CONTROLLO DI SICUREZZA

FONTE: PANAMZA

Nella notte del 13 al 14 novembre, Facebook ha implementato la funzione “Controllo di sicurezza” sulla zona di Parigi.
Oltre 4 milioni di utenti aveva comunicato per mezzo del social network di essere in sicurezza dopo gli attacchi terroristici.
360 milioni di persone poi hanno ricevuto dei messaggi automatici inviati (per conto) dei loro amici.

Questa applicazione -testata per essere usata prima/durante i terremoti, ma utilizzata per la prima volta in occasione di un attentato – è stata sviluppata dalla sede israeliana della società Facebook, con sede a Tel Aviv.

Chi ha sviluppato questa app ? ( appare nella foto blu-bianco-rosso sul suo account Facebook) — Ro’i Tigre, che ha creato la controversa app. Onavo (per estrarre/rubare dati privati), laureato presso l’Interdisciplinary Institute Herzliya (base di reclutamento per l’intelligence israeliana), ex militare si è formato all’interno dell’unità d’élite “8200” (installazione dell’esercito israeliano per la guerra informatica e hacking).

Fonte: www.facebook.com

Link

17.11.2015

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di BOSQUE PRIMARIO

0 0 voti
Valuta l'articolo
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
IVANOE
IVANOE
18 Novembre 2015 , 9:22 9:22

Basta  !
Ormai abbiaom capito tutto come funziona e chi suona nell’orchestra…
Chiedo alla redazione di Cdc di passare ad altro, sennò adesso sta diventando gossip  compe quello che pubblicano vomitevolmente e giornalmente il messaggero., la repubblica e il corriere della sera ( sulle amanti del berlusca, quanto ce l’ha lungo corona, quanti maschi si sono passati le varie attricette ecc. ecc. oppure le coscie sode di quella o quell’altra e  i vari toy boys di attrici tardone…)
Se continiamo così con questa roba siamo a quei livelli oramai…                                

helios
helios
18 Novembre 2015 , 9:31 9:31

http://www.ordnungspolizei.org/j259/it/israeli-special-forces/149-unita-8200-cyberguerrieri-con-la-stella-di-davide.html

……

Relativamente
all’Unità 8200 la sua struttura permane classificata, ma si ritiene sia
organizzata in diverse branche, ciascuna dedicata a compiti specifici
ELINT/SIGINT, Cyberwarfare e OSINT:

.

A) Strutturalmente,
l’Unità 8200 sarebbe suddivisa in comandi regionali all’interno dei
quali opererebbero sezioni di analisi competenti su uno specifico paese
arabo/islamico. Queste sezioni otterrebbero le loro informazioni
attraverso una serie di basi di intercettamento ed ascolto
ELINT/SIGINT sparse lungo tutto il paese. Per quanto se ne sa, sarebbero
operative almeno tre basi principali vale a dire:

.

– quella di Har Avital sulle alture del Golan, competente sull’area siriana;


quella del monte Hermon, competente sull’area libanese, sulle
comunicazioni hezbollah ed almeno su parte dell’area siriana
occidentale;

– quella di Urim, nel Negev, probabilmente rivolta verso l’Egitto, ma quasi certamente incentrata sull’Iran.

mda1
mda1
18 Novembre 2015 , 10:58 10:58
savi
savi
19 Novembre 2015 , 8:08 8:08

Fino a prova contraria l’unica fazione che ha minacciato la francia è quella sionista di netanyahu e non i Palestinesi:
https://saporidinicchianews.wordpress.com/2015/11/15/attentato-in-francia-netanyahu-vi-aveva-avvertito-o-minacciato/
Questi sono i fatti, il resto sono solo deduzioni speculative.