Home / ComeDonChisciotte / GLI USA BARATTANO SPIE RUSSE CON… SPIE RUSSE

GLI USA BARATTANO SPIE RUSSE CON… SPIE RUSSE

DI KOLLAPSNIK
cluborlov

Qualche settimana fa, mi sono divertito nel vedere una gran quantità di falci e martello nelle copertine dei giornalacci da metropolitana: SCANDALO SPIE!! La guerra fredda è tornata! Gli “happy days” sono tornati di nuovo!

La realtà, ovviamente, è molto meno divertente. L’ FBI, dopo anni e anni di ricerche assidue, ha colpito una manciata di russi per non doverli registrare come agenti stranieri. (Ricordatemi che devo rinnovare la mia licenza di pesca). Questi russi hanno vissuto la noiosa periferia americana assumendo nomi anglosassoni e provando ad infiltrarsi agli snob cocktail party. Non ci sono mai riusciti. Che noia!

Ma alla fine la storia diventa interessante quando Washington accetta uno scambio di spie con Mosca, scambiando questi sfortunati signor nessuno con… vere spie russe – russi che erano stati catturati mentre spiavano per conto degli Stati Uniti e si congelavano le chiappe nelle prigioni russe.

Nella foto: Il profilo di Anna Chapman su FacebookFuori gli “imbucati dei party”, dentro veri e propri traditori, che saranno ospitati dagli Stati Uniti a spese dei contribuenti. Forse potrebbero fare dello spionaggio per Mosca adesso. Essendo traditori potrebbero essere persone senza una morale. Tenete gli occhi ben aperti al prossimo cocktail party !

Aggiornamento: la massa dei commenti postati per questo articolo attesta due fatti importanti:
1) Molti americani hanno una reazione d’odio immediata nei confronti della Russia. Non è sorprendente, dato che i mass media hanno cercato di instaurare questo sentimento in molte generazioni. Gli americani devoti dimostrano la loro lealtà verso la patria sparlando delle persone non americane. Essendo questo solamente un sintomo di grande ignoranza, non è da considerarsi minaccioso, soltanto patetico.

2) E’ interessante notare che molti americani non hanno ancora compreso il vero significato di lealtà e tradimento (ancora, non mi sorprende!), dal momento che qualche generazione è stata a sua volta governata da traditori, le cui continue azioni di tradimento erano destinate a dare benefici solo a pochi (dal contrabbando di armi israeliane ai traffici di eroina afgani) ma mai a coloro che quelle persone le avevano votate.

Poiché la maggior parte dei miei lettori evidentemente non sentono la necessità di sparlare della Russia o di dimostrare la loro ignoranza riguardo al concetto di tradimento (o di cedere ai commenti), io cancellerò ogni commento a questo articolo.

Fonte: http://cluborlov.blogspot.com
Link: http://cluborlov.blogspot.com/2010/07/us-swaps-russian-spies-for-russian.html
10-067.2010

Traduzione di DANIEL ROMANO per www.Comedonchisciotte.org

Pubblicato da Truman

  • anonimomatremendo

    Ammazza l’agente!

  • Tonguessy

    Molti americani hanno una reazione d’odio immediata nei confronti della Russia… Essendo questo solamente un sintomo di grande ignoranza, non è da considerarsi minaccioso, soltanto patetico.

    Episodio successomi a S.Francisco, capitale del take-it-easy&liberal.
    Fina anni ’80, pieno centro, negozio di fotografia. Sono interessato ad un corpo macchina quando il venditore più giovane (che scoprirò essere il figlio del padrone) nota un bel petardo infilato sul mio corpo macchina. E’ un MTO 500, che fa delle foto decisamente interessanti. Mi chiede che razza di obiettivo sia. E’ made in USSR, rispondo. Dev’essere una gran merda, mi dice. Nient’affatto, rispondo, fa delle gran belle foto. FUORI DAL MIO NEGOZIO!! è la risposta isterica del padre che ha ascoltato la conversazione. Il figlio se la ride sotto ai baffi.
    Fatevi una ricerca google su quest’ottica, e affanculo gli USA e gli idioti che vi abitano

  • anacrona

    cosa vuoi pretendere … secolarmente parlando noi italici abbiamo 28 anni loro solo 3 … con la fionda nucleare e il monopoli !!! è normale che creino casini continui 😉

  • stendec555

    tra italioti mentecatti e presuntuosi e amerikani idioti e ignoranti è veramente una bella battaglia…

  • TN

    Senza contare il fatto che le spie israeliane (molto più numerose ed attive, nonché pericolose di quelle “russe”) se proprio vengono scoperte da qualche agente “cane sciolto” eccessivamente zelante, vengono semplicemente rimpatriate in silenzio, con un buffetto, tipo “cattivello, non si fa”.
    Gli “americani” amano essere spiati dagli israeliani.
    Chissà se lo sanno che la rivoluzione bolscevica fu iniziata e portata avanti proprio da ambienti ebraici… sarebbe dura da mandar giù per McCarty ed i suoi patetici emuli moderni.

  • stendec555

    per molti americani (non tutti, non sono tutti dei rincoglioniti) israele, la causa israeliana, la terra promessa etc etc sono tutte collegabili a tematiche bibliche intoccabili e indiscutibili, dunque guai a criticare lo stato di israele. la nascita dello stato di israele è un evento fatale e strettamente legato a ciò che dice la bibbia. a questo aggiungiamoci il fatto che ebrei americani con doppio passaporto sono nei posti chiave (politica, economia) dell’america contemporanea e il gioco è fatto. i programmi dei vari padri della patria, jefferson, lincoln etc erano un pò diversi da come sono poi andate avanti le cose, soprattutto dal dopoguerra in avanti…

  • lucamartinelli

    anche da noi gli ebrei con doppio passaporto sono nei posti chiave. Un esempio è il nostro ministro degli esteri. saluti.

  • lucamartinelli

    ho avuto la fortuna 20 anni fa di girare un po’ il mondo. Ebbene, come italiano era normale e atteso sentirmi dare del mafioso, del mandolino, dello spaghetto etc etc. Gli yankee si sentivano dare sempre e solo dell’ idiota.

  • ulrichrudel

    Come vedi,invece,sei spiritoso e sagace,mentre i nord americani rimangono sempre stronzi e prepotenti.

  • ulrichrudel

    Come vedi,invece,sei spiritoso e sagace,mentre i nord americani rimangono sempre stronzi e prepotenti.

  • stendec555

    bah….sono peggio i leghisti della padania profonda e i certi generi di terronazzi suditalioti. saluti

  • brunotto588

    Grande ottica, e grande vantaggio qualità / prezzo, confermo … ( e gran gnocca la spia … vera o presunta che sia ). Anche la Skoda SW non era male … certo, loro non sono stati sulla Luna …