Home / Video / EARTHLINGS

EARTHLINGS

FONTE: AGIRE ORA

“Earthlings” (Terrestri) è un documentario (con sottotitoli in italiano) sull’assoluta dipendenza dell’umanità dagli animali (usati come compagnia, come cibo, come vestiario, per divertimento e per la ricerca scientifica) ma illustra anche la nostra completa mancanza di rispetto per questi cosiddetti “fornitori non umani”. Il film è narrato dall’attore Joaquin Phoenix, nomitato dall’Academy Award (GLADIATOR) e la colonna sonora è di Moby, artista acclamato dalla critica.

Attraverso uno studio approfondito svolto all’interno di negozi di animali, allevamenti di animali domestici, rifugi, ma anche negli allevamenti intensivi, nell’industria della pelle e della pelliccia, in quella dello sport e dell’intrattenimento, e infine nella professione medica e scientifica, EARTHLINGS usa telecamere nascoste e filmati inediti per tracciare la cronaca quotidiana di alcune delle più grandi industrie del mondo, che basano i loro profitti interamente sugli animali.

Potente e informativo, EARTHLINGS è un film che fa riflettere ed è finora il più completo documentario mai prodotto sulla correlazione tra la natura, gli animali e gli interessi economici degli umani. Ci sono molti film ben fatti sui diritti animali, ma questo li supera tutti.
EARTHLINGS è ora disponibile anche con i sottotitoli in italiano, e può essere visto on-line in streaming oppure scaricato, il tutto alla pagina:
Earthlings

Fonte: www.agireora.org
Link: http://www.agireora.org/info/news_dett.php?id=360
10.11.07

Pubblicato da Davide

  • Picchio40

    Non posso che compiacermi nel vedere come, sempre più, si sta squarciando quel diaframma che da sempre, almeno nella “civiltà” occidentale, separa gli “umani” da tutti gli altri esseri, volgarmente indicati come “animali”. Ben appropriatamente il termine TERRESTRI, nel documentario EARTHLINGS, globalizza tutti gli esseri presenti sulla Terra. Ho visto il documentario, fa riflettere molto. L’autore non ha avuto paura nel mettere a nudo le atrocità che il “terrestre uomo” ha perpretrato e che continua a fare nei confronti di altri terrestri. Le giustificazioni per questa realtà sono tante, purtroppo le riflessioni, doverose, che si dovrebbero fare sono sempre scarse. A mio giudizio, il film ha la finalità di fare crescere la consapevolezza individuale su quello che avviene nel nostro mondo, perchè soltanto da questa potrà scaturire la salvezza del TERRESTRE nella sua globalità. Il documentario mostra una reale crudeltà che forse non si immagina nemmeno. E’ un continuo pugno sullo stomaco. Personalmente sono riuscito a visionarlo interamente in sei spezzoni per smaltire, di volta in volta, la rabbia e la commozione. Però dico che è necessario vederlo.