Home / ComeDonChisciotte / “DISASTRO” A VIAREGGIO O C’E’ DELL’ALTRO ?

“DISASTRO” A VIAREGGIO O C’E’ DELL’ALTRO ?

FONTE: CPEURASIA.ORG

A pensar male si fa peccato, ma talvolta ci si azzecca…

Sicuramente è andata come ci raccontano. Un carrello di un vagone cisterna ha ceduto, ne è uscito del gas liquido ed appena ha trovato qualche scintilla è successo il finimondo. La causa di questa sciagura, dunque, va ricercata in “cause tecniche”.

Ma facciamo ugualmente due conti: Gheddafi viene in Italia e irrita gli americani, che a loro volta sono già fortemente irritati da Berlusconi, per i suoi orientamenti, in politica energetica ed economica verso Est. Il viaggio negli Usa del premier Italiano è una resa dei conti sulla scia del “hai sgarrato anche troppo”, nonostante la promessa di mandare militari italici a crepare in Afghanistan. Al rientro – mentre la stampa israeliana tira le orecchie – l’Italia mantiene sull’Iran una posizione di apertura: accogliere il ministro degli esteri iraniano a Trieste avrebbe significato riconoscere indirettamente Ahmadinejad presidente. Sappiamo tutti come è andata, e nonostante questo Berlusconi ha continuato a macinare chilometri in politica estera per fatti suoi nonostante quella di facciata, mentre all’interno l’ala oltranzista del “partito americano” (la più impegnata nella “solidarietà” con le “proteste” a Teheran) minaccia di sostituirlo con un “esecutivo tecnico” con la benedizione della cosiddetta “opposizione”.

Ma veniamo ad oggi. Col G8 alle porte il Presidente del Consiglio aveva pensato ad una breve vacanza in Libia – come da accordi con Gheddafi – al Vertice dei Paesi africani: possibilità d’investimenti per le imprese italiane e soprattutto altro, visto che Ahmadinejad è ospite a Tripoli. La domanda è: cosa pensava di portare a casa e presentare al G8 dell’Aquila Berlusconi? Non è dato saperlo perché a Viareggio è successo il finimondo e di conseguenza Berlusconi non sarà al Vertice dei Paesi africani, appunto perché è a Viareggio…

E se anziché una “disgrazia” fosse stato un colpo di coda dei soliti noti? La storia della Repubblica è piena di questi fatti, e guarda caso sempre maturati al momento opportuno in cui c’era da punire qualcuno. Oltretutto poi Camp Darby non è poi così distante da Viareggio, ed i recenti simili lievi incidenti a convogli che trasportano materiali infiammabili sono avvenuti tutti in Toscana, magari creati per dare spessore, in un crescendo di “incidenti”, all’ipotesi del “disastro” dovuto a cause tecniche.

Ma questa è solo “dietrologia” e “complottismo”…

Fonte: www.cpeurasia.org
Link: http://www.cpeurasia.org/?read=27562
1.07.2009

Pubblicato da Davide

  • Mara79

    qui qualcuno ha bisogno dell’anima gemella 😀
    E a cosa servirebbe un attentato se poi non lo si può rivendicare?

  • vainart

    Beh adesso stiamo esagerando, non credo che gli americani possano essere dietro a qualsiasi incidente o evento funesto che succede al mondo. Per quanto sicuramente i loro servizi segreti siano causa di molti dispiaceri… questo si è complottismo!!

    Ma io mi chiedo… ma perche i servizi segreti di altri paesi non fanno lo stesso tipo di politica terrorista che praticano gli USA???
    Voglio dire, gli unici attentati in america erano inside jobs… ma possibile che nessun altro paese cominci a lanciare qualce serio avvertimento agli states??!!… boh… mah!!

  • epicureo99

    Sì, anch’io credo che questo sia complottismo……..

  • gamma5

    Hai mangiato pesante oggi, bevuto troppo?

  • Tonguessy

    A pensar male si fa peccato, ma talvolta ci si azzecca…

    Questi i fatti: il 2 Giugno a mezzogiorno, giornata del fatidico rientro dal ponte, mio figlio (7 anni) mi chiede l’ultimo giretto in bici prima di metterci a tavola. Me lo riportano in braccio, con le ossa che spuntano dalla pelle del braccio. Tragica coincidenza o piano eversivo? La disgrazia avviene in Croazia: perchè proprio il giorno del rientro? La festa della Repubblica ha un qualche significato massonico che il Venerabile Gelli ha voluto imprimere alla mia famiglia tramite questo scellerato episodio? Forse non tutti si ricordano il 2 Giugno del 1992, quando nel Britannia si celebrarono le privatizzazioni. Che sia allora un chiaro segnale del MI6? Ho letto carteggi dettagliati su certe armi segrete in dotazione all’MI6: tali armi a volontà dell’operatore bloccano le ruote delle bici che rovesciandosi spacca le ossa del malcapitato che sta viaggiando sopra. Cosa vogliono dirmi quegli agenti britannici? Che attinenza ha questo episodio con il Britannia di 27 anni fa? 27, 2+7=9. 3+6=9, cioè la Bestia, 3 volte 6. Vedi come la numerologia alle volte….
    Ma questa è solo “dietrologia” e “complottismo”…

  • idea3online

    Certo nella vita esistono le causalità, gli imprevisti, certo che agli americani l’accordo sul GAS tra Russia e Berlusconi……e il treno che trasporta GAS…….
    Certo ci sono coincidenze, ma è pur vero che in tante case esplodono bombole, in tante autostrade ci sono incidenti, tanti aerei cadono……dopo se vogliamo trovare la coincidenza la troveremo sempre come la coincidenza sul GAS. Ma se troviamo sempre coincidenze la vita sembra meccanica mentre la vita segue cicli senza programma come il Terremoto o L’alluvione….e tanti altri imprevisti…

  • hammurabi

    Dev’essere stata Neda. È evidente che ha inscenato la sua morte solo per crearsi un alibi per l’attentato in Italia. Freda, dove sei?

  • GCT

    Per il momento si può solo dire che quello di Viareggio è un incidente casuale ma capitato “a fagiolo”. E’una semplice combinazione ? O può essere un avvertimento per Berlusconi ? Tutti sarebbero curiosi di saperlo, compreso credo Berlusconi stesso.

  • myone

    Sai, a pensarci al diavolo spuntano le corna.
    Tanti fatti sono e non sono, ma poi vai a sapere, che effetto hanno o fanno, anche se la cabala, il fato, o la casualita’ non ci mettesse la mano.
    Si leggono sempre dopo, se si vuole, e sapere il eprche’ succedano, fa riflettere, e in tante cose.
    Siamo una dinamica nella dinamica, sopratutto quella che no cosnociamo e che non vediamo.

    Vero il tuo racconto e il tuo raggualgio comparativo,
    ma forse, e dico forse, ai tuoi fatti, seguono vicende che non hai visto o saputo,
    e che se non fossero accadute, avrebbero fatto andare il tuo destino, in altri luoghi.
    ciao

  • myone

    si dai, e’ un commento da sedia a dondolo, mentre si aspettano eventi veri,
    a prendere il fresco, e non lasciando la vena polemica ironica indagatrice.

    Diciamo che e’ un fatto casuale, accidentale.
    Ma pure questo, influenza e non poco, altri eventi.
    Il capo, non va’ a tripoli, dove ci sono paesi africani, islamici, e il famoso vincitore iraniano.
    Ora come ora, sta’ e stava sul filo del rasoio, senza esporsi.
    essendoci andato, senz’ altro, avrebbe innescato un’ altra causa effetto,
    avendo compiuto un atto di schieramento pro questo e quello.
    E in politica, in poteri, in allineamenti, no solo vale, ma condiziona, e subito.

  • myone

    dimenticavo:
    capisco che il coraggio e’ l’ opposto della codardia,
    ma berlusca, avrebbe trovato la scusa di una diarrea,
    anziche’ far esplodere una cisterna o deragliare un treno pericoloso.
    Non vi pare?

  • Stopgun

    I lettori meno giovani ricorderanno sicuramente le esplosioni di Tolosa del 21 Settembre 2001, una data facile da ricordare

    Non vi ricordate la “vera” vera causa?

    Ebbene, è stato un UFO

    Controllate in GoogleVille

  • nettuno

    Cari lettori di Donchisciotte , in genere non avete l’esperiienza che ho io maturata sul campo .. innanzitutto quello di Viareggio è un disastro provocato , sicurissimo al 100% e seguo questi avvenimenti anomali ovunque. [ chi non conosce la storia è meglio che vada allo stadio ! )
    Ma lo scopo non mi è ancora chiaro; io credo che ci sia la mano massoonica di Gladio_ Gelli P2 mai dismessi, che hanno trovato questa soluzione per distogliere l’attenzione sulle bravate sessuali di Berlusca: vedi la escord Daddario:; quindi per mantenere a galla Berlusconi. occorreva un caso come questo. Non vedo ancora la mano della CIA per disarcionare Berlusconi per via della sua politica estera , relativa al mantenimento dell’Italia verso l’Iran di una posizione di apertura. Ci sarebbero per questo in anteprima le forti pressioni di Obama su di lui . Ma l’amicizia con Putin non ha ancora motivi internazionali di rottura. La sintonia resta anche se la politica di Brezinski è quella di un cambio di regime in Iran , per passare poi all’accerchiamento della Russia. Il coretto degli allineati al nuovo corso americano di Obama : Merkel , Sarkosy, Barroso, sanno già a memoria il copione , e lo si è visto con la Guerra del Gas in Ucraina, dove si sono creati espedienti (suggeriti dagli americani alla marionetta Victor Iuscenco) per rompere i legmi tra Russia ed EUROPA.
    Scaroni ( ENI trovò la suluzione , la Merkel si meravigliò , Barroso si incazzò)

  • portoBF

    Per caso, sai chi ha rivendicato la strage di Bologna o quella di Brescia? E l’italicus? C’è per caso stata qualche rivendicazione che mi sono perso? Lasciado perdere quelle pilotate fuorvianti, hai per caso informazioni che gli altri non hanno? Se si, mi piacerebbe conoscerle.

  • RobertoG

    Non so se sia complottismo o no, ma non è certamente dietrologia il fatto che il grosso dei finanziamenti vanno alla TAV e al trasporto su gomma, mentre alle ferrovie per merci e pendolari restano solo le briciole.

  • Tonguessy

    Esattamente. Se restassimo all’interno delle analisi materiali invece che divagare su tematiche metafisiche-complottistiche forse ne guadagneremmo tutti.

  • Tonguessy

    “quello di Viareggio è un disastro provocato , sicurissimo al 100%.”
    Prove ne hai? Devono essere al 100% affidabili, se vuoi avere il 100% di sicurezza che si tratti di una strage comandata. E non tirarmi fuori Brezinski, Iuscenco & Co. Questo è debunking

  • buran

    Non c’è bisogno di rivendicarli sempre pubblicamente gli attentati: chi deve ricevere un messaggio, in certi casi, capisce al volo. Oppure, in altri casi, la non rivendicazione serve allo scopo, in quanto funzionale alla creazione di un clima di paura. A parte questo, credo proprio che quello di Viareggio sia un incidente (anche se colpevole) e non un attentato

  • fabKL

    anch’io non credo che sia un attentato ma non credo che la motivazione della mancata rivendicazione sia valida: mai sentito parlare di polica della destabilizzazione?
    Ripeto non sara’ questo il caso, ma gli attentati che non hanno rivendicazione sono quelli cui ognuno attribuisce il colpevole che vuole e fomentano gli estremismi

    ciao

  • Mara79

    Mi sono spiegata male, scusate. Volevo dire: “a cosa serve un attentato se poi viene cammuffato da incidente e in quanto tale non può essere rivendicato?”.

  • eresiarca
  • eresiarca

    Il cosiddetto “carro arrugginito” che avrebbe provocato il disastro è di proprietà del colosso statunitense “Gatx Rail” (con sede europea a Vienna), che detiene una flotta di circa 20.000 vagoni del genere.

    Ultimissime:

    STRAGE VIAREGGIO:DA IERI SOSPESI TRASPORTI CON SOCIETA’ GATX

    (ANSA) – ROMA, 2 LUG – Il gruppo Ferrovie dello Stato comunica che, in riferimento all’incidente di Viareggio dello scorso 29 giugno ,”da ieri sono stati sospesi i trasporti con carri di proprieta’ della societa’ Gatx e la relativa circolazione sulla Rete Ferroviaria Italiana”.
    E’ quanto si legge in una nota secondo cui ”questo provvedimento sara’ mantenuto in vigore fino a quando non verranno fornite da Gatx informazioni certificate e chiarimenti sulla componentistica dei carri utilizzati per il trasporto merci”.

    ***

    La Cima di Bozzolo (MN), società che ha effettuato la revisione, ha detto che il carro aveva passato i controlli senza problemi, quindi sembra strano che si sia arruginito nel giro di 3 mesi; Matteoli infatti se l’è presa con la società americana…

    Quanto ai precedenti recenti “incidenti”, è da ricordare che in quello sulla Bologna-Firenze di due settimane fa, va notato che se da una parte non vi sono state conseguenze rilevanti su persone e cosem, dall’altra si è ottenuto l’effetto di interrompere il traffico sulla tratta di collegamento fra nord e centro/sud Italia più importante per circa due giorni.
    Questo poteva essere un “avvertimento”, non ascoltato il quale si è alzato il livello.

  • xl_alfo_lx

    Beh gli attentati possono essere già di per sè un messaggio nelle modalità e come vengono fatti, è possibile che non ci sia nulla da manifestare o da rivendicare, ma solo come messaggio o monito

  • marimari

    Con tutto il rispetto per tuo figlio e il suo incidente, il tuo paragone è del tutto impertinente in quanto berlusconi tesse rapporti con libia iran e russia che possono cambiare il destino di un’intera nazione, l’incidente di tuo figlio invece nisba.
    Pertanto se il tuo era un intento di ridicolizzare i complottisti l’intento ha fatto un buco nell’acqua

  • vraie

    buona argomentazione!

  • eresiarca

    Da una tv locale bolognese:
    stamattina il sindacato CUB Trasporti ha presentato un esposto alla Procura
    della Repubblica di Bologna segnalando che il deragliamento di due settimane fa sulla Bologna-Firenze avrebbe potuto avere conseguenze
    anche più gravi di quello dell’altro giorno, in quanto uno dei carri del
    treno merci trasportava acido fluoridrico. Allora, più che un avvertimento, potrebbe essere stato un sabotaggio fallito e perciò ripetuto.

  • Don-Kisciotte

    Caro Nettuno, con l’esperienza che tu dici di avere, quale prove porti per poter affermare che queste stragi sono state provocate da qualche organizzazione massonica?

  • Don-Kisciotte

    Caro Nettuno, con l’esperienza che tu dici di avere, quale prove concrete porti per poter affermare che queste stragi sono state provocate, magari da qualche organizzazione massonica?

  • Don-Kisciotte

    Ma dai, non ha senso. Se fosse un avvertimento Berlusconi cosa mai dovrebbe farci? E poi il gas proveniva non proveniva dalla Tunisia di Gheddafi ma dal colosso Exxon chi avrebbe complottato un simile disastro (deve essere proprio malvagio dentro per ammazzare decine di persone solo per lanciare un avvertimento) non avrebbe mica fatto esplodere del gas che proveniva

  • Tonguessy

    Non sequitur. E’ oltremodo impertinente (nonchè indimostrabile) dichiarare che il disastro di Viareggio sia da imputare all’amicizia Berlusconi-Gheddafi-Putin.
    Sono disponibile a ricredermi qualora venissero offerte delle prove concrete. Nel frattempo sono autorizzato a usare le stesse tecniche balenghe e metafisiche-complottistiche dell’autore, per rendere note cose che già Epicuro denunciava qualche annetto fa: mai fidarsi dei propri pensieri, sbagliano molto facilmente. Questo articolo offre solo una pletora di illazioni e neanche un dato sensoriale verificabile, a parte il dato iniziale. Sarebbe ora che queste persone che gettano ampio discredito sulle teorie cosiddette complottiste (a mio avviso molto importanti) si rendessero conto del pessimo servizio reso. In realtà si tratta di debunking.

  • eresiarca

    Chissà perché adesso viene “sventato” un attentato alle ferrovie… ***

    Volevano sabotare la linea ferroviaria, arrestati due anarchici
    Perugia, 03-07-2009 ***

    Progettavano di sabotare la linea ferroviaria Orte Ancona: due esponenti dell’area anarco-insurrezionalista sono stati arrestati dai carabinieri del Ros. Sono accusati di associazione sovversiva e attentato alla sicurezza dei trasporti pubblici.

    Quaranta perquisizioni sono in corso, su disposizione della procura di Perugia, nei confronti di altrettanti indagati. L’indagine era stata avviata dopo che i carabinieri avevano controllato i due su un’auto rubata, mentre si accingevano – secondo l’accusa – a sabotare la linea ferroviaria Orte-Ancona con ganci artigianali appositamente costruiti, che avrebbero interrotto la linea elettrica al passaggio del primo convoglio.

    Obiettivo dei due anarchici, sottolineano gli investigatori, era quello di interrompere con degli appositi ganci l’alimentazione elettrica al passaggio del primo convoglio e quindi bloccare la circolazione dei treni sulla linea ferroviaria: un’azione di sabotaggio tipica, viene rilevato, di questo tipo di eversione. ***

    fonte: http://www.rainews24.it/it/news.php?newsid=123371

  • tersite

    ….è proprio da lì che nascono tutti i mali del mondo

  • tersite

    le anime gemelle(donne) sono controllori naturali delle anime inquiete, limitanti. pecché dèvono penzare ai figghi, miiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!

  • tersite

    se volete riconoscere gli attantati, basta osservare con attenzione il comportamento dei media nei giorni successivi alle stragi.

  • pietro200

    “il terremoto, l’alluvione”.
    erano veramente imprevisti o programmati?
    chi lo sa…

  • nettuno

    Voglio vedere le foto dei reperti, come ha fatto l’albero a spezzzarsi ,
    pensi di vedere queste foto , NO

    Gladio ha fatto attentati in itali dove la plizia copriva ‘ ci sono le prove denunciati dai magistrati , vedi Casson.

    Ma ora viareggio e vicino alla residenza di Gelli e a viareggio c’e il Suo uomo a fare le indagini … Punto e buona notte