Germania: vaccini Covid fino al 2029

Questo costerà fino a 2.861 miliardi di euro per gli anni dal 2022 al 2029.

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Come annunciato ieri da varie testate nazionali, il Governo Federale tedesco ha deciso di concludere contratti con cinque case farmaceutiche, per assicurarsi una fornitura di vaccini Covid per i prossimi 7 anni.

Secondo le dichiarazioni del Ministero della Salute, questa decisione è stata ritenuta necessaria dal Governo per evitare che in futuro si potesse ricreare una nuova situazione a collo di bottiglia, come accaduto nei primi mesi di pandemia.

I contratti garantiscono al governo federale l’accesso alle capacità di produzione delle aziende nel caso in cui la pandemia di Covid 19 continui o si verifichi una nuova pandemia, e quindi permettono di provvedere in caso di una nuova situazione di carenza. […] “Il controllo delle pandemie funziona meglio con un’azione decisiva, una pianificazione lungimirante e risorse sufficienti.

Le 5 società con cui la Germania ha stretto accordi fino al 2029 sono Biontech, il consorzio CureVac/GSK, il consorzio Wacker/CordenPharma, Celonic e IDT Biologika. Tutte aziende che o già stanno sviluppando vaccini Covid o prevedono di lanciarsi anche loro in questo nuovo business nel prossimo futuro.

Per garantirsi queste scorte i cittadini tedeschi pagheranno annualmente una tassa necessaria a tenere in stand-by le case farmaceutiche, le quali in cambio si impegnano a mantenere le capacità produttive e a essere disponibili in modo tempestivo per produrre vaccini in caso di chiamata. Secondo il Governo Federale, questo costerà fino a 2.861 miliardi di euro per gli anni dal 2022 al 2029.

A quanto è quotato il ritorno del terribile virus una volta finita la guerra?

Massimo A. Cascone, 17.03.2022

Fonte: https://www.pharmazeutische-zeitung.de/vertraege-fuer-impfstoffversorgung-im-pandemiefall-132012/

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
6 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
6
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x