Home / ComeDonChisciotte / GLI AFGANI DEL SUD NON HANNO MAI SENTITO PARLARE DELL’ 11 SETTEMBRE

GLI AFGANI DEL SUD NON HANNO MAI SENTITO PARLARE DELL’ 11 SETTEMBRE

DI JUAN COLE
.juancole.com

Secondo un sondaggio condotto nelle province di Helmand e Kandahar, il 92%
degli afghani intervistati (1000 uomini) non ha mai sentito parlare del 11
settembre.

La maggior parte degli americani è indecisa sulla guerra in Afghanistan, per
loro è difficile accantonare la tesi secondo cui gli attacchi dell’11
settembre furono pianificati in alcuni dei 40 campi di addestramento per
terroristi che miravano a dichiarare guerra agli Stati Uniti.

Se gli afgani, il 72% dei quali analfabeta, non hanno mai sentito parlare dell’ 11
settembre, di conseguenza non hanno la più pallida idea del perché gli Stati
Uniti e la NATO si trovano nel loro paese !

Ed è la totale mancanza di queste informazioni, probabilmente, a renderli più
ostili alla presenza americana. Per loro è del tutto ingiustificato e assurdo
lasciare che la loro terra venga occupata.

La conoscenza del mondo esterno è collegato, in parte, all’infrastruttura
informativa.

In Afghanistan in molte zone non c’è elettricità, ciò limita l’accesso alla
televisione e ad internet. L’ accesso ad Internet infatti è solo del 3% , sia a causa dei costi elevati della comunicazione via satellite, sia perché
mancano i più moderni cavi di fibra ottica.

I segnali satellitari hanno fatto sì che il 30% degli afghani potesse avere un
telefono cellulare.

Tuttavia l’accesso all’informazione è più facile nelle aree urbane come Kabul
e Mazar piuttosto che nelle zone rurali meridionali Pashtun.

Ma è anche possibile che i Pashtun, che avevano sostenuto i talebani, si
vergognino così’ tanto dei fatti del 11 settembre, e quindi le loro
negoziazioni siano solo un modo di salvarsi la faccia.

Juan Cole
Fonte: www.juancole.com/2010
Link: http://www.juancole.com/2010/11/southern-afghans-have-never-heard-of-911.html
20.11.2010

Traduzione per www.comedonchisciootte.org a cura di CINZIA IACOMINO

Pubblicato da Davide

7 Commenti

  1. Ma di che cosa ti preoccupi … che tutti guardino la televisione.
    Pensa piuttosto a coloro che sono morti ingiustamente ..e scivi qualcosa di più sensato.

  2. I pashtun si vergognano dell’11/9?
    Ma smettetela di dire fesserie! Prima scrivono che che la maggior parte di loro nn conosce i fatti dell’11/9 e poi dicono che si vergognano e si dimenticano di dire che chi è informato sui fatti sa che l’11/9 fu fatto dagli USrealiani.

  3. Senza alcun dubbio uno degli articoli più cretini che abbia letto negli ultimi mesi. Il fatto che “i Pashtun sarebbero ostili agli occupanti perchè non hanno mai sentito parlare dell’11 settembre”, e non perchè gli occupanti occupano la loro terra e ammazzano le loro famiglie… o il fatto che i Pashtun si “vergognerebbero” dell’11 Settembre. ‘Sto poveretto di Juan Cole si decida: o sanno dell’11 settembre o no. E comunque, non c’era nemmeno un Pashtun negli aerei che hanno colpito le torri. Questo articolo si candida assieme a quello sulla Nord Corea come uno degli articoli più ridicoli degli ultimi mesi.

  4. Certo, perchè se non guardano la tv non possono subire il lavaggio del cervello di qualche “CNN afghana” gestita dal Pentagono. Mica scemo sto Juan Cole…

  5. Lì per lì pensavo che fosse un articolo ironico: evidenziare il lato grottesco della guerra, con gli aggreditii che non conoscono neanche il pretesto con il quale vengono attaccati. Invece mi rendo conto che è un articolo “serio”, incredibile…

  6. Anche questi articoli da alcuni in questo sito osteggiati perche’ stupidi devono essere letti per dare modo di capire quanto la stupidita’ umana sia eccelsa e quanto i cittadini americani siano convinti del loro ideale di civilizzare il mondo.

  7. 9/11 was an inside job!!