Home / ComeDonChisciotte / HAITI. UN TERREMOTO ARTIFICIALE PROVOCATO DAGLI USA ?

HAITI. UN TERREMOTO ARTIFICIALE PROVOCATO DAGLI USA ?

FONTE: VOLTAIRENET.ORG

Secondo Russia Today, il presidente del Venezuela, Hugo Chávez Frías, ha dichiarato che è possibile che gli Stati Uniti abbiano provocato la serie di terremoti, della scorsa settimana, nei Caraibi, tra cui quello che ha colpito Haiti. 
Secondo ViveTv, è l’esercito russo che ha parlato di questa possibilità. In ogni caso, Venezuela, Bolivia e Nicaragua hanno chiesto la convocazione urgente del Consiglio di sicurezza. 
La commissione dovrebbe esaminare queste accuse, e l’invasione “umanitaria” di Haiti da parte delle truppe statunitensi.

Stranamente, la fonte TV venezuelana indica come fonte delle sue accuse l’esercito russo, mentre la televisione russa indica come origine delle stesse accuse il presidente Chavez.

Una relazione della Flotta russa del Nord rivelerebbe che il terremoto che ha devastato Haiti è inequivocabilmente “il risultato di un test, da parte della U. S. Navy, della sua arma sismica”.

La Flotta del Nord osserva i movimenti e le attività navali degli americani nei Caraibi, dal 2008 quando gli Stati Uniti hanno annunciato la loro intenzione di ricostruire la Quarta Flotta che fu sciolta nel 1950. La Russia aveva reagito un anno più tardi, riprendendo nella regione le esercitazioni della sua flotta, di cui fa parte l’incrociatore atomico lancia-missili Pietro il Grande; esercitazioni sospese dopo la fine della Guerra Fredda.
Dalla fine degli anni ’70, gli Stati Uniti hanno enormemente migliorato la ricerca sulle armi sismiche.
Secondo questo rapporto russo, al giorno d’oggi gli USA utilizzano generatori di impulsi, al plasma e a risonanza, in tandem con bombe Shockwave (a onde di choc)[1]

Il rapporto mette a confronto due esperimenti condotti dalla U.S. Navy la settimana scorsa: un terremoto di magnitudo 6,5 vicino alla città di Eureka, California, che non ha fatto vittime, e il terremoto dei Caraibi che ha fatto almeno 140 000 morti.

Come spiega il rapporto, è molto probabile che la U.S. Navy fosse pienamente consapevole dei danni che questa esperienza poteva provocare ad Haiti.
Per questo, la U.S. Navy aveva inviato in anticipo sull’Isola una postazione al comando del generale P.K. Keen, comandante in seconda del SouthCom (Southern Command), per sorvegliare le possibili operazioni di soccorso.
Per quanto riguarda l’obiettivo finale di questi esperimenti, dice il rapporto, si trattava della pianificazione della distruzione dell’Iran per mezzo di una serie di terremoti al fine di neutralizzare l’attuale governo islamico.
Secondo il rapporto, il sistema sperimentale degli Stati Uniti Haarp (High Frequency Active Auroral Research Program) permetterebbe inoltre di creare delle anomalie climatiche al fine di provocare inondazioni, siccità e uragani [2]

Secondo un precedente rapporto, i dati disponibili coincidono con quelli del terremoto di magnitudo 7,8 sulla scala Richter che si è verificato nel Sichuan (Cina), il 12 maggio 2008, provocato ugualmente dalle onde elettromagnetiche di HAARP.

Sono state osservate delle correlazioni tra l’attività sismica e la ionosfera di HAARP:

1. I terremoti in cui la profondità è linearmente identica nella stessa faglia, sono provocati da una proiezione lineare di frequenze indotte.

2. Dei satelliti coordinati fra loro consentono di generare delle proiezioni, concentrate, di frequenze in punti specifici (detti Seahorse).

3. Un diagramma mostra che i terremoti considerati artificiali si propagano linearmente alla stessa profondità:

LocalitàDataProfondità
Venezuela08 gennaio 201010 km
Honduras11 gennaio 201010 km
Haiti12 gennaio 201010 km
Anche le repliche sono sono state osservate a circa 10 km di profondità.
Dopo il terremoto, il Pentagono ha annunciato che la nave ospedale USNS Comfort, ancorata a Baltimora, ha ordinato al suo equipaggio l’imbarco e ha fatto rotta verso Haiti, anche se ci vogliono alcuni giorni per raggiungere la meta.
L’ammiraglio Mike Mullen, capo di stato maggiore, ha detto che le Forze Armate degli Stati Uniti stava preparando un’emergenza per questa calamità.
Il generale Douglas Fraser, comandante in capo del SouthCom, ha dichiarato che alcune navi della Guardia Costiera e della Navy sono stati inviate sul posto, nonostante avessero del materiale e degli elicotteri in numero limitato.
La portaerei USS Carl Vinson è partita da Norfolk (Virginia), con una dotazione completa di aerei ed elicotteri. E ‘arrivata ad Haiti il pomeriggio del 14 gennaio, ha detto Fraser. Ulteriori gruppi di elicotteri si aggiungeranno al Carl Vinson, ha continuato.

L’Agenzia degli Stati Uniti per lo Sviluppo Internazionale (USAID), era già sul posto ad Haiti prima del terremoto.
Il presidente Obama è stato informato del terremoto alle 17 e 52 del 12 gennaio, e ha ordinato l’invio dei soccorsi per il personale della sua ambasciata e gli aiuti necessari alla popolazione.
Secondo il rapporto russo, il Dipartimento di Stato, l’USAID e il SouthCom hanno iniziato l’invasione umanitaria impiegando 10 000 soldati e mercenari, al posto dell’ONU, per il controllo del territorio di Haiti dopo il “devastante terremoto sperimentale”.

Fonte RUSSIA TODAY

Note:

[1] “Les armes sismiques” (le armi sismiche) di Jean-Pierre Petit. Traduzione: “The quake machine”. L’arma sismica.

[2] Ufficialmente le force US erano in postazione intorno Haiti per una esercitazione militare che simulava … un intervento umanitario in Haiti. « Defense launches online system to coordinate Haiti relief efforts », di Bob Brewin, Govexec.com, 15 jgennaio 2010.

[3] “Le Programme HAARP : science ou désastre ?” (Il programma HAARP: scienza o disastro?) di Luc Mampaey,  Gruppo di ricerca e d’informazione sulla pace e la sicurezza (Bruxelles, 1998).

Versione originale:

Fonte: www.voltairenet.org
Link: http://www.voltairenet.org/article163625.html

22.01.2010

Versione italiana:

Fonte: http://tuttouno.blogspot.com/
Link: http://tuttouno.blogspot.com/2010/01/haiti-un-terremoto-artificiale_22.html
23.01.2010

Traduzione a cura di GIUDITTA

Pubblicato da Davide

  • Sokratico

    un po’ delirante, a leggerlo così. Ma meriterebbe approfondimento. Qualcuno sa segnalare qualcosa in merito?

  • pasqui

    Si infatti l’argomento andrebbe approfondito e spero che successivamente lo sarà. Per quanto riguarda la notizia avevo già letto qualcosa in proposito dove c’era un grafico che misurava le attività dell’HAARP.

  • brunotto588

    Delirante un cazzo … ti sei chiesto come mai questi “disastri” ( Katrina, tsunami vari, la stessa L’ Aquila ) siano tutti in qualche modo “annunciati” e noti alle istituzioni, che peraltro intervengono solo tardivamente ? Ti sei chiesto perchè i profughi di Katrina siano stati lasciati morire per l’ incapacità nell’ organizzare i soccorsi (???) ,,, Ti sei chiesto perchè colpiscano stranamente solo povera gente, che però ha il difetto di vivere su zone strategicamente od economicamente appetibili ??? Ti sei chiesto a chi vanno i vantaggi della “ricostruzione” di queste zone ??? Ti sei chiesto perchè tanta inefficienza nell’ organizzare i soccorsi, quando non una vera e propria opera di “opposizione” ai soccorsi internazionali ad opera dell’ esercito Usa ? Ti sei chiesto perchè tanti, troppi soldati mandati sul posto invece di viveri acqua e medicinali ??? Troppe cose curiose, vero ? Un riferimento … boh, prova a guardarti questo: http://www.youtube.com/watch?v=Ak5Wj_eDo38&feature=related

  • backtime

    brunotto588 non sorprenderti, è proprio di persone che ancora credono alla befana, come il qui presente Sokratico, che genti nefaste come gli usaisraeliani compiono impunemente il loro malaffare e che dopo decenni di prove, hanno bisogno ancora bisogno di trovare la pistola fumante (ormai scarica) per credere, in compenso credono ciecamente in un dio che se fosse vero, protegge i delinquenti e profana i miseri.

  • maristaurru

    E nessuni si è chiesto com mai L’ONU ha avuto i soliti comportamenti morbidosi?.Hanno lasciato un ospedale con feriti gravi, in mamo ad un giornalista della Cnn che per fortuna era medico, ed ha messo la troupe a controllare ben 233 malati: lo staff Onu è stato evacuato causa “pericolo”.
    A 5 giorni dal terremoto, finalmente, dopo la solita giaculatoria “servono tanti tanti soldi, stati mettete mano, ” e dopo aver avuto le assivurazioni e i primi soldi, llentamente Onu si è mossa, con una gran fretta di smettere di scavare, ruspare tutto cominciare la fase “importante” dare da mangiare ai sopravvissuti, potevano farlo prima evitando che i caschi blu lasciassero razziare i pochi aiuti, compresa l’acqua, dai banditi e dagli sciacalli. Solita vecchia storia, che avviene mentre stampa ( tutta) fa pubblicità alle frasi di circostanza dell’elefante burocratico , costoso e stolido che si chiama ONU e che a me sembra assorba un sacco di “energie” che servirebbero ai disastrati, in realtà è cominciato il gran ballo degli aiuti: sms efesserie del genere.. ma di bilanci veri alla fine io non n ho mai visti.

    Vero o artificiale il terremoto, di vero restano soccorsi del piffero e appelli a mollare gli sghei, e non dimenticate: quelli dell’Onu non si sono mossi finchè non sò arrivati i primi quattrini dagli Stati. per il resto non so, sembrano supposizioni, io vedo i fatti ONU intanto

  • idea3online

    Io penso non sia vero, ma se lo fosse, prepariamoci di trovarci a breve dentro una 3 guerra mondiale. Però dubito tantissimo che possano arrivare a tanto con la tecnologia. Ma se veramente sono arrivati a tanto prepariamoci ad una nuova potenza che metterà equilibrio nel mondo sfidando la potenza attuale.

  • idea3online
  • helios

    Che il terremoto sia di natura artificiale credo che ormai potrebbero essere in tanti a sostenerlo. Resta il dubbio del perchè La Russia non faccia contro la tecnoloiga HAARP considerato che in Alaska le antenne sono alla luce del sole….e indisturbate.
    Chavez dice che stanno mettendo a punto la tecnologia di HAARP per colpire l’Iran proprio in questa maniera….

  • idea3online

    Io continuo a non crederci, ma se veramente è vero, l’ultimo ATTO è stato causato perchè la potenza attuale è in fin di vita o ferita o pensa che stia perdendo il controllo del mondo, con questo ATTO forse vuole impaurire i concorrenti…..però mi sembra impossibile che l’uomo possa avere il controllo del pianeta sino a questo punto….

  • helios

    riporto quanto dice Chavez :

    Il Presidente del Venezuela Hugo Chavez:
    “Gli Stati Uniti possiedono un’ arma “terremoto” che ha scatenato il terremoto catastrofico di Haiti”.
    Citando un rapporto della Flotta Russa del Nord, l’uomo forte dello stato venezuelano ha emanato un comunicato stampa dicendo che il terremoto magnitudo 7,0 Haiti è stato causato da una prova degli Stati Uniti di un sistema sperimentale di onde d’urto che può anche creare “anomalie climatiche, provocare inondazioni, siccità e gli uragani “.
    Il programma HAARP del governo americano, un centro di ricerca atmosferica in Alaska (e frequente oggetto di teorie del complotto), è stato causa di un terremoto del 9 gennaio a Eureka, California, e potrebbe essere stato dietro al terremoto (magnitudo 7,8) in Cina, che ha ucciso circa 90.000 persone nel 2008.
    Secondo alcuni la catastrofe ad Haiti è stato solo un test per un qualcosa di ancora più grande: “La resa dei conti avverrà contro l’IRAN.
    L’obbiettivo finale della prova di attacco ad Haiti, si legge nella relazione, sarebbe quello di effettuare una distruzione programmata dell’Iran attraverso una serie di terremoti progettati per rovesciare l’attuale regime islamico.
    La storia da allora è stata rimossa dal sito Web Venezuelano, ma tramite una ricerca fatto tramite il “cache” di Google le accuse rimangono intatte.

    La pubblicazione dell’articolo è avvenuta pochi giorni dopo che lo stesso Chavez aveva accusato gli Stati uniti di usare il terremoto come scusa per “invadere e occupare militarmente Haiti”, una nazione così povera che la sua intera economia si basa su aiuti esteri – in particolare gli Stati Uniti.
    “L’impero (gli Stati Uniti) sta conquistando Haiti passando sopra i corpi e le lacrime del suo popolo, ha detto in una conferenza stampa.
    “Ho letto che sono in arrivo 3.000 soldati, marine armati, come se si trattasse di andare in guerra. Stanno occupando Haiti sotto copertura. Entro la fine della settimana, circa 16.000 soldati USA si prevede forniranno assistenza umanitaria ad Haiti. Hanno preso il controllo dell’aeroporto e stanno coordinando le operazioni di soccorso a terra

    http://sguardidalcielo.blogspot.com/2010/01/rivelazione-scioccante-del-presidente.html?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+SguardiDalCielo+%28Sguardi+dal+cielo%29

  • AlbaKan
    L’argomento è interessante ed io toglierei tranquillamente il punto interrogativo dal titolo.

    Al di là di questo, Chavez ha SMENTITO le dichiarazioni che gli sono state attribuite [www.cubadebate.cu]…sono state “leggermente” manipolate da ABC-News

  • helios

    Sono del tutto d’accordo che è impossibile che si possa arrivare fino a controllare il tempo ma nello stesso tempo è sconfortante pensare che nessuno fa nulla per fermare la scienza pazza …
    L’ONU che è assente è preoccupante….

  • helios

    Le dichiarazioni di Chavez sono riportate da Fox News:

    http://www.foxnews.com/story/0,2933,583588,00.html
    Thursday, January 21, 2010

    Hugo Chavez blames the U.S. for the devastating earthquake in Haiti.
    The United States apparently possesses an “earthquake weapon” that set off the catastrophic quake in Haiti and killed 200,000 innocents. Don’t believe it’s true? Just ask Hugo Chavez.

    Citing an alleged report from Russia’s Northern Fleet, the Venezuelan strongman’s state mouthpiece ViVe TV shot out a press release saying the 7.0 magnitude Haiti quake was caused by a U.S. test of an experimental shockwave system that can also create “weather anomalies to cause floods, droughts and hurricanes.”

    The station’s Web site added that the U.S. government’s HAARP program, an atmospheric research facility in Alaska (and frequent subject of conspiracy theories), was also to blame for a Jan. 9 quake in Eureka, Calif., and may have been behind the 7.8-magnitude quake in China that killed nearly 90,000 people in 2008.

    What’s more, the site says, the cataclysmic ruin in Haiti was only a test run for much bigger game: the coming showdown with Iran.

    The ultimate goal of the test attack in Haiti, the report reads, is the United States’ “planned destruction of Iran through a series of earthquakes designed to topple the current Islamic regime.”

    The story has since been taken down from the Venezuelan Web site, but a Google cache of the charges remains intact.

    Click here to see the report (Spanish) | Click here to see the report (English)

    The publication of the story came just days after Chavez himself accused the U.S. of using the earthquake as an excuse to “invade and militarily occupy Haiti,” a nation so poor that its entire economy is based on foreign aid — particularly from the U.S.

    “The empire (the U.S.) is taking Haiti over the bodies and tears of its people,” he said at a press conference.

    “I read that 3,000 soldiers are arriving, Marines armed as if they were going to war. They are occupying Haiti undercover.”

    By week’s end, some 16,000 U.S. troops are expected to be providing humanitarian assistance in Haiti, where they have taken control of the only working airport and are coordinating relief efforts on the ground.

    See Next Story in World

  • snakolas

    sinceramente a sentirlo cosi puo sembrare qualcosa ad un passo dal delirio,ma dire che è scientificamente impossibile è da escludere,sopratutto al giorno d’oggi che è risaputo che la terra è avvolta da energie che in qualche maniere potrebbero essere utilizzate..ma non voglio slanciarmi con fantomatiche ipotesi perchè non sono abbastanza informato.L’unica cosa però,è che dovremmo aspettarci di tutto dalla tecnologia,sopratutto da quella militare che rimane all’oscuro di noi poveri telecaproni.
    Per quanto riguarda Haiti,c’è che afferma di aver visto strani fenomeni in cielo ,ossia nuvole color arcobaleno,le stesse che si presentarono in cina 30 min prima nel terremoto del 2008 ( http://www.youtube.com/watch?v=WdwpH_MySXM&feature=related ) ….la minima possibilità dell’esistanza di un’arma del genere sussiste e cio implica un’investigazione più accurata.

    Alessandro

  • Fabriizio

    UNO – mancano le fonti
    DUE – se esistesse quest’arma l’avrebbero usata contro Saddam ieri e Ahmadinejad oggi
    TRE – bisogna usare la testa quando si legge della controinformazione per riconoscere la verita’ dalle fregnacce come questa.

  • helios

    Le fregnacce DOCUMENTATE sono diverse da quelle che vengono definite fregnacce senza nemmeno specificare il perchè.
    Questo da modo di pensare che qualcuno ha qualche preconcetto.

  • vimana2

    Io nn ne sarei così sicuro perchè in caso di uso frequente di quest’arma la russia e la cina avrebbero avvertito gli USA che avrebbero preso le loro misure difensive ( che in effetti sembrano già prese ).

    A mio avviso le potenze alternative agli USA stanno solo rompendo il ghiaccio per discutere ( fino ad un certo punto ) apertamente di haarp……altrimenti sarà guerra!

  • AlbaKan

    E’ un pò come dire che Tesla era un idiota…ma sappiamo che era un genio…
    😉

  • AlbertoConti

    Da fonte certa: il pentagono ha prodotto una mutazione genetica, l’asino con le ali. Ci stavano lavorando dalla crisi di Cuba, per sorprendere silenziosamente il nemico, ma adesso ce l’hanno fatta! Intere mandrie vengono allevate in basi segrete nel deserto dell’Arizona. Presto un video su youtube con le prove.
    Intanto un giornalista che documenta da mesi i traffici di rifiuti tossici della ‘ndrangheta, anche nucleari, che finiscono in mare per aggiungersi alle tante navi dei veleni già affondate, non lo caga nessuno!

  • vic

    Il sito su HAARP e’ questo:
    http://www.haarp.alaska.edu

    Ormai e’ una tecnologia in mano a tutte le potenze, Europa, Russia, Cina, Giappone e forse altre.

    Chi conosce bene la storia, i potenziali utilizzi, positivi e negativi, della tecnologia HAARP e’ Nick Begich, noto politico e medico dell’Alaska, figlio di un ancor piu’ noto senatore.

    Qui c’e’ una sua recentissima intervista:
    itsrainmakingtime.com/2010/nickbegich/

    Esiste un trattato internazionale risalente agli anni ’70 che vieta agli stati di “utilizzare” l’ambiente come laboratorio per esperimenti. Begich e’ dell’opinione che sia ormai obsoleto ed andrebbe rivisto, tenendo conto appunto delle tecnologie ad altissimo impatto ambientale.

    In realta’, se ci pensiamo bene, non si capisce perche’ dei sottomarini nucleari, delle portaerei nucleari (vere e proprie centrali nucleari naviganti, hanno un’autonomia di 18 anni, lo sapevate?) dovrebbero poter scorrazzare a piacimento nel mare che e’ di tutta l’umanita’, cetaceita’, itticita’, non esclusivamente delle potenze!

    Stesso discorso vale per l’atmosfera, lo spazio e la terra profonda. Siamo arrivati al punto che stanno giocherellando col pianeta. Gia’ negli anni 60 ci fu chi, negli ambienti militari USA, voleva bombardare la luna con l’arma atomica a scopo dimostrativo. Il dottor Stranamore vero, cioe’ E. Teller, dette il via libera agli esperimenti sulle armi “meteorologiche”. Oggi contempliamo i primi risultati.

    Va’ cambiato totalmente il modo di pensare. Questi qua sono da rinchiudere in manicomio. Probabilmente mezza societa’ USA e’ fuori di testa. Noi seguiamo a ruota, coi nostri politici salamelecchelanti. Non so come in psichiatria si definisca l’ossessione per la guerra. So solo che lasciare in mano il mondo ai militari e dare loro trilioni a fiotti per ricerche “che hanno sempre una ricaduta civile”, come si ripete nei mantra da bocche pure ed innocenti, e’ una politica dissennata.

    Terremoti
    Ah, si parla di terremoti. Scusate le divagazioni precedenti. Ci sono notevoli correlazioni tra epicentri sismici e posizione della luna. Niente di strano, visto che i terremoti lunari (lunamoti non suona meglio?) sono scatenati dalla posizione della terra. Come c’e’ la forza di marea oceanica, non si vede come mai non dovrebbe esserci una marea magmatica che noi non possiamo vedere, ma che una faglia potrebbe sentire. L’effetto grimaldello insomma, proprio come sarebbe quello di HAARP.

    Un’altra correlazione a prima vista sorprende e’ quella fra fortissime precipitazioni e terremoti. Ci si sorprende meno quando si scopre che a Basilea una societa’ che intendeva sfruttare l’energia geotermica a grandissime profondita’ ha deciso di cessare la propria attivita’ in quanto le iniezioni di acqua (a 5 km sottoterra o giu’ di li’) avevano scatenato un leggero sisma in citta’.

    Ecco una lista di qualche link sui terremoti:

    geonet.org.nz/ – mappa sismica della Nuova Zelanda (agli antipodi dell’Italia)
    http://www.thehorizonproject.com/earthquakes.cfm – un secolo di forti terremoti
    http://www.excludedmiddle.com/earthquake.htm – Tesla ed i terremoti
    http://www.earthchangesmedia.com – sito mediatico di Battros sul pianeta terra
    standeyo.com/NEWS/08_Earth_Changes/080502.NV.EQ.grid.html – strani terremoti

    Buona domenica, e tremate in modo piacevole, va’!

  • maremosso

    Io non ci credo. I complottologi a volte le sparano troppo grosse. Creano un danno perchè dequalificano le indagini ed i brillanti lavori di smascheramento delle attività militari ed imperialiste made in USA. Mentre risulta logica la ricostruzione della leggenda di Osama Bin Laden, del tristemente noto 11 Settembre o del Terrorismo Globale, che sostiene il teorema, documentandolo, secondo il quale la regia di questi eventi è americana e israeliana, quella delle armi sismiche ad Haiti appare veramente una bufala. Innanzitutto gli assertori di ciò dovrebbero cercare di dimostrare a grandi linee qual’è il meccanismo che produce il sisma. Per esempio se mi si dice che viene praticato un carotaggio nel suolo ed introdotto un potente esplosivo, magari atomico, ha un senso. Ovviamente occorrono poi calcoli energetici congrui. Ma la storia delle onde elettromagnetiche, oltretutto convogliate via etere, che creano risonanze meccaniche nei grandi spazi e nelle profondità di un territorio strutturato geologicamente in modo composto e irregolare, non ha realmente nè capo nè coda. Poi sarebbe utile che ci spiegasssero cosa ci vanno a fare i marines a Porto Principe. Haiti e Repubblica Domenicana sono da sempre iperallineate, dipendenti e strettamente controllate politicamente, economicamente e militarmente dagli Stati Uniti.

  • Malas

    Sokrate ha solamente chiesto se avete ulteriori approfondimenti, mica ha smentito. Datti una regolata vai.

  • ilnatta

    Bravo… mi rattrista molto che un sito che considero serio come CDC ospiti certi articoli e certi deliranti lettori….

  • ilnatta

    Tutte puttanate secondo me… ho letto parecchie cose su HAARP e ritengo sia solo un’applicazione militare segreta per le comunicazioni… dopo per carità non escludo niente, sò quanto pazzi possono essere gli essere umani e sopratutto i militari ed i burattinai dei governi… ma signori un pò di scienitificità per piacere senò qui l’unico limite è la fantasia!

  • nomorelie

    qui
    http://www.informationliberation.com/?id=28584
    puoi leggere come il dipartimento della difesa, già nel lontano 1997, tirasse in ballo la capacità di creare terremoti o variazioni climatiche da parte dei fantomatici “terroristi”, ovviamente legati ai pericolosi stati dell’asse del male (tutti non occidentali), per creare scompiglio e paura nella società civilizzata occidentale.
    trovi anche il link che porta al sito ufficiale del dipartimento della difesa.
    ergo, se son capaci di farlo i beduini terroristi, chissà cosa sanno fare quelli che finanziano la ricerca militare fin con le monetine dentro al classico maialino salvadanaio.

  • alessio

    TUTTE puttanate vero ?
    ascoltate un po cosa a da dire il pluridecorato generale Fabio Mini a proposito della guerra ambientale :
    http://vodpod.com/watch/2757569-guerra-ambientale-intervista-al-generale-fabio-mini

  • ilnatta

    sola una cosa mi fa pensare: la morte del ministro giapponese che fece quelle dichiarazioni a Fulford…
    http://www.youtube.com/watch?v=Ak5Wj_eDo38&feature=related+

    non sò se sia a supporto della teoria del complotto, cioè che possa essere stato spinto ad assassinarsi oppure che sia stato drogato per apparire ubriaco per poi qundi poterlo uccidere e farlo passare per un suicidio d’onore) oppure a supporto della teoria che quel tizio fosse solo un esaurito ubriacone che una volta sgamato si è ucciso per la vergongna (quindi quelle sue dichiarazione non sarebbero poi così attendibili..)

  • ilnatta

    no, tutte no, vero… avevo già letto qualcosa su Mini, interessante l’intervista che hai postato…
    Però vorrei fare una precisazione. Per quanto riguarda il controllo del clima verissimo, è una cosa che si fa da 50 anni, con ad esempio l’inseminazione delle nuvole usatissima in cina e israele; ed ovviamente la ricerca e le tecnologie saranno andate avanti, quindi con tecniche che potrebbero essere riconducibili anche ad haarp.
    Però per quanto riguarda i terremoti vedi che anche Mini parla di detonazioni sotto la superficie, quindi esplosioni sotto terra, non accenna affato ai terremoti artificiali con tecniche riconducibili ad haarp.
    Quello che dice Fullford nel suo video secondo me è una puttanata…
    Come puoi provocare un terremoto con delle onde di energia??? ed ammesso che ci sia la tecnologia (quella di tesla) per trasportare wifi l’energia ma hai idea di quanta potenza ci vorrebbe per scatenare un terremoto??? troppa… in “wifi” secondo me è impossibile…

  • maumau1

    perchè ce l’ha pure la russia..
    inoltre funziona solo dove ci sono già movimenti tettonici in atto..
    L’iranè stato colpito da due tremendi terremoti proprio poco tempo fa..
    ma se uno stato è immenso c’è poco da fare..
    se una città come roma sorgesse sulle delle fagli ci vorrebbe poco…
    l’Aquila sorge su una faglia attiva..ed il terremoto è avvenuto proprio a10km!

    Quindi chi dice perchè non l’hanno usata contro questo o contro quell’altro
    dice il falso…

    è un’arma potentissima ma limitata appunto al fatto che la città dal colpire deve sorgere suna faglia.. e per sconfiggere uno stato non basta abbattere una città minimo deve essere la capitale..

    quindi potente si ma limitata

    ciao

  • helios

    Non si comprende come chi sostiene che l’articolo parla di puttanate non supporti con qualcosa di più consistente che un suo sfogo del tutto personale.

    Teniamo presente che la tecnologia HAARP è una tecnologia che hanno in mano i militari e quindi capire che si tratta di vere e proprie armi.

    Fare uno sforzo in più ed essere meno ’emotivi’ sarebbe già un buon passo avanti per capire come stanno esattamente le cose.

  • BSMLLHTL
  • vimana2

    ….io spero che cina e russia conoscano questa teconologia bene ( sembra di si cmq) perchè ci deve essere un equilibrio ( si fa per dire ) questi americani sono dei mostri….e voglio distruggere tutto.

  • Floh

    Ha detto che è delirante..fai un po tu…

  • riefelis

    Già, già. Sta tecnologia la conoscono solo gli scrittori di fantascienza e i creduloni come te!

  • riefelis

    Ha ha ha ha ha ha. MA che acute analisi di geostrategia!

  • vic

    Effettivamente l’impressione e’ che si controllino a vicenda.

    I trattati internazionali sulla carta dovrebbero impedire queste attivita’. Pero’ non riguardano le attivita’ all’interno del proprio paese. Nel commento al post sul terremoto di Haiti ho messo un link che mostra una cartina del Nevada con dei terremoti i cui epicentri sono su una griglia dalla regolarita’ stupefacente. E’ ovvio che si e’ trattato di terremoti artificiali. Pare che i media facciano apposta a voltare gli occhi altrove. Ma a questo atteggiamento abbiamo ormai fatto un bel callo. Bisogna far circolare queste informazioni sul web. Per capire bisogna dapprima sapere, non e’ sufficiente l’intuito da solo.

    E’ interessante che l’inventore di questa tecnologia HAARP non pensava affatto alla sua applicazione militare. In campo civile ad esempio e’ utilissima per localizzare le riserve di petrolio ancora da sfruttare.

    Credo che ci sia qualcosa di malvagio intrinseco alla natura umana, se investiamo talmente tanti sforzi nella cosiddetta ricerca militare. HAARP e’ ormai di dominio pubblico, tant’e’ che l’UE ha cominciato a legiferare a proposito (anche se nessuno sa bene cosa combinino lassu’ a Tromso in Norvegia, fra l’altro con contribuit anche Cinesi e Giapponesi).

    La famosa spirale nel cielo di dicembra 2009, proprio durante la visita di Obama in Norvegia, puzza di dimostrazione o monito. Solo gli addetti sanno lo scopo vero, ma naturalmente non parleranno prima dei soliti 30-50 anni.

    L”Italia dovrebbe chiarire bene anche cosa succede laggiu’ a Canneto di Caronia.
    Ci sono in ballo radiofrequenze molto potenti, apparentemente provenienti dal mare.
    Qualcuno sa’ certamente di cosa si tratta, ma non lo dice, non puo’ dirlo.

    Mi sembra molto curioso che con le tecniche di rilevamento satellitare oggi cosi’ sensibili e sofisticate non si riesca a “vedere” un raggio di frequenze radio ad altissima potenza. Possibile che i cittadini siano diventati delle semplici cavie? Buoni solo per pagare le tasse e comprare ai supermercati.

    Il vero bubbone e’ comunque quello della famosa disclosure. Quando scoppiera’, saranno obbligati, anche se lentamente, ad ammettere tutte le nefandezze compiute in questi decenni, tenendo volutamente all’oscuro mezzo mondo. Con mezzi ben poco ortodossi. Forse bisognera’ aspettare che passi qualche generazione, l’attuale ha troppe cose da nascondere e di cui vergognarsi fino al midollo.

    Naturalmente la cosiddetta elite c’e’ dentro fino al collo.

    inoltre non dimentichiamoci mai che gli Americani siamo anche noi. Volenti o nolenti, siamo sullo stesso treno.

  • alessio

    le prove ci sono , è l’INTELLIGENZA della gente che manca , bel link

  • Quantum

    Io sono dell’idea che sia stata un’operazione per ridicolizzare Chavez.

    Chavez ha smentito la cosa. Ma i media USA sono parecchio controllati. Non è un caso che da Reporter Sans Frontiers gli USA stiano al 40 posto come libertà di stampa.

    Quando frequento forum americani, ho lo stesso deprimente deja-vu, di spacconi invasati, amanti delle armi ma sessuofobi, che nominano “God” a vanvera, pieni di se, di falsi concetti di libertà, patriottici all’inverosimile, e che odiano il comunismo/socialismo, convinti che sia il male assoluto.

    C’è un lavoro di brain washing in atto da decenni nei confronti degli americani, compreso un lavoro di reclutamento tramite il regalare videogiochi come questi:
    http://www.americasarmy.com/

    Io credo che dopo o prima l’Iran, Chavez sia il prossimo obiettivo. In Venezuela c’è uno degli ultimi giacimenti di petrolio di facile estrazione al mondo. E agli USA non va giù che il Venezuela non voglia farselo depredare con un governo compiacente alle multinazionali americane.
    Queste di far passare Chavez per stupido con proclami sull’HAARP è un fine lavoro di convincimento del popolo americano che Chavez sia un individuo invasato, per giustificare un attacco del suo paese.

  • nomorelie

    qui
    http://www.informationliberation.com/?id=28584
    si può leggere come il dipartimento della difesa americano, già nel lontano 1997, tirasse in ballo la capacità di creare terremoti o variazioni climatiche da parte dei fantomatici “terroristi”, ovviamente legati ai pericolosi stati dell’asse del male (tutti non occidentali), per creare scompiglio e paura nella società civilizzata occidentale.
    questo è il link che porta al sito ufficiale del dipartimento della difesa.
    http://www.defense.gov/transcripts/transcript.aspx?transcriptid=674
    ergo, se son capaci di farlo i beduini terroristi, chissà cosa sanno fare quelli che finanziano la ricerca militare fin con le monetine dentro al classico maialino salvadanaio.

  • Jack-Ben

    il Signor Chavez dice la verita’ il problema che agli Usa non piace pagare nulla vogliono tutto e gratis….

  • glomer

    TUTTO E’ POSSIBILE CON QUESTI PAZZI CHE SONO AL POTERE… CI VORREBBERO PIU’ CHAVEZ NEL MONDO!!!

  • idea3online
  • idea3online
  • ascanio

    http://www.tankerenemy.com/2009/05/i-signori-del-tempo-armi-scalari-per.html

    poi vediti gli studi di Tesla agli inizi del novecento… pensa a dove sono ora arrivati…le armi segrete, amiccco, ci sono…non le metttono di certo in vista nella prima pagina del corriere o sole24…non illudiamoci che esista solo quel che ci viene mostrato…ciao

  • ascanio

    http://www.tankerenemy.com/2009/05/i-signori-del-tempo-armi-scalari-per.html X ideaonline

    poi vediti gli studi di Tesla agli inizi del novecento… pensa a dove sono ora arrivati…le armi segrete, amiccco, ci sono…non le metttono di certo in vista nella prima pagina del corriere o sole24…non illudiamoci che esista solo quel che ci viene mostrato…ciao

  • nettuno

    Guarda che sei rimasto indietro. Cerca di capire che non si usano più l’arco e le frecce. Vai su internet e vedi Haarp e la macchia per terremoti Pamir ,,,

  • nettuno

    Quarda che siamo alla frutta cercati su internet ___http://www.youtube.com/watch?v=Pmih3Mu5Wp4 ___

    Illuminati cartes Game — http://www.youtube.com/watch?v=5JEGTScdnR0&feature=related

    Bimbo bello datti da fare … non c’è tanto tempo ancora..

  • nettuno

    Non tutti i teerei sono favorevoli al sisma, e poi pensavano di cavarsela con poco.. Vedi il gioco delle carte

    http://www.youtube.com/watch?v=5JEGTScdnR0&feature=related

  • nettuno
  • nettuno
  • nettuno
  • nettuno

    Sei rimasto all’arco e alle frecce mio caro

    http://www.youtube.com/watch?v=5JEGTScdnR0&feature=related

  • nettuno

    all’Aquila il terremoto è capitato a propositio, ha spento la protesta che si voleva fare contro il governo per la crisi, Il terremoto ha reagito sotto le direttive della P2 .

  • nettuno
  • nettuno
  • nettuno
  • nettuno

    Svegliati pupo , poi verrà il tuo turno se ..

    http://www.youtube.com/watch?v=5JEGTScdnR0&feature=related

  • pasqui

    bhè con soli 30 watt si era riuscito a sondare il terreno per vedere se c’era petrolio (e lo trovarono) pensa un po cosa si potrebbe fare con miliardi di watt che emette l’HAARP.

  • ilnatta

    Petra tombale sulla veridicità della teoria…

  • backtime

    senti un po’ caro amico che pretende dagli altri, senza mettere sul piatto alcunché! ma tu di più che fai, pretendi senza dare? non ci servono parassiti aggiunti please!

  • apocalyx

    Pare proprio fantascienza…e tra l’altro come tanta fantascienza ha anticipato la realtà, anche in questo caso c’è diverso materiale:
    proprio in questi giorni sto leggendo uno di quei romanzi fiction di clive cussler (scusate ma leggo un pò di tutto) il tesoro di gengis khan, in cui c’è proprio un’arma sismica utilizzata per scatenare terromoti (oltretutto per distruggere i principali porti e raffinerie di petrolio nel mondo…)

    Sarà fantascienza…che dire..o solo che cussler come altri scrittori del genere è ben informato e le butta là…

  • apocalyx

    Pare proprio fantascienza…e tra l’altro come tanta fantascienza ha anticipato la realtà, anche in questo caso c’è diverso materiale:
    proprio in questi giorni sto leggendo uno di quei romanzi fiction di clive cussler (scusate ma leggo un pò di tutto) il tesoro di gengis khan, in cui c’è proprio un’arma sismica utilizzata per scatenare terromoti (oltretutto per distruggere i principali porti e raffinerie di petrolio nel mondo…)

    Sarà fantascienza…che dire..o solo che cussler come altri scrittori del genere è ben informato e le butta là…

  • Quantum

    E che è sta porcheria?