Deputato inglese: molti più danni con il vaccino Covid che in qualsiasi altro programma di vaccinazione della storia

 

detoxed.info

 

John Cooper – pressreader.com.uk – 13 settembre 2021

 

È stato comunicato ai ministri Il governo inglese deve “fare i conti” con il pagamento di risarcimenti per lesioni o morti legate ai vaccini Covid,.

Il deputato conservatore Sir Christopher Chope, che rappresenta Christchurch, ha chiesto un’inchiesta, condotta da un giudice, sulle persone che hanno subito effetti collaterali negativi dopo essere state colpite per proteggersi dal Covid-19.

In aula ha letto un rapporto dell’Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari (MHRA) che affermava che, tra dicembre 2020 e l’inizio di settembre 2021, erano morte 1.632 persone “poco dopo la vaccinazione” .

Presentando il disegno di legge sul danno da vaccino contro la Covid-19, l’ex ministro Sir Christopher Chope ha dichiarato ai parlamentari: “Questo disegno di legge riguarda tutti coloro che hanno subito lesioni o addirittura la morte a seguito dell’arruolamento nella guerra contro la Covid grazie alla vaccinazione.“

Video qui

I numeri colpiti sono relativamente bassi, motivo in più per cui il governo non dovrebbe fare il duro per reagire al regime di risarcimento per coloro che subiscono conseguenze negative a causa di aver fatto la cosa giusta”.

Sir Christopher ha letto le statistiche dallo schema di segnalazione Yellow Card dell’MHRA per gli effetti collaterali del vaccino Covid, affermando che tra il 9 dicembre 2020 e il 1° settembre di quest’anno ci sono state 435 segnalazioni di “grandi coaguli di sangue e basso numero di piastrine, inclusi 74 decessi, 767 casi di infiammazioni cardiache” e “35.000 segnalazioni di disturbi mestruali”.

Ha aggiunto che ci sono state “1.632 segnalazioni di decessi avvenuti poco dopo la vaccinazione” ed ha proseguito dichiarando: “Ci sono stati molti più danni con il vaccino Covid che in qualsiasi altro programma di vaccinazione della storia.”

 

Link: https://www.detoxed.info/deputato-inglese-christopher-chope-ci-sono-stati-molti-piu-danni-col-vaccino-covid-che-in-qualsiasi-altro-programma-di-vaccinazione-della-storia/?fbclid=IwAR0DFUshF1YahD6FxDpOm-F6Bs_C64EZZbbyh0D6QPuqHF_li3FRIh0Qd1o

 

Traduzione detoxed.info

 

Notifica di
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
JA
Utente CDC
13 Settembre 2021 20:26

“Vaccini Covid, l’Ema: 20.500 morti e 2 milioni di “feriti” Più che una statistica, un vero bollettino di guerra: oltre 20.000 morti e quasi due milioni di feriti. E’ il bilancio europeo della campagna “vaccinale” basata sull’inoculo dei farmaci genici sperimentali introdotti per contrastare il Covid e, nel frattempo, rivelatisi largamente inefficaci: non solo non frenano l’epidemia, visto che i “vaccinati” restano contagiosi, ma non proteggono nemmeno le persone che si sono sottoposte al trattamento. Lo confermano ad esempio i dati di Israele e quelli diffusi dal ministero della sanità britannico: 9 contagiati su 10 erano stati “vaccinati”, mentre – tra i malati – hanno subito l’inoculo ben 4 ricoverati su 5. Tradotto: chi evita la dose ha meno probabilità di andare incontro agli effetti più critici della sindrome Covid? Se il dato inglese sfata la leggenda che circola anche in Italia, secondo cui il “vaccino” mitigherebbe i sintomi della patologia, a impressionare sono i numeri presentati il 31 luglio scorso dall’Ema, l’agenzia europea del farmaco, attraverso EudraVigilance, la sua piattaforma di farmacovigilanza. In pratica sarebbe in corso un’ecatombe: 20.595 morti sospette e 1.960.607 persone colpite da reazioni avverse, anche gravi. Le cifre emergono dal monitoraggio che l’Ema ha effettuato… Leggi tutto »

1
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x