1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Truman
Staff CDC
11 Aprile 2005 3:27

Giovanni Paolo II, il grande restauratore di Leonardo Boff Il pontificato di Giovanni Paolo II è stato lungo e complesso. Quali sono state le caratteristiche fondamentali di questo papato? La restaurazione e il ritorno a una ferrea disciplina. Giovanni Paolo II non si è caratterizzato per la riforma, bensì per la controriforma. Ha frenato il processo di modernizzazione che negli anni Sessanta investì la Chiesa, e ha ritardato il confronto con due gravi questioni che sono aperte da quattro secoli. La prima questione è legata alla nascita di altre chiese, come conseguenza della riforma protestante del XVI secolo che ruppe l’unità della Chiesa romano-cattolica obbligandola a tollerare altre confessioni considerate scismatiche ed eretiche. La seconda grande questione è costituita dalla tecnoscienza, dalle libertà civili e dalla democrazia. Questa nuova cultura non si concilia con l’organizzazione istituzionale della Chiesa: una monarchia assoluta in contraddizione con la democrazia e il rispetto dei diritti umani. Quali sono state le strategie del Vaticano dinnanzi a questi due grandi problemi? Sulla questione delle chiese evangeliche, l’idea del Vaticano era quella che mirava a restaurare l’antica unità ecclesiastica sotto la sola autorità del Papa. L’atteggiamento verso la società moderna è stato di critica e di condanna… Leggi tutto »