Home / ComeDonChisciotte / GOLDMAN SACHS GOVERNA IL MONDO

GOLDMAN SACHS GOVERNA IL MONDO

FONTE: MIRORENZAGLIA.ORG

Alessio Rastani e la verità di un broker: l’Europa è spacciata, shock in diretta alla BBC

Alessio Rastani è un trader (o broker) ovvero: un operatore finanziario. Intervistato dalla BBC, ha previsto il default economico per l’intera Europa entro un anno. Indicando, inoltre, nella Goldman Sachs la vera potenza che domina il mondo. Quella che segue è la trascrizione dell’intervista, per il video cliccate QUI.

Rastani: “Io sono un operatore finanziario, non mi preoccupa la crisi, se vedo un’opportunità di fare denaro, la seguo. Per cui per la maggior parte dei brokers non è questo il punto. Noi non ci preoccupiamo di come sistemare l’economia o di come si supererà questa situazione. Il nostro lavoro è fare soldi e io personalmente ho sognato questo momento negli ultimi tre anni. Devo confessarlo, ogni notte vado a dormire sognando un’altra recessione, un altro momento come questo.

Perché c’è molta gente che non lo ricorda, però la depressione degli anni 30 non è stata solo il crollo dei mercati. C’era gente preparata a fare soldi con quel crollo. E io credo che questo lo può fare chiunque, non solo un’èlite. Chiunque può fare soldi con questo, è un’opportunità. Quando il mercato crolla, quando l’euro e le grandi Borse crollano, se sai cosa fare, se hai il piano corretto davanti, puoi fare una barca di soldi: per esempio, con una strategia di hedge funds o investendo nel debito sovrano, cose come questa”.

Giornalista: “Se può vedere le persone che sono qui con me, vedrà che sono rimaste a bocca aperta ascoltando quello che dice. La ringraziamo per il candore, ma questo non ci aiuta e non aiuta neanche l’Eurozona”.

Rastani: “Ascolti, a tutti quelli che ci stanno ascoltando. Questa crisi è come un cancro. Se aspettano e aspettano senza fare niente, questo cancro continuerà a crescere e sarà troppo tardi. Quello che dovrebbero fare è prepararsi. Questo non è il momento di credere che i governi sistemeranno le cose. Loro non governano il mondo. Goldman Sachs governa il mondo. E a Goldman Sachs non importa questo pacchetto di misure di salvataggio e neanche importa ai grandi fondi di investimento.

Guardi, io voglio aiutare le persone e la gente può guadagnare soldi da questo, non solo i brokers, quello che devono fare è imparare a fare soldi in un mercato in caduta, la prima cosa che devono fare è proteggere i loro investimenti, proteggere quello che hanno, perché la mia previsione è che in meno di 12 mesi i risparmi di milioni di persone spariranno e sarà solo l’inizio. Per cui il mio consiglio è preparatevi e agite adesso. Il maggiore rischio che correte adesso è non agire”.

Fonte: www.mirorenzaglia.org/
Link: http://www.mirorenzaglia.org/2011/09/alessio-rastani-e-la-verita-di-un-broker-leuropa-e-spacciata-shock-in-diretta-alla-bbc/
27.09.2011

.

Pubblicato da Davide

  • Tao

    Una bella faccia italo-persiana, un accento americano, un candore cinico, una fama-lampo che esplode sulle ali della crisi e della fame di risposte. Molti di voi avranno già incrociato sul web Alessio Rastani, il “trader” che ha scandalizzato in diretta, fino ad annichilirli, i giornalisti della BBC. «Sono un trader, a noi non importa salvare l’economia, a noi importa trarre profitto, personalmente io ho sognato questo momento per tre anni e davvero desidero che ci sia un’altra recessione».

    E noi provinciali stiamo qui a offenderci per Terry De Niccolò, la escort del Caimandrillo che fa l’apologia del vendere la madre per denaro, «e chi è racchia resti a casa», naturalmente.

    Pino Cabras
    Fonte: http://www.megachip.info
    Link: http://www.megachip.info/tematiche/democrazia-nella-comunicazione/6853-luomo-che-sogna-i-tuoi-risparmi-in-fumo.html
    28.09.2011

  • Tao

    Ora c’è chi lo crede un impostore di Yes Men. Ma per i media che hanno indagato è genuino.

    “Eh?”. E’ più o meno quello che ha pensato Martine Croxall, presentatrice della BBC News, quando ha dato la parola al suo ospite, Alessio Rastani, trader indipendente con base a Londra. Che si è rivelato il sogno di ogni giornalista. Ovvero l’esperto che non ripete l’ovvio ma parte per la tangente e ti fa schizzare gli ascolti – o i click. E infatti. Alla domanda ‘cosa devono fare i governi per dare fiducia ai mercati’ Rastani scatena un fulmine a ciel sereno: “ogni notte vado a letto e sogno un’altra recessione”.

    Il Rastani-pensiero non fa una grinza. E’ proprio quando i mercati sballano che si fanno i soldi, basta essere pronti. Forse è una banalità, l’ABC di ogni Gordon Gekko che si rispetti. Però spiattellato così, con sorridente naturalezza, la filosofia del trader fa un po’ il suo effetto. “Siamo tutti a bocca aperta; ma la ringrazio per l’onestà”, attacca la Croxall quando Rastani termina la tirata. Che d’altra parte è piena zeppa di uscite piccanti. “Quello che voglio dire alla gente è: preparatevi”, avverte Rastani. “Nel giro di anno i vostri risparmi o la vostra pensione potrebbero essere spazzati via”. Quindi una considerazione squisitamente politica: “Credere che i governi possano risolvere questa situazione è solo una speranza. I governi non comandano il mondo. Goldman Sachs comanda il mondo”.

    Non male. E’ quel genere di cose che saltano fuori a tavola, dopo qualche bicchiere di vino: sanno tanto di verità ma non per questo le ripeti in televisione. Rastani ci mette quindi pochissimo a fare il giro del web e diventare un tormentone. In meno di 24 ore la sua pagina Facebook, il suo account Twitter e il suo sito personale sono stati infatti inondati di messaggi. Certi lo ringraziano per aver detto finalmente la verita’ altri gli augurano di crepare.

    Ma chi è davvero Alessio Rastani? A giudicare dal nome pare italianissimo – una specie di Ranzani che ha preso un MBA. Smanettando su internet salta fuori un vecchio intervento per France 24 dedicato all’Iran. L’emittente francese lo definisce di origine “italo-iraniane”. E ci sta, visto il cognome. Lui dice di essere cresciuto a Londra, di avere i genitori negli States e di aver passato un po’ di tempo in Italia. La parlata pare comfermare tutto: ottimo inglese – da madrelingua – con accento americano.

    Eppure, a furia di condividere e cliccare, sulla rete inizia a far capolino un dubbio. E se fosse tutta una bufala? A ben guardare l’operatore di borsa senza scrupoli denota infatti una certa somiglianza con Andy Bichlbaum, membro degli Yes Men. Ovvero il gruppo che si diverte a impersonare dirigenti di aziende famose e metterle in imbarazzo davanti a una folta platea. Che la BBC sia stata vittima di un pesce d’Aprile in anticipo? Che il sogno di ogni giornalista sia in realtà l’incubo peggiore? Tutto può essere. Così scatta la caccia al Rastani.

    A scovarlo e a tartassarlo di domande è l’americana Forbes. E dunque. Di finanza Rastani ci capisce e nega di essere un impostore. Peraltro precisa di essere stato “frainteso”, di non far parte della schiera dei cattivi ma di essere anzi un “amante dei mercati” che vuole insegnare alle gente come ‘cavalcarli’. Certo, nel mentre vuole anche fare un sacco di soldi. Il che fa senso visto che è – o dovrebbe essere – un trader. Ed è proprio questa nonchalance a destare sospetti: coi tempi che corrono, tra tagli e disoccupazione, meglio restare abbottonati. Quindi delle due l’una: o Rastani è uno “psicopatico” o, più probabilmente, un falso bello e buono.

    Invece no. Robert Peston, capo del desk economico della BBC, ha passato la giornata a studiare Rastani e ha concluso che sia quel che dice di essere: un trader indipendente. Alla stessa conclusione è arrivato anche il New York Times. Il ‘rischio’ dunque è di trovarsi davanti a un broker senza maschera, senza filtri. Uno che dice la verità insomma. “Non c’interessa d’avvero che risanino l’economia”, è la sana (finalmente!) ammissione. “Il nostro lavoro è di far soldi”. Quindi la chicca finale: “tutti ci possono riuscire, non solo le elite; tutti possono fare i quattrini”.

    Mattia Bernardo Bagnoli
    Fonte: http://www.lastampa.it
    Link::http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=348&ID_articolo=4&ID_sezione=754
    27.09.2011

  • Nauseato

    E noi provinciali stiamo qui a offenderci per Terry De Niccolò, la escort del Caimandrillo che fa l’apologia del vendere la madre per denaro, «e chi è racchia resti a casa»

    Non è che ci si offenda. Ci si deprime, se mai. Come ci si deprime guardando il mondo del resto …

  • glab
  • glab

    vero! cià la “faccia” da italo-persiano, lo sguardo allucinato e la cravatta assai pacchiana.
    ma sti wasp sono così tonti da crederci così tonti?

  • Tonguessy

    Eccaallà! Er Benetazzo de voantri.

  • Tonguessy

    Notevole:
    ““Mentre l’iceberg Stati Uniti sta speronando il Titanic, l’equipaggio guida i passeggeri alla caccia di pericolosi terroristi greci che potrebbero avere nascosto delle bombe a bordo!”.

    In termini di propaganda, è una ricetta ben nota: si tratta di un diversivo per permettere, innanzitutto, il salvataggio dei passeggeri che si vogliono salvare (l’elite informata, consapevole che non ci sono terroristi greci a bordo), poiché non tutti possono essere salvati, e poi nascondere la vera natura del problema per tutto il tempo possibile, per evitare una rivolta a bordo (inclusi alcuni membri dell’equipaggio, che credono sinceramente che ci siano davvero delle bombe a bordo).

  • Faulken

    capirai che novità…

  • casulaaldo

    neanche a me interessa di voi che farete un sacco di soldi,
    vi metteremmo dentro una grotta nell’aspromonte o chissà dove e li restituirete fino all’ultimo euro quei bei soldoni,
    visto che quello che conta è solo fare soldi, dico solo una cosa,
    si ai sequestri di persona dei ricchi di merda come voi.

  • Allarmerosso

    Video Sottotitolato in Italiano gia che ci siamo … http://www.youtube.com/watch?v=E-JdyKXx8No

    sarebbe stato bello linkare questo nell’articolo …

  • stonehenge

    Secondo me è pure un rettiliano…
    Non mi stupisco di ciò che dice, mi stupisco invece che si sia dato credito a queste persone che NON LAVORANO non creano ricchezza, ma Giocano sulla pelle della povera gente, i piccoli risparmiatori.
    Arriverà un momento dove sta gente verrà linciata…me lo sento…

  • materialeresistente

    Quindi se tutti seguono i suoi consigli tutti diventano ricchi di niente. Io lo fucilerei uno così. non so voi.

  • YL

    Io leggo tra le righe e ci intravedo pure una pubblicità occulta per indurre la gente semplice ed inesperta ad investire in hedge funds, ovvero prodotti finanziari ad alto rischio da dove gli esperti invece stanno fuggendo. Che furbo l’italo-nonsocosa!

    Dati italiani di inizio 2011 http://www.tuttofondi.com/dynamicart.php?id=26
    Dati recenti (settembre 2011) http://www.valori.it/finanza/hedge-funds-ad-agosto-crisi-peggiore-dal-2008-4110.html

  • eleo

    Ha perfettamente ragione. L’unico appunto che gli si può muovere al di la della compassione perchè è intrappolato in un vortice delirante del fare soldi è che non è vero che tutti lo possono fare (intendo speculare al ribasso come stanno facendo i vari Goldman) perchè se così fosse quelli che ne beneficiano perderebbero le loro performances.
    Una cosa però è sacrosanta proteggetevi perchè arriverà una bufera incredibile e chi non ha il cappotto è destinato a mendicare tutta la vita.

  • RoccoJackson

    riposto il commento (stesso argomento di un altro post)
    sarà….
    ma pensandoci su un attimo:
    -1 ti dice che goldman sachs rulla= scoperta dell’acuqa caliente
    -2 ti dice cosa fare, dalla bbc, un’emttente di cui fidarti….
    -3 dopo qualche pagina di google trovate questa paginetta http://www.perthnow.com.au/business/get-prepared-goldman-sachs-rules-the-world-trader-warns-bbc-viewers/story-fn7kjv7y-1226148440353
    -4 seriamnte, la Goldman non rulla una mazza, al massimo siamo noi che lasciamo comandare a dei criminali, e possiamo sempre riprenderci tutto
    -5 ha suggerito di investire nei bond usa e in dollari, sai che scoperta lo sanno pure le suore ecuadoregne, robe di mesi fa….anni fa.. talmente vecchia da essere una cazzata
    -6 dopo altre pagine arrivi a http://www.ibtimes.com/articles/220916/20110927/alessio-rastani-sociopath.htm
    -7 trovi conferme qualche link dopo su http://artoftheprank.com/ che ti linka a http://twitter.com/#!/search/bbc%20hoax
    -8 ma avete tutti dei gran investimenti nello stock market?
    -9 magari se il mainstream pubblica qualcosa….c’è un interesse sotto
    -10 è inutile panicare, se volete qualche sicurezza pensate, non credete

  • gabro

    A me sembra tanto una tattica di mind-control, dirigo il pensiero degli “addormentati” attraverso una “verità” sconcertante :”Questo non è il momento di credere che i governi sistemeranno le cose. Loro non governano il mondo. Goldman Sachs governa il mondo”, una verità che mi “sgancia” dal sistema che stò denunciando e mi dà quindi credibilità, sono il messaggero che vi porta la salvezza, la conoscenza. Poi, dall’alto della mia neo-conquistata posizione, dirigo gli “addormentati” verso la “terra promessa” con fare messianico :”Guardi, io voglio aiutare le persone e la gente può guadagnare soldi da questo, non solo i brokers, quello che devono fare è imparare a fare soldi in un mercato in caduta…Il maggiore rischio che correte adesso è non agire”…seguitemi in fretta, non c’è tempo, ecco cosa dovete fare:”…se hai il piano corretto davanti, puoi fare una barca di soldi: per esempio, con una strategia di hedge funds o investendo nel debito sovrano, cose come questa”. Vi ho appena salvati dalla vostra ignoranza. Io sono il messia!…ma chi comanda il mondo secondo Rastani?:”Goldman Sachs governa il mondo”. Voi vi fidereste di un trader “indipendente” andato in onda sulla BBC (Illuminati) e ripreso dal NYT (Illuminati) in un momento come questo? …”C’era gente preparata a fare soldi con quel crollo.”…e con questo no?!…Vengano signori, vengano! Mettete pure tutto il vostro oro nel granaio che presto qualcuno lo trasformerà in aria ed allora sì che sarete tutti uguali! (Non investite in hedge funds.) Driiin!

  • Tao

    Repubblica e il broker “impazzito”. Sistemi di manipolazione giornalistica

    Il video di Alessio Restani, che abbiamo pubblicato ieri con i sottotitoli in italiano (qui), è stato ripreso anche sul sito di Repubblica. Una vera sorpresa, visto il contenuto inquietante delle frasi pronunciate da questo tipico esempio di operatore di Borsa senza il benché minimo scrupolo. E visto che di regola i media “mainstream” si guardano bene dall’addentrarsi nei veri meccanismi dei mercati finanziari, coi loro sistemi di potere, le loro speculazioni frenetiche e i loro personaggi talmente cinici ed egoisti da sconfinare nella psicopatia (o sociopatia, considerate le ripercussioni sulla collettività).

    La sorpresa al positivo, però, ha brevissima durata. Il titoletto sulla homepage recita: «BBC, il broker “impazzito” fa il giro della Rete», mentre il filmato viene presentato senza alcuna traduzione – come se tutti potessero comprenderlo all’impronta – e il contenuto viene sintetizzato in un breve trafiletto: «“I politici non governano il mondo, è Goldman-Sachs a governarlo”: il broker indipendente Alessio Rastani ha lasciato senza parole gli intervistatori della BBC, aggiungendo in diretta che “in meno di un anno spariranno i risparmi di milioni di persone, senza che né mercati né governi possano farci nulla”.»

    Basta mettere insieme i due elementi, titoletto & trafiletto, ed ecco raggiunto lo scopo: il personaggio è “impazzito” e pertanto le sue asserzioni sono “pazzesche”. Guarda caso, quella che viene estrapolata, e quindi sottolineata come inattendibile, è relativa allo smisurato potere di Goldman-Sachs.

    Ecco fatto. Il documentario diventa una gag. Il lettore trendy, che si crede smaliziato e invece è il più manipolato di tutti, sorride divertito: scherzi dello stress, e il broker dà di matto. Figurarsi se sono le banche a governare il mondo.

    Già: figurarsi.

    Federico Zamboni
    Fonte: wwwilribelle.com
    28.09.2011

  • backtime

    si che loritengono! Anche perché a differenza loro, noi non ci si smuove nè ora nè mai, ci hai fatto caso? siamo sempre qui davanti ad una tastiera che esprime i nostri sogni e le miriadi di opportunità che offre la rete, ma mai in strada a partecipare attivamente protestando magari solo silenti, ognuno dentro la nostra camera e nulla più.

    Forse internet è nato per mitigare le proteste o forse siamo noi, che privi di qualsiasi dignità, riteniamo sia meglio postare che prendersi una manganallata, che vista dai nostri figli è la medaglia all’onore di avere come gli eroi combattuto, mentre invece così facendo, ogni giorno in tutto il mondo, diamo la possibilità a chi ci parla dietro di farlo. Non c’è che dire, informati e fessi all’unisono.

  • glab

    secondo me accumula più consapevolezza e quindi cambiamento la tastiera del pc che le manganellate a mò di medaglia.

    “buonanotte popolo”

    http://www.youtube.com/watch?v=J1eMRXLornQ

    mostra assai bene che occorre accumulare vita e consapevolezza per fare cambiamento.

    le manganellate si possono sfidare per difendere il proprio territorio, come stanno facendo gli eroi della Valle Susa minacciata dalla devastazione ambientale del tav, non certo per opporsi alla finanza speculativa la quale può anche fare informazione subliminale con la faccia ebete di turno ma non può sfuggire alle conseguenze delle sue azioni ed opporsi fisicamente a tali serpi è un errore tattico oltre che uno spreco di vita.

  • illupodeicieli

    Una cosa che si sa è che in tempi di crisi c’è chi fa soldi, come subito dopo la fine della seconda guerra mondiale ad esempio: già nel mio blog anni fa ricordavo parole simili. L’altra è che occorre darsi da fare: ci ricordiamo la storia di chi scappa dalla città e va in campagna e diventa contadino ma armato di fucile per difendere il raccolto. Quindi muoversi in tempi difficili come questi: ma sono cose ovvie che è bene ripensare.

  • mandal2010

    Fucilarlo sarebbe troppo,io gli toglirei tutto il suo patrimonio,gli lascerei 2000 euro per ricominciare e un salario di 780 euro al mese,poi vediamo se andra adormire sognando un’altra recessione.

  • diotima

    Sono d’accordo . il messaggio che passa è che chiunque “volendo” può fare soldi in tempi di crisi con questi strumenti degni di un illusionista. Insomma la logica dell’avvoltoio propinata come intelligenza.

  • kenoby

    alessio rastani, c’at vegna un cancar in ta quaion.

  • Nauseato
  • nuovorinascimento

    ragazzi è una “simpatica e illuminante” bufala…….

  • sisifo

    Mi sono preso la briga di andare a verificare i link del Sole24Ore relativi al supposto svelamento dell’identità di Alessio Rastani e mi pare che non abbiano svelato molto. L’unica informazione che non sono riuscito a verificare riguarda il conto in banca di Rastani che non ho idea di come l’abbiano ottenuta e, infatti, non è supportata da nessun link.

    Al di la di tutto però le cose importanti di questa vicenda sono tre:

    1) Finalmente qualcuno è riuscito a dire cose che su i media main stream difficilmente hanno accesso.
    2) La superficialità con cui la BBC ha selezionato per una intervista il primo trader che gli è capitato a tiro e che si è inaspettatamente rivelato fuori dal controllo editoriale della rete televisiva britannica.
    3) Si può ben capire il forte interesse della BBC (e non solo) nel cercare di buttarla in caciara e provare a salvare la faccia.

  • DaniB

    In un mondo decente, sarebbe l’unica cosa sa fare.

  • A-Zero

    “…vi metteremmo dentro una grotta nell’Aspromonte …”

    Grande senso pratico. Molto più pratico del broker. Questa è la mentalità giusta per reagire.

  • Nauseato

    Sia ben chiaro … ho solo dato il riferimento di quanto riportato dal Sole24Ore. Non ho (purtroppo) la minima idea se quanto scrivono sia vero o falso.
    Ma a parte tutto non so in realtà chi abbia realmente idea di cosa possa essere vero o falso. In questo casino mondiale.

  • federasta

    Ho da poco iniziato ad informarmi di finanza, ad utilizzare alcuni strumenti finanziari e a leggere libri a tema: Alessio Rastani dice la verità!

  • Malpelo

    Gabro purtroppo concordo con te.. la sua faccia pulita e tranquilla che sprizza serenita’ nasconde tutta la paraculaggine del soggetto, per una serie di motivi che hai elencato e per altri che mi preme sottolineare..

    Ammettiamo che Goldman Sachs da sola controlli il mondo. una tv asservita come la BBC lascierebbe andare in onda uno psicopatico che sventagli questa informazione ai quattro venti? Io credo proprio di no, perche’ l’interesse sarebbe l’opposto, cioe’ quello di tenere l’informazione segreta.

    Ammettiamo che lui voglia aiutare noi poveri ignoranti della materia a fare soldi da una situazione che rischierebbe di travolgerci.
    Beh, che consigli ci da il broker indipendente? investire in Hedge found, treasury bonds o nel dollaro.
    Io non capisco nulla di economia, leggo per contro gli articoli del sito e saltello da un sito giornalistico all’altro.

    E’ risaputo da agosto che il rating del governo americano e’ stato abbassato alla doppia A e che l’america stava minacciando la bancarotta (credo 5 o 6 agosto) quindi investire negli assets americani non e’ molto piu sicuro che investire negli assets europei che il saccente broker ha previsto collassare da qui a dodici mesi.

    Non parliamo del Dollaro poi: Cina e Russia stanno cercando di ridurre le riserve di dollaro presenti nelle loro banche centrali per evitare che una prossima caduta di questa moneta, colpisca le loro economie in maniera disastrosa, Gheddafi voleva introdurre il Dinaro d’oro proprio per bypassare la vendita di petrolio e derivati in dollari, da lui ritenuti piu di un anno fa poco stabili e dannosi per l’economia Libica.

    Nondimeno si sta cercando di trovare un alternativa al dollaro come moneta di riserva mondiale, ripensando al ritorno del gold standard disatteso da Nixon negli anni ’70.. toh guardacaso proprio da un presidente americano

    e per finire Chavez nel suo piccolo, vuole il suo oro indietro in venezuela!! avra’ paura di qualche scherzetto del dollaro?? mah.. misteri dell’economia

    e ripeto, io non sono un esperto, basta fare solo alcune connessioni per capire che nei tre minuti dell’intervista al belloccio in giacca e cravatta, con un aurora da uomo di successo, giovane, intelligente, ricco, che sa fare i soldi, e nondimeno altruista e’ stato messo un copione davanti con quattro o cinque frasi da dare in pasto al popolo affamato.

    E la solita ricetta obsoleta del: “se fai come ti dico, diventerai come me, promesso!!”
    bisogna insegnare alla gente che la giacca e cravatta e’ un abbinamento disagevole e “il fare i soldi” e’ improduttivo.

  • radisol

    Confermato, è una bufala … non è un trader ma un’aspirante giornalista …..

  • AlbertoConti

    Il punto è: questo titolo è vero o falso? Cioè golman sachs governa o no il mondo? E invece no, tutti a improvvisarsi segugi per capire quanto impostore sia questo sconosciuto. E una volta decisi chi sono i buoni e i cattivi ancora una volta si pensa di aver trovato la chiave per interpretare il mondo, tramite interposta persona. Penoso. Capire cos’è uno schema di Ponzi e chi lo applica al massimo livello è troppo impegnativo per menti così rozze. Ecco perchè esiste la truffa.

  • stab_rockers

    ciao, scusa dove possiamo leggere la info? giusto per sapere eh… se hai link o altro, potresti postarli?
    Grazie.