Home / ComeDonChisciotte / E' "EBREO" IL NUOVO ORDINE MONDIALE ?

E' "EBREO" IL NUOVO ORDINE MONDIALE ?

DI HENRY MAKOW

Iniziamo con dare una definizione di “Nuovo ordine mondiale.”
Lo scopo del Nuovo ordine mondiale è il desiderio dei grandi banchieri del mondo di tradurre il loro ampio potere economico in istituzioni globali permanenti per il controllo politico e sociale. Il loro potere è basato sul loro monopolio sul credito. Usano l’accreditamento del governo per stampare i soldi e richiedono al contribuente di pagare miliardi per il loro interesse. Le banche centrali come la Federal Reserve fingono di essere istituzioni di governo. Non lo sono. Sono possedute privatamente da forse 300 famiglie. È significativo notare che la maggior parte di queste famiglie è ebrea, sebbene quanto significativo non sono ancora sicuro. Comunque, se fossero Luterani o Zulu, certamente le nostre obiezioni sarebbero le stesse.
Sono un ebreo non-osservante che crede che questa situazione sia egualmente mortale per l’umanità e gli ebrei. Abbiamo già visto le tragiche conseguenze di essa durante la Seconda guerra mondiale.
L’inventore americano Thomas Edison descrisse nel modo seguente questa frode colossale, che il Nuovo Ordine Mondiale ha intenzione di perpetuare:
“È assurdo dire che il nostro paese può emettere titoli di credito e non può produrre valuta. Entrambe sono promesse di pagamento, ma una ingrassa l’usuraio e l’altra aiuta la gente.”

Le banche centrali inoltre controllano l’offerta di credito alle aziende ed agli individui. Robert Hemphill, responsabile per il credito della Federal Reserve Bank di Atlanta descrive questa situazione insostenibile. “Questa è una situazione incredibile. Dipendiamo completamente dalle banche commerciali. Obbligati a prendere in prestito ogni dollaro che abbiamo in circolazione, contanti o credito. Se le banche generano valuta in abbondanza, siamo ricchi; altrimenti, soffriamo la fame. Siamo assolutamente senza un sistema monetario permanente. Quando si ha un’idea chiara di ciò che accade, ci si rende conto di quanto è incredibile la tragica assurdità della nostra posizione disperata, ma lo è… È così importante capire che la nostra attuale civilizzazione può collassare, a meno che non vi sia un’ampia comprensione della realtà in modo che quanto prima si possa correggere ogni difetto.”

Quando la Federal Reserve venne inaugurata nel 1913, un banchiere di Londra si rese conto che era una frode. “I pochi che capiranno il sistema saranno così interessati ai suoi profitti, o così dipendenti dai suoi favori, che non ci sarà opposizione da quel tipo di classe … La grande maggioranza della gente, mentalmente incapace di comprendere, sopporterà la relativa difficoltà senza reclamare e forse senza nemmeno sospettare che il sistema è ostile (contrario) ai suoi interessi.”

Le conseguenze
Ovviamente stampare valuta dovrebbe far parte della sfera pubblica, come previsto dalla Costituzione degli Stati Uniti. Questa situazione anomala è la fonte della miseria umana. Contrappone la gente che controlla l’economia alla società nel suo insieme. È nel loro interesse destabilizzare la società, promuove l’immoralità, la divisione interna (come l’unione gay) e la guerra per aumentare il debito e distrarre e controllare le masse.
I banchieri sono responsabili dei programmi di ingegneria sociale come la rivoluzione sessuale, il femminismo ed il multiculturalismo, che insidiano la famiglia e la coesione sociale. Questo antagonismo fondamentale inoltre sostiene un ampio mondo criminale, manovrato di fatto dalle élite. I banchieri sono responsabili degli assassinii di presidenti come Lincoln e JFK e dell’attacco al World Trade Center. Possiedono o controllano i mass-media, che legittimano G.W. Bush, la guerra nell’Iraq e l’imminente attacco all’Iran. La guerra fornisce una giustificazione per mettere in pratica il piano ed introdurre uno Stato di Polizia repressivo. Il successo oggi è basato sul desiderio di una persona di diventare complice, consapevole o no, della frode bancaria. Anche gli imprenditori ricchi dipendono dal credito e sono poco disposti a sostenere un cambiamento genuino. Come conseguenza della truffa dei banchieri, la società e la cultura occidentali sono basate su una frode. Non abbiamo democrazia genuina o parità d’accesso ai mass-media od un’educazione aperta e sincera. La società occidentale è una truffa, gestita da vigliacchi che sanno di essere truffatori.

Sono responsabili “gli ebrei”?
Il Nuovo Ordine Mondiale è un mostro simile all’Idra (nella mitologia l’Idra era un drago policefalo al quale ogni volta che una testa veniva tagliata ne ricrescevano due). I banchieri lavorano attraverso molti fronti quali il comunismo, il socialismo, il liberalismo, il femminismo, il sionismo, il neo tradizionalismo e la massoneria. In modo sconosciuto alla maggior parte dei membri, questi movimenti “progressisti” sono tutti segretamente devoti alla “rivoluzione mondiale” che è un eufemismo per l’egemonia dei banchieri.

I banchieri controllano le più grandi aziende del mondo, i media, i servizi segreti, i think-tanks*, le fondazioni e le università. Sono responsabili della soppressione della verità. In tutto ciò gli ebrei figurano in modo rilevante, causando antisemitismo. Naturalmente molta altra gente ricerca “il successo” allo stesso modo.

I banchieri inoltre lavorano attraverso gli stati. Sono in gran parte responsabili dell’imperialismo britannico ed americano, il cui scopo è monopolizzare la ricchezza del mondo. Nel suo libro “Gli Ebrei” (1922) il critico sociale britannico Hilaire Belloc scrive che l’Impero Britannico rappresentò un’alleanza tra finanza ebrea ed aristocrazia britannica.
“Dopo Waterloo [ 1815 ] Londra divenne il più importante mercato monetario ed il crocevia del commercio mondiale. Gli interessi dell’ebreo come commerciante finanziario e gli interessi del sistema politico commerciale si avvicinarono sempre di più. Si può dire che, a partire dalla fine del diciannovesimo secolo, fossero diventati virtualmente identici.”

La confluenza dell’interesse Ebreo e Britannico si è estesa anche al matrimonio.
“Si iniziarono ad avere matrimoni, indiscriminati, fra quelle erano state una volta le famiglie territoriali aristocratiche del Regno Unito e le fortune commerciali ebree. Dopo due generazioni, con l’apertura del ventesimo secolo, le grandi famiglie inglesi territoriali in cui non c’era sangue ebreo erano l’eccezione.
In quasi tutte queste famiglie lo sforzo del connubio fu più o meno contrassegnato, in alcune di loro così forte che anche se il nome era ancora un nome inglese e le tradizioni di radice puramente inglese del lontano passato, la costituzione fisica ed il carattere erano diventati interamente ebrei…”

Se il matrimonio della figlia di Al Gore con il nipote di Jacob Schiff (finanziere ebreo americano) può dare qualche indicazione, questa mescolanza di Ebrei ed élite gentile (di religione non ebrea – n.d.r.) si estende anche in America. John Forbes Kerry è un altro esempio.
Belloc continua a dire che l’obiettivo britannico ed ebreo della dominazione del mondo era sinonimo di Freemasonry (www.freemasons-freemasonry.com ) ed usato come strumento.
“Le istituzioni specificamente ebree, quale la Freemasonry (che gli ebrei posero come ponte fra se stessi ed i loro ospiti nel diciassettesimo secolo) erano particolarmente forti in Gran Bretagna e svilupparono una tradizione politica, attiva e di grande importanza, che lo Stato Britannico fu accettato tacitamente dai governi stranieri come protezione ufficiale degli ebrei in altri paesi.
La Gran Bretagna era considerata il soggetto che interveniva [laddove esisteva persecuzione ebrea] per sostenere le energie finanziarie ebree nel mondo intero e ricevere in cambio il beneficio di quel legame.”
Se Belloc ha ragione, si potrebbe dire che il Nuovo Ordine Mondiale è un’estensione dell’impero britannico, in cui gli interessi britannici, americani ed ebrei di élite sono indistinguibili.

Conclusione: cos’è ebreo?
La maggior parte degli ebrei non vorrebbe un Nuovo Ordine Mondiale, anche conosciuto come “globalizzazione” se capissero il relativo carattere non democratico e la maniera con la quale essi vengono usati.
Il vero spirito ebreo sostiene che la verità e la moralità sono assolute e non possono essere adattate ad un interesse personale superficiale. G. J. Nueberger esprime questo spirito nel suo saggio “Il Grande Abisso fra Sionismo e Giudaismo”. “La gente ebrea è scelta non per la dominazione sugli altri, non per la conquista o la guerra, ma per servire Dio e servire la razza umana…di conseguenza la violenza fisica dell’umanità non è una tradizione o un valore degli ebrei. Il motivo per cui la gente ebrea è stata scelta non è di regolare un esempio di superiorità militare o dei successi tecnici, ma di cercare la perfezione nel comportamento morale e nella purezza dello spirito. Di tutti i crimini della politica sionista, il peggiore ed il più fondamentale che spiega tutti i suoi altri crimini, è quello che deriva dal Sionismo che ha cercato di separare gli ebrei dal loro Dio, di rendere il patto divino nullo e senza effetto per sostituire uno stato “moderno” e la sovranità fraudolenta per gli alti ideali della gente ebrea.”
I banchieri non erano interessati ovviamente al vero Giudaismo o la purezza razziale ma erano disposti piuttosto a sacrificare milioni di ebrei per realizzare il loro disegno sostenendo Hitler. Stanno sacrificando migliaia vite ebree, americane e musulmane in Medio Oriente in nome della loro Orwelliana “guerra perpetua per una pace perpetua”.
Il Nuovo Ordine Mondiale serve un programma “ebreo” o un programma dell’élite dei banchieri?
Mi avventuro nel dire che serve il secondo e che gli ebrei sono uno strumento di questo programma come tanta altra gente.
Dando ad individui privati la capacità di generare denaro dal nulla, abbiamo generato un mostro che minaccia di devastare il pianeta e la razza umana con esso.

Fonte: Is the New World Order “Jewish”?
http://www.savethemales.ca/
Traduzione per Comedonchisciotte.net a cura di Manrico Toschi

Nota:
*Think-tanks
Istituti come Heritage Foundation e Cato Institute si chiamano negli Usa think-tanks, «serbatoi di pensiero», sono cioè centri che producono ricerche mirate a dimostrare che è indispensabile privatizzare la Social Security, che il sistema sanitario canadese (qui invidiato da tutti) è un disastro, che mangiare cibi geneticamente modificati fa bene alla salute, che i neri sono più stupidi dei bianchi, che il sussidio disoccupazione è un incitamento alla pigrizia e dunque un fattore d’impoverimento (tutti esempi veri), che la scuola pubblica è un fattore d’ignoranza….
Attraverso libri, studi, rapporti, questi centri producono perciò pezze d’appoggio alle campagne politiche e ideologiche della destra, forniscono argomenti «scientifici» di cui si servono i parlamentari quando devono introdurre un emendamento. Più che ricerca scientifica, questi centri sono classici esempi di «pseudoscienza», di affermazioni incontrollate bardate degli orpelli della serietà, tabelle, grafici, note, bibliografie. A colpi di tabulati questi «serbatoi» immagazzinano rancore, astio verso ogni idea di uguaglianza. Sono serbatoi sì, ma di odio, non di pensiero. E la loro influenza cresce di anno in anno.
( fonte: http://italy.indymedia.org/news/2004/11/678112.php )

Traduzione per Comedonchisciotte.net a cura di Manrico Toschi

Pubblicato da Truman

Un commento

  1. É sionista il nuovo ordine mondiale. Il sionismo é un progetto ebraico? Si. Quindi il nuovo ordine mondiale é un progetto ebraico.