Costa Rica: sospesa l’applicazione del codice QR

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

 

Melissa Gonzales – larepublica.net – 13 novembre, 2021

 

Tramite una richiesta cautelare presentata da imprenditori del settore turistico, l’applicazione del codice QR, una misura imposta dal governo per verificare i programmi di vaccinazione completa contro la Covid-19, è stata temporaneamente sospesa questa mattina.

Leggi anche: “L’applicazione del QR non dovrebbe essere obbligatoria”, dice la Camera di Commercio

Il settore ha descritto questa notizia come un “primo trionfo”, anche se si tratta di una misura temporanea in attesa di una decisione definitiva.

“Si ordina al Presidente della Repubblica, al Ministro della Salute, al Ministro della Scienza, dell’Innovazione e delle Telecomunicazioni, alla Cassa di Previdenza Sociale del Costa Rica e alla Società Elettrica del Costa Rica di astenersi da qualsiasi condotta volta a implementare il codice QR a livello commerciale, sociale, lavorativo, turistico, ricreativo o qualsiasi altro livello, fino a quando il caso non sarà risolto nel merito”, precisa la risoluzione del Tribunale Amministrativo Contenzioso del secondo circuito giudiziario di Goicoechea.

Nei giorni scorsi, il presidente Carlos Alvarado aveva escluso di ritardare l’entrata in vigore del codice QR previsto per dicembre.

Leggi anche: L’impatto negativo dell’applicazione del codice QR sui turisti è un duro colpo per l’economia del Costa Rica: Bary Roberts, imprenditore turistico

Il codice QR e l’obbligo di vaccinazione completa si applicherebbero a hotel, ristoranti, distributori di bibite, bar, casinò, negozi, musei, accademie d’arte e di danza, palestre, centri benessere e turismo d’avventura.

Supermercati, negozi di alimentari, farmacie e altri servizi essenziali sono esentati.

 

Link: https://www.larepublica.net/noticia/aplicacion-de-codigo-qr-se-suspende?fbclid=IwAR3OLVqBvPtZOAhGtqAFh4zfG3BDkSc-EIKHg_JILGG14ZAQdirpjP16KRA

Traduzione di Cinthia Nardelli per ComeDonChisciotte

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
1 Commento
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
È il momento di condividere le tue opinionix