevo trovato…
    http://www.silviodellaccio.it

  • sidellaccio

    Grazie!

  • sidellaccio

    Dopo aver letto le numerose, trancianti e logiche critiche a questo articolo, mi vergogno d’averci creduto!
    Ma io sono sempre stato un credulone…
    Però sono fortunato, perché nonostante la mia ingenuità, ho vissuto pericolosamente e sono diventato vecchio, ma soprattutto perché tanti mi vogliono bene e mi sembra proprio per la mia ingenuità.
    Ma probabilmente, m’illudo anche sul fatto che qualcuno mi voglia bene…
    A me sembra di voler vedere la realtà, ma spesso mi sembra che nessuno la veda.
    Forse solo gli “illuminati” (ammesso che esistano) vedono la realtà, così com’è.
    http://www.silviodellaccio.it

  • kenoby

    condivido pienamente con chi asserisce la ridicolosità del pezzo. Basta la logica. Scusate, sti matti avrebbero il piano di un olocausto nucleare… Ma a chi gioverebbe??? Loro, i loro figli e i loro nipoti vivono sulla luna o su questa terra?? Credo che i Generali delle forze armate sappiano bene l inabitabilità della terra colpita da ordigni atomici. Che bello, abbiamo un ordine mondiale fatto di 100000 sopravvissuti al mondo tutti malati di leucemia che partoriscono figli a due teste… Wow, abbiamo fatto GOAL!!! We got it!!! Mission accomplished!!! Ma per piacere. Torniamo per un attimino seri.
    Chi sostiene l’articolo lasci perdere come fonti youtube, perchè è come per chi sostiene Berlusconi portare a sostegno i servizi del TG4 di emilio Fido.

  • sidellaccio

    Sempre con tutti i dubbi possibili, riconoscendo la mia ingenuità (vedi sopra i miei commenti, il primo e l’ultimo) a me sembra realistico considerare i potenti dei malati di mente, capaci di distruggere il pianeta, inquinandolo e/o scatenando guerre nucleari… http://www.silviodellaccio.it

  • Frikkio

    Mado’ e che palle, un’altro articolo catascrofico. A dare retta a questa gente il mondo sarebbe gia’ dovuto finire 20 anni fa circa, con l’avvento di internet, appunto!