DL concorrenza di Draghi: la guerra ai piccoli con le vecchie ricette degli anni ’90

www.lantidiplomatico.it

di Giuseppe Masala

Parte l’operazione trasparenza di Draghi sui servizi pubblici.

E’ partita insomma la guerra ai piccoli che devono prodursi in giochi gladiatori per poter sopravvivere. Tutto questo nel nome del “mercato e della concorrenza”; è proprio vero il cervello ad un certo punto si cristallizza, e Draghi non è immune da questo processo, visto che propone le vecchie ricette degli anni 90, travolte dalla storia.

Per esempio pare verranno liberalizzate le licenze dei tassisti, insomma, un Cristo che per lavorare ha speso 200mila euro per comprarsi la licenza verrà svalutarsi il suo “capitale” (che poi è la sua buonuscita quando va in pensione) nel nome delle magiche virtù della concorrenza. Insomma il programma del governo è semplice, guerra tra poveracci per sopravvivere.

Al contrario le regole della concorrenza non valgono per MPS, banca strafallita per il quale lo stato ha speso già circa 6 miliardi di ricapitalizzazione e ha apposto la garanzia statale a decine di miliardi di obbligazioni emesse da MPS…

Insomma l’Italia che vuole Draghi è la solita Italia: guerra tra poveracci per un tozzo di pane, e provvedimenti di assoluzione plenaria per i potenti.

Lì la concorrenza non vale, lì paga pantalone sull’unghia.

Fonte: https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-dl_concorrenza_di_draghi_la_guerra_ai_piccoli_con_le_vecchie_ricette_degli_anni_90/29296_43771/

Pubblicato il 05.11.2021

Notifica di
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Primadellesabbie
Primadellesabbie(@primadellesabbie)
Utente CDC
6 Novembre 2021 7:49

Che per fare il tassista occorrano 200.000 euro per la licenza è scandaloso.

Primadellesabbie
Primadellesabbie(@primadellesabbie)
Utente CDC
6 Novembre 2021 15:37

Quando gli operai scioperavano erano contro gli scioperi (dei cui risultati poi hanno sempre beneficiato in termini di maggiori incassi),

oggi (cliccare):

commercianti contro manifestazioni

Più che esposti alla concorrenza dovrebbero essere confinati nel souk o bazaar, come la saggezza dell’Islam prevede.

Ultimo aggiornamento 1 mese fa effettuato da Primadellesabbie
Credito agricolo
Credito agricolo
7 Novembre 2021 11:22

Desiderate beneficiare di un credito per la realizzazione dei vostri progetti di costruzione delle vostre case; affitto di una casa o di un appartamento; Achat Casa Etc …… Crédit – Epargne – Crédit Hypothécaire dispone di un notevole capitale che può concedere da: € 10.000 … a € 500.000 a tutte le persone in difficoltà, istituzioni finanziarie o individui che desiderano ottenere un prestito a.s.a.p. Per quanto riguarda i tassi di interesse, sono compresi tra l’1,4% e il 5% a seconda dell’importo richiesto. Per ulteriori informazioni, si prega di contattarci 🙏🏻
Contatta solo whatsapp:+393313412445
E-mail:[email protected]

3
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x