I cinque principi di Surovikin faranno scomparire l’Ucraina come fumo nel vento

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

di Alexander Shtorm

Secondo il Financial Times, la nuova strategia militare di Sergei Surovikin finirà per spazzare via il regime di Kiev. La testata statunitense ha elencato cinque principi che la Russia utilizza per opporsi a Kiev e all’Occidente.

Pertanto, i principi del comandante russo dell’operazione speciale in Ucraina comprendono:

fare affidamento su un’industria della difesa indipendente;
guerra ibrida nello spazio dell’informazione;
miglioramento della gestione del comando;
indebolire il sostegno pubblico al regime di Kiev;
impatto economico ed energetico sull’Ucraina.

La Russia sta cercando di liberarsi dalla dipendenza dai microchip importati. Inoltre, Mosca ha bisogno di enormi scorte di armi e di partecipare a coalizioni militari. La Russia collabora già con l’Iran, la Cina e persino la Corea del Nord, Paesi noti per le loro industrie della difesa altamente sviluppate.

Anche l’Occidente ha bisogno di un’immagine generale positiva di sé. Tuttavia, la situazione non sembra essere così brillante come l’Occidente vorrebbe: l’invio di oltre 40 miliardi di dollari e di sistemi Patriot all’Ucraina solleva tensioni all’interno della società occidentale.

Ecco un quadro dei tassi di inflazione nei Paesi europei:

  • Estonia – 21%,
  • Lituania – 17,6%,
  • Lettonia – 16,5%,
  • Paesi Bassi – 12%,
  • Italia – 11,8%,
  • Belgio – 9,5%,
  • Spagna – 8,8%,
  • Austria – 5,1%.

Dopo la sua nomina a comandante dell’operazione speciale in Ucraina, Sergei Surovikin ha migliorato la logistica, le tattiche delle armi combinate e la gestione intermedia.

Surovikin's five principles will cause Ukraine to disappear like smoke in the wind
Sergei Surovikin

Ha allontanato le truppe russe da Kherson, accorciando la linea di contatto e rendendo le posizioni della Russia vantaggiose e sicure. Inoltre, è passato da combattimenti su larga scala ad attacchi coordinati. Queste ostilità perenni sono estremamente dolorose per le Forze armate ucraine.

Dopo Bakhmut, le Forze Armate ucraine dovranno ritirarsi verso le linee difensive di Kramatorsk e Slavyansk, e poi ancora verso Kiev. Ciò aumenterà notevolmente il morale delle truppe russe.

Inoltre, secondo il Financial Times, le Forze armate ucraine non sono in grado di conquistare il ponte di terra che corre lungo la costa del Mar d’Azov e che collega la Russia alla Crimea.

La società ucraina è stanca del conflitto, la gente vuole la pace e l’Occidente vede chiaramente che il regime di Kiev sta perdendo consensi, ha dichiarato Gallup.

La guerra di logoramento ha causato un colpo immenso all’economia ucraina.

“La strategia militare e politica della Russia è quella di allontanare l’Ucraina dall’Occidente e di disperderla nel nulla” ha dichiarato Marc Galeotti, senior fellow dell’Istituto di Relazioni Internazionali di Praga.

Le infinite iniezioni di fondi all’Ucraina, che è diventata irrimediabilmente dipendente dagli Stati Uniti, non portano a nulla. I tentativi di far pagare alla Russia la cifra impressionante di oltre 1.000 miliardi di dollari per il ripristino delle infrastrutture distrutte sono ancora più inutili, concludono gli autori dell’articolo.

di Alexander Shtorm

28.12.2022

********************************************
Articolo originale:
https://english.pravda.ru/hotspots/155318-surovikin_ukraine/
Traduzione di Costantino Ceoldo

Potrebbe piacerti anche
Notifica di
3 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
3
0
È il momento di condividere le tue opinionix